Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

AVC-DOSSIER@2015-2016–STORIE DI ORDINARIA FOLLIA - Gennaio-Storie Ordinaria Follia

E-mail Stampa PDF
Indice
AVC-DOSSIER@2015-2016–STORIE DI ORDINARIA FOLLIA
Ottobre-Storie Ordinaria Follia
Novembre-Storie Ordinaria Follia
Dicembre-Storie Ordinaria Follia
Gennaio-Storie Ordinaria Follia
Tutte le pagine


 

ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA-DOSSIER VITTIME DELLLA CACCIA©20152016-STORIE DI ORDINARIA FOLLIA

-oOo-

GENNAIO 2016

04.012016 - Storie di Ordinaria follia
Rovigo (RO)
- Blitz di Striscia la Notizia: centinaia di anatre ammazzate, nei fucili cartucce in numero superiore a quanto consentito, richiami vivi legati per le zampe, cacciatori che fanno le vedette per allertare gli amici criminali.
Fonte: http://www.ilrestodelcarlino.it
Tags: cacciatori ,bracconieri, crudeltà, "Delta del Po", Rovigo, veneto,

07.012016 - Storie di Ordinaria follia
Adro (BS)
- Hanno chiamato squadre di cacciatori per l'uccisione di cinghiali: secondo la Polizia Provinciale gli Animali abbattuti sarebbero frutto di rilasci abusivi.
Fonte: http://brescia.corriere.it
Tags: caccia, Valcamonica, Paratico, Iseo, Monte Orfano, brescia, adro, lombardia, furbata, immissioni, allevamento abusivo,

08.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Santa Maria a Monte (PI)
- Volpe uccisa: le hanno sparato con il fucile, e poi appesa al ramo di un albero in proprietà privata. <<Altro regalo di un civile cacciatore>>.
Fonte: http://www.lanazione.it
Tags: caccia, cacciatori, distanze, Santa Maria a Monte, Pisa, toscana, crudeltà, maltrattamento, cacciatori brava gente,proprietà privata, cittadini, intimidazioni, ritorsione

08.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Mercato San Severino (SA)
- Dopo aver ricevuto la notifica di pignoramento della casa,  ha imbracciato il  fucile, regolarmente detenuto, ed esploso dei colpi contro i mobili; un proiettile ha sfondato una finestra e si conficcato nell'armadio del vicino.
Fonte: http://www.salernonotizie.it
Tags: raptus, imprenditore, Mercato San Severino, Salerno, campania, sparo in luogo pubblico, arma regolarmente denunciata,distanze, alterazione

08.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Aulla (MS)
- Sparava ai gatti, condannato a 4 mesi ex campione mondiale di tiro con la carabina: i fatti risalgono al 2011, e ora il titolare del poligono è stato condannato per l'uccisione di uno dei sette gatti dell'anziano che abitava nei pressi della struttura.
Fonte: http://m.iltirreno.gelocal.it
Tags: uccisione di animali altrui, condanna, processo, pallini, arma regolarmente denunciata,Massa-Carrara. Aulla, toscana, cacciatore, cacciatori brava gente,

11.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Vezzano sul Crostolo (RE)
- Rinvenuto il corpo, di una giovane Lupa, privato della testa.  Le indagini chiariranno come è stata uccisa.
Fonte: http://gazzettadireggio.gelocal.it
Tags: Lupo, decapitato, Vezzano sul Crostolo, Reggio nell'Emilia,emilia romagna,bracconaggio

14.01.2015 - Storie di Ordinaria follia
Favignana (PA)
- Indagini per scoprire chi ha sparato a Leo, il cane che partecipò al funerale del padrone fin dentro la chiesa. Lasciato solo e randagio dai concittadini è stato anche ferito a colpi di fucile. Il sindaco dell'isola, Giuseppe Pagoto, parla di "brutale inciviltà". Il proiettile estratto dal suo corpo è stato consegnato alle forze dell'ordine per le indagini.
Fonte: www.ansa.it/
Tag: Storie di Ordinaria follia, cane, crudeltà, Giuseppe Pagoto, favignana, palermo, sicilia, munizione unica

