Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

AVC-DOSSIER@2015-2016 - MINORI E CACCIA

E-mail Stampa PDF

*la pubblicazione dei testi e dei dati raccolti dall'Associazione Vittime della caccia, è di libera fruizione ma implica obbigatoriamente la CITAZIONE DELLA FONTE stessa. Grazie - ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA©Copyright

ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA - DOSSIER VITTIME DELLLA CACCIA©2015-2016 -MINORI E CACCIA

 

DOSSIER VITTIME DELLA CACCIA

stagione venatoria 2015-2016

MINORI E CACCIA


07.02.2016 Si parte dall'ultima news di questa stagione... per ricominciare la prossima...

Rivolta d'Adda (CR). Domenica 7 febbraio "Gara di tiro sportivo con carabine per ragazzi e ragazze dai 7 ai 12 anni - XIII edizione".

Assurdo, pericoloso, diseducativo e lesivo per il bambino stesso. Consegnare un arma nelle mani di un minore, indurlo a sparare e giustificare l'atto di colpire e di uccidere fa parte di un disegno preciso le cui prime vittime sono i bambini stessi!

Cosa puo' imparare un bambino di 7 anni da Federcaccia - che gestisce l'evento con il bene placido dell'amministrazione comunale - ? Che consegnargli un'arma e rendere normale l'atto di uccidere può essere considerato non solo accettabile ma da incoraggiare. Apoteosi dell'ipocrisia affiancare nello stesso giorno questa "iniziativa" con " Attività di prevenzione per una coscienza critica al consumo di alcol e per una guida responsabile " : incredibile!

Insegnano ai bambini che impugnare un'arma ed uccidere è giusto e normale, ma nel contempo condannano chi beve, prende un'auto e mette in pericolo altre vite? Ma chi sta "tutelando" questi bambini?!

Già, si parte dalla fine di questa stagione, col caso emblematico di Rivolta d'Adda, per ricominciare la prossima... nell'indifferenza e complicità di istituzioni, amministrazioni, pseudo-associazioni venatorie, istituti scolastici, genitori, padri, madri... le mamme, ci appelliamo alle mamme, se non lo fate voi, chi potrà sottrarre i vostri figli dal pericolo e dalla violenza delle armi e dallo stile di vita che ne consegue?    Solo una mamma ormai può decidere, lo faccia allora,  prima che sia troppo tardi.

Ci repelle e indigna profondamente contare anche i bambini tra le vittime innocenti della caccia.

Associazione Vittime della caccia, 11 febbraio 2016

Leggi anche: Polizia di Stato - Tiro a segno nazionale -
Foto denuncia della Diocesi scattata alla fiera di Vicenza "Hit Show". Fonte: www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano - articolo dell'11.02.2016

 

I DATI DEI BAMBINI VITTIME:

Totali casi rintracciati in questa stagione: 2 MINORI morti e 4 FERITI, ovvero 1 morto e 3 feriti per attività di caccia (ambito venatorio); 1 morto e 1 ferito per mano di cacciatori in ambito extravenatorio.

Sconcertante, risultano 3 casi in cui le battute di caccia si sono svolte nelle immediate vicinanze di scuole, se non proprio nel cortile dell'istituto.(Vedi le Cronache a seguire). e NON SOLO..

 

STORIE DI ORDINARIA FOLLIA - I Dati e le Cronache

►VITTIME IN AMBITO VENATORIO - I Dati - Le Cronache

VITTIME IN AMBITO EXTRAVENATORIO - I Dati - Le Cronache

TORNA ALL'INDICE DEL DOSSIER

-oOo-

LE CRONACHE DI QUESTA STAGIONE:

 

Legenda: § Minori coinvolti (morti, feriti o che erano presenti) - Le sezioni in neretto indicano la sezione dove è raccolta la notizia.

 

§14.09. 2015 - Crimini venatori/illeciti - Ambito Extravenatorio

Vibo Valentia - Padre affida il fucile ai figli minori per farli divertire - Padre e figlio denunciati per armi a Serra San Bruno. Sorpresi due minori intenti a sparare colpi di fucile da caccia verso delle mele lanciate in aria dal più piccolo di questi. Il padre di 50 anni, un bracciante agricolo, aveva affidato incautamente il proprio fucile, regolarmente detenuto per uso caccia, ai suoi due figli minori affinché questi potessero divertirsi a sparare nella propria campagna. Omessa custodia di armi, aggravata dall’affidamento incauto a minore, deferito il 16enne per porto abusivo di arma ed esplosione pericolosa. Ritirata la licenza di porto d’armi ad uso caccia concessa al padre, S.R. Fonte: http://www.cn24tv.it - Tags:   2minori, omessa custodia, affidamento incauto, 16anni, 50RC, vibo valentia, calabria, serra san bruno, emulazione

 

§ 21.09.2015 – Ambito Venatorio

1 FERITO MINORE mentre va in bicicletta- Ormelle (Treviso) -15enne colpita da una scarica di pallini da un cacciatore mentre stava percorrendo una strada di campagna in bicicletta. La ragazza dopo il colpo di fucile è caduta a terra, ferita ad una caviglia. Il cacciatore si dileguava. Fonte: www.oggitreviso.it - Tag: ferito, gente comune, minore, 15VNC, ciclista, ambito venatorio, munizione spezzata, omissione di soccorso, treviso, veneto, ormelle, arma regolarmente denunciata, distanze, sparo in luogo pubblico,

 

§ 22.09.2015 - Storie di Ordinaria follia
Mareno di Piave (TV) - Cacciatore minaccia ragazzi down in gita: "Andate via o sparo", durante una corsa in quad per i ragazzi. Dileguatosi il gruppo di cacciatori quando sono arrivati i carabinieri. Fonte: www.today.it/ - Tag: Storie di Ordinaria follia, Mareno di Piave , treviso, veneto, azione volontaria, minacce, arma regolarmente denunciata,  sparo in luogo pubblico, minori, cacciatore, parco pubblico, cacciatori brava gente, cittadini, intimidazioni, attività ricreative,

 

§ 26.09.2015 - Storie di Ordinaria follia
Mel (BL)Sparo ravvicinato, il cavallo si imbizzarrisce e cadere bambina ferendosi - 13enne a lezione di equitazione cade dal cavallo spaventato per un colpo di fucile da caccia e trasportata all'ospedale con l'elisoccorso. - Fonte: www.ilgazzettino.it - Tags: cacciatori, mel, belluno, veneto, elisoccorso, distanze, sparo in luogo pubblico, attività ricreative,

 

§14.10.2015 – Ambito Venatorio

1 FERITO MINORE nei pressi di casa - Susegana (TV) - 17enne va in ospedale, in testa ha un pallino metallico di 5 mm. Mistero su chi l'abbia colpito nel pomeriggio di domenica mentre stava giocando con il cane all'aperto. Fonte: tribunatreviso.gelocal.it - Tag:  ferito, gente comune, minore, 17VNC, ambito venatorio, susegana, treviso, veneto, munizione spezzata, distanze, sparo in luogo pubblico, attività ricreative,


§18.10.2015 - Storie di Ordinaria follia - Ambito Venatorio

San Giorgio della Richinvelda (PN) - Famigliola sventagliata di piombo in giardino. Stavano caricando i bambini sull'auto nel cortile di casa, quando una pioggia di pallini ha investito i vetri della vettura e il tetto del garage. I cacciatori, a una decina di metri dalla casa, si sono dileguati. - Fonte: messaggeroveneto.gelocal.it - Tag: caccia, distanze di sicurezza, minori, azione volontaria,