15.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
San Giusto (TO)
-72enne recidivo per possesso di munizioni: processato. Già in possesso di licenza di caccia, nel 1992 a casa gli era stata trovata un'arma con matricola abrasa. Il prefetto aveva ordinato il sequestro di tutte le armi. Un'altra recente perquisizione ha permesso di rinvenire una carabina ad aria compressa e una scacciacani senza il tappo rosso e munizione spezzata calibro 12 e 32.
Fonte: lasentinella.gelocal.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, 72RC, San Giusto, ivrea, torino, piemonte, O.S., armi illegali, cacciatore,

14.01.2016 - Storie di Ordinaria follia   
Monreale (PA)
- Il 21enne si è barricato in casa e ha minacciato i carabinieri con un fucile, nel frattempo ha gettato della marijuana nel water. Denunciato il padre, con regolare porto d'armi, per omessa custodia di armi cariche e sparse in casa.
Fonte: http://www.palermotoday.it
Tags: Monreale, Palermo, sicilia, omessa custodia, arma regolarmente denunciata, cacciatore, alterazione,

14.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Udine (UD)
- 42enne ubriaco spara colpi di pistola dal terrazzo, uno dei quali ha colpito un condominio vicino senza colpire, fortunatamente, persone. Arrestato e sequestrate le armi lecitamente detenute: otto fra fucili e pistole
Fonte: http://ilpiccolo.gelocal.it
Tags: Udine, friuli venezia giulia, alcol, alterazione, cacciatore, arma regolarmente denunciata, disagio psichico, cacciatori brava gente, distanze, sparo in luogo pubblico, cittadini,

16.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Trevi nel Lazio (FR)
- Aveva lasciato dei proiettili nell'abitacolo dell'auto per andare ad una battuta di caccia nelle vicinanze: cacciatore denunciato per omessa custodia.
Fonte: http://www.soraweb.it
Tags: Trevi nel Lazio, Frosinone, cacciatore, omessa custodia, arma regolarmente denunciata, lazio

17.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Maenza (LT)
- Colto a caccia senza averne titolo, cacciatore 40enne in manette. Porto illegale di armi in luogo pubblico e falso in atto pubblico. La Questura di Latina gli aveva sospeso la licenza venatoria ed L.R. Dopo un mese ne denunciò lo smarrimento pensando di gabellare la legge. Arresti domiciliari ed armi e munizionamento sequestrati.
Fonte: www.h24notizie.com
Tag: Storie di Ordinaria follia, 40RC, cacciatore di frodo, falso in atto pubblico,L.R., maenza, latina, lazio, furbata, armi illegali, cacciatori brava gente

17.01.016 - Storie di Ordinaria follia
Chiaramonte Gulfi (RG)
- Cani maltrattati: legati agli alberi, senza riparo, alcuni malnutriti facevano fatica a reggersi sulle zampe. Denunciato il proprietario che spesso li utilizzava per andare a caccia, pur non essendo cani da caccia.
Fonte: http://ragusa.gds.it
Tags: caccia, cacciatore, maltrattamento, cacciatori brava gente, Chiaramonte Gulfi, Ragusa, sicilia, crudeltà, cani

18.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Acquapendente (VT)
- 26enne minaccia l'ex fidanzata: sequestrati una carabina e 4  fucili da caccia legalmente detenuti.
Fonte: http://corrierediviterbo.corr.it
Tags: minacce, divieto detenzione armi, Carabinieri, Acquapendente, Viterbo, lazio, arma regolarmente denunciata, stalking, donna, cacciatore, 26RC, cacciatori brava gente, liti,

19.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Fasano (BR)
- Insorgono i proprietari terrieri: i cacciatori distruggono i muretti a secco e lasciano centinaia di bossoli di cartucce abbandonati tra ulivi millenari.
Fonte: http://www.osservatoriooggi.it
Tags: ambiente, caccia, agricoltori, vandalismo, arma regolarmente denunciata, cacciatori brava gente, Fasano, Brindisi, puglia, cittadini,