§ 24.10.2015 - Storie di Ordinaria follia - Ambito venatorio

Canegrate (MI)Parchi pubblici interdetti a bambini e visitatori - Dopo le proteste dei cittadini per spari troppo vicino alle abitazioni e al parco circostante, ad alcuni genitori che con i loro bambini lo frequentano, i cacciatori... hanno proposto di trovare percorsi alternativi.-  Fonte: www.legnanonews.com - Tag: Storie di Ordinaria follia, liti, parco pubblico, ciclista, podista, canegrate, milano, lombardia, distanze, minori, cittadini, cacciatori brava gente, attività ricreative


§ 24.10.2015 - Storie di Ordinaria follia

Siderno (RC) - A caccia nei pressi della SCUOLA. Denunciati due cacciatori: cacciavano vicino ad una scuola elementare, tanto che i pallini erano caduti nel cortile dell'istituto.- Fonte: www.ilquotidianoweb.it - Tag: Storie di Ordinaria follia, scuola, minori, 2cacciatore, arma regolarmente denunciata, distanze, sparo in luogo pubblico, 28RC, 32RC, siderno, reggio calabria, cacciatori brava gente, azione volontaria,


§ 26.10.2015 - Storie di Ordinaria follia - Ambito Extravenatorio

Villaperuccio (CA) - Bimbo presente a violenza sulla madre. Calci alla moglie davanti al figlio di 4 anni: arrestato cacciatore 39enne e sequestrati 8 fucili, uno con le canne accorciate di otto centimentri. - Fonte:  lanuovasardegna.gelocal.it - Tag: Storie di Ordinaria follia, violenza domestica, donna, minore, cacciatore, liti, 39RC, villaperuccio, cagliari, sardegna, arma regolarmente denunciata,cacciatori brava gente, azione volontaria


§ 01.11.2015 - Storie di Ordinaria follia - Ambito Venatorio

Scano di Montiferro (OR) - Spari sui bambini che giocano. Cacciatore spara troppo vicino a un'abitazione: il proiettile si è conficcato nel parapetto della scala esterna, a poca distanza dai bambini che lì stavano giocando.  Fonte: http://lanuovasardegna.gelocal.it - Tag: distanze sicurezza, caccia, minori, Oristano, sardegna,  Scano di Montiferro, sparo in luogo pubblico,cittadini, azione volontaria, cacciatore

 

§ 12.11.2015 – Storie di Ordinaria follia - Ambito Venatorio

Coseano (UD) - Fucilate sulla SCUOLA elementare, sfiorata una bidella, colpita anche una ringhiera, poco prima della ricreazione. Il cacciatore risultava munito di regolare licenza di caccia. - Fonte: messaggeroveneto.gelocal.it - Tag: Storie di Ordinaria follia, Cisterna di Coseano, udine, friuli venezia giulia, scuola, minori, sparo in luogo pubblico, distanze, cacciatore, arma regolarmente denunciata, cacciatori brava gente


§ 18.11.2015 -  Ambito Extravenatorio

I MORTO MINORE per arma incustodita - Ceciliano (AR) - Muore a 15 anni per un colpo di fucile in casa, ipotesi suicidio.- Fonte: www.lanazione.it - Tag: morto, gente comune, minore, suicidio, omessa custodia, ceciliano, arezzo, toscana, ambito extravenatorio, 15VGC


§ 25.11.2015 -  Ambito Extravenatorio

Perugia –  Bimbo presente durante uxoricidio *1 Morto. Uccide la madre del proprio bambino di sei anni che era presente in casa, nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Le ha sparato un solo colpo alla schiena, durante una lite per gelosia, col fucile da caccia, tenuto sempre carico sotto al letto.- Fonte: www.corriere.it - Tag: morto, gente comune, femminicidio, donna, uxoricidio, Raffaella Presta,43VGC, F. R., 43RC, perugia, umbria, ambito extravenatorio, liti familiari, violenza domestica, azione volontaria, minacce, arma carica, §minore coinvolto fatto, omicidio


§ 05.12.2015 – Storie di Ordinaria follia - Ambito Venatorio

Priverno (LT) - Minaccia a mano armata contro un bambino. Minaccia aggravata contro un minorenne perché gli avrebbe disturbato la caccia col rumore del motorino. Sequestrati 17 fucili da caccia, calibro 12, legalmente detenuti. Fonte: www.h24notizie.com - Tag: Storie di Ordinaria follia, priverno, latina, lazio, minore, minacce, 60RC, arma regolarmente denunciata, cacciatore, intimidazioni, azione volontaria


§ 27.12.2015 – Ambito Venatorio

1 FERITO MINORE condotto a caccia - Sapri (SA) – 12enne ferito gravemente al petto durante una battuta di caccia al cinghiale. Il bambino è stato condotto a caccia dal padre con altri compagni di squadra e lo zio. Pare che il bambino abbia “lasciato la propria postazione” - Dalle dichiarazioni riportate sulla stampa  si evince che il bambino abbia avuto un ruolo attivo nella battuta di caccia grossa. Ci si chiede come sia possibile per un genitore coinvolgere un bambino in attività pericolose con uso di armi da fuoco e come sia possibile che questo venga tollerato dalle istituzioni (AVC ndr).... Tag:  ferito, gente comune, minore, ambito venatorio, cinghiale, munizione unica, sapri, salerno, campania, morigerati, golfo di policastro, 12VNC§, tenente Michele Zitiello,  arma regolarmente denunciata, minore a caccia§


§ 19.01.2016 - Storie di Ordinaria follia

Ceglie Messapica (BR) - Armi ed emulazione - Armi ed emulazione - Denunciato 17enne per detenzione illegale di munizionamento, e suo padre per omessa custodia. Fonte: http://www.brindisireport.it - Tags: arma regolarmente denunciata, cacciatore, minorenne, fucile, Ceglie Messapica, Brindisi, puglia, omessa custodia, 17anni, emulazione,

 

§ 22.01.2016 - Storie di Ordinaria follia

San Miniato (PI) - Cacciatori in cattedra a SCUOLA! Nonostante le proteste di alcuni genitori anche quest'anno i cacciatori sono tornati nella scuola elementare Don Milani, proponendosi in veste di tutori dell'ambiente. - Fonte: iltirreno.gelocal.it - Tags: cacciatori, bambini, Pisa, toscana, san miniato, cacciatori brava gente, furbata, ipocrisia, pedagogia venatoria, cittadini


§ 29.01.2016 – Ambito Extravenatorio

1 FERITO MINORE per incauto uso armi+ 2 FERITI GENTE COMUNE - Carini (PA) - Parte colpo di fucile da caccia:ferito un bimbo di 4 anni, è grave. Ferita anche la madre e lievemente lo sparatore. L’arma era appesa alla parete come souvenir ed era ritenuta scarica. Il piccolo versa in gravi condizioni. - Fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it - Tag: 3ferito, 3gente comune, §minore, arma carica, §4VGC, 31VGC, munizione spezzata, cariti, palermo, sicilia, ferito, G.R., 40RGC, 31VGC, 4VGCs

 

§ 30.01.2016 - Ambito Venatorio
1 MORTO MINORE condotto a caccia - Bovolenta (PD) - Parte colpo di fucile, padre uccide il figlio 15enne, appena al termine di una battuta di caccia. I carabinieri stanno cercando di ricostruire la dinamica. L'incidente sarebbe avvenuto mentre il padre stava appoggiando l'arma, che pare essere regolarmente detenuta. Fonte: www.repubblica.it - Tag: morto, gente comune, minore, cacciatore, ambito venatorio, §l5VGC, arma regolarmente denunciata, bovolenta, padova, veneto,

§ 01.02.2016 – Storie di ordinaria follia - Ambito Venatorio

Bagno a Ripoli (FI) - Scene di caccia intorno alla SCUOLA primaria