19.01.2016
- Storie di Ordinaria follia
§Ceglie Messapica (BR)
- Denunciato 17enne per detenzione illegale di munizionamento, e suo padre per omessa custodia: Il minorenne trasportava, nel vano portaoggetti dello scooter, 19 cartucce per fucile da caccia calibro 12.
Fonte: http://www.brindisireport.it
Tags: arma regolarmente denunciata, cacciatore, minorenne, fucile, Ceglie Messapica, Brindisi, puglia, omessa custodia, 17enne

19.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Sora (FR)
- Protestano i cittadini: pallini,  esplosi da fucili, sulle case, giardini e biancheria stesa ad asciugare.
Fonte: http://www.tg24.info
Tags: cacciatori, distanze, zona Madonna della Figura, sora, frosinone, lazio, cittadini, testimonianze, cacciatori brava gente, sparo in luogo pubblico,

20.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Zuccarello (SV)
- Sparano ai cinghiali in fuga ma colpiscono le facciate delle case: una donna che si trovava sul terrazzo ha sentito cinque fucilate, ed è stata sfiorata da un proiettile che ha poi impattato contro l'impalcatura della casa di un vicino.
Fonte: alassiofutura.blogspot.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, distanze, cinghiali, cacciatore, sparo in luogo pubblico, alassio, savona, liguria, munizione unica, zuccarello, cittadini,

22.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
§San Miniato (PI)
- Nonostante le proteste di alcuni genitori, oltre alle associazioni animaliste, anche quest'anno i cacciatori sono tornati nella scuola elementare Don Milani, proponendosi in veste di tutori dell'ambiente.
Fonte: http://iltirreno.gelocal.it
Tags: cacciatori, bambini, Pisa, toscana, san miniato, cacciatori brava gente, furbata, ipocrisia, pedagogia

23.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Terralba (OR)
- Dopo anni di litigi, investe il pensionato con l'automobile: al 35enne, essendo titolare di porto di fucile uso caccia, sono state sequestrate anche tutte le armi e le munizioni legalmente detenute.
Fonte: http://www.sardegnaoggi.it
Tags: attentato, bomba, Casa circondariale, arrestato, tentato omicidio, sardegna, terralba, oristano, liti, vicini, 35RC, arma regolarmente denunciata, cacciatori brava gente, aggressione, cittadini, alterazione,

25.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Perugia (PG)
- Violenta lite in famiglia: da una parte il 77enne e la sua badante, e dall'altra le figlie che non avevano accettato la relazione sentimentale del padre con la donna rumena. Sequestrate le armi dell'anziano e futura valutazione licenza caccia.
Fonte: http://www.umbriajournal.com
Tags: cacciatore, minacce, arma regolarmente denunciata, Perugia, umbria, 77RC, alterazione, liti familiari,

25.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Pachino (PA)
- Timbravano e andavano a caccia o a far spese: denunciati 7 su 12 dipendenti assenteisti del Comune.
Fonte: palermo.repubblica.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, pachino, palermo, sicilia, furbata, truffa, cacciatore, cacciatori brava gente

26.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Lucca
- Cinghiale decapitato e infilato sul guard-rail. Macabra scoperta fatta da alcuni automobilisti lungo la strada locale che dalla frazione di Puglianella conduce al territorio di Vagli Sotto. La foto scioccante su facebook fa il giro del web e raccoglie riprovazione. Fa riflettere che il gesto sia stato compiuto proprio in un periodo in cui è forte la bagarre in seguito alla “legge Remaschi”, che qualcuno ha ribattezzato “legge ammazza cinghiali”. La risposta del fronte opposto e dei cittadini è la campagna denominata “Toscana rosso sangue” contro il piano di “abbattimento” (sterminio) dei cinghiali.
Fonte: www.lagazzettadilucca.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, cinghiale, lucca, vagli, toscana, crudeltà, garfagnana, provocazione, ritorsione

26.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Volta Mantovana (MN)
- Caccia in zona protetta di ripopolamento. Denunciato un cacciatore sorpreso mentre con i cani cercava un'anatra ferita, abbandonando, tra l'altro, le armi in macchina.
Fonte: gazzettadimantova.gelocal.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, 50RC, zona protetta,  località Bassa Bonomi, Volta Mantovana, mantova, lombardia, omessa custodia, ZRC,

27.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Brolo (Me):
sorpreso in paese con il fucile da caccia, 23enne arrestato dai Carabinieri nell'ambito di controlli del territorio e prevenzione nel contrasto dei reati predatori in orario notturno. Aveva sottratto il fucile al nonno convivente senza però averne legittimità.
Fonte: www.strettoweb.com
Tag: Storie di Ordinaria follia, 23Rc, Brolo, messina, sicilia, omessa custodia, arma regolarmente denunciata, emulazione

28.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
San Venanzo (TR)
- Rilasceranno 80 lepri "di elevata qualità" [cit], in zone dove già hanno ammazzato l'ammazzabile, per potersi illudere, nella prossima stagione, di uccidere selvatici. In breve, la vita di questi Animali che vivono per poter fare divertire i cacciatori. Li fanno nascere in un allevamento. Stanno con la madre 25 giorni. Per 60 giorni vengono tenuti in un campo di svezzamento. Trasferiti poi in zone recintate, vengono allevati a terra, e qui rimangono fino ai 6 mesi di età. Infine, con grande gioia degli agricoltori, finalmente la libertà! Fino a quando non arriva chi, avendo pagato, ha pretese sulle loro vite e con un fucile mette fine all'aleatoria libertà.(ndr)
Fonte: www.umbriadomani.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, San Venanzo, terni, umbria, immissioni,ripopolamenti, Sistema-caccia,

28.01.206 - Storie di Ordinaria follia
Pennabili (RN)
Gli amanti dei cinghiali. Se non ci fosse da piangere, si potrebbe ridere. Continuano a foraggiarli. Gli agricoltori continuano a lamentare danni alle coltivazioni e chiedono il loro sterminio. I cacciatori oliano i fucili. Oltre al corretto titolo, in cui è specificato che si tratta di mangiatoia per i cinghiali, il resto dell'articolo riporta l'appello di un agricoltore. Agricoltore che indica, quali responsabili del posizionamento delle mangiatoie, gli "amanti dei cinghiali". (ndr)
Fonte: www.romagnanoi.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, cinghiali, pennabili rimini, emilia romagna, foraggiamento, allevamento abusivo, immissioni, Sistema-caccia

28.01.2016 - Storie di Ordinaria follia
Isola del Liri (FR)
– Il Vicino la minaccia col fucile da caccia. I Carabinieri di Sora su richiesta d'intervento al 112 di una 31enne che era stata minacciata con un fucile da caccia da un vicino 83enne. L’uomo era stato richiamato dalla donna al rispetto delle distanze dalle abitazioni. Sequestrato il fucile semiautomatico, regolarmente denunciato.
Fonte: www.soraweb.it
Tag: Storie di Ordinaria follia, Sora, Isola di Liri, Frosinone, Lazio, minacce, liti, vicini, donna, 31VGC, 83RC, distanze, sparo in luogo pubblico, arma regolarmente denunciata, cacciatori brava gente, cittadini

§01.02.2016 – Storie di ordinaria follia
Bagno a Ripoli (FI)
- Scena di caccia intorno alla scuola primaria Marconi di Grassina: L’isitituo si è infatti trovato cicrondato da un gruppo di cacciatori e un capriolo si è nascosto sotto un cespuglio del giardino. Alunni e insegnanti sono rimasti molto scossi. Soprattutto i bambini che poi hanno visto un piccolo capriolo ferito che è andato a rifugiarsi morente sotto un cespuglio nel giardino pubblico.Il dirigente scolastico e la LIDA scrivono a Rossi.
Fonte: www.gonews.it
Tags: storie di ordinaria follia, scuola, minori, cacciatori, cerbiatto, pubblica sicurezza, distanze, bagno a ripoli, grassina, firenze, toscana, cittadini, crudeltà

-oOo-

ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA-DOSSIER VITTIME DELLLA CACCIA©20152016-STORIE DI ORDINARIA FOLLIA VENATORIA

 

 

*la pubblicazione dei testi e dei dati raccolti dall'Associazione Vittime della caccia, è di libera fruizione ma implica obbigatoriamente la CITAZIONE DELLA FONTE stessa. Grazie - ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA©Copyright


Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.


 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner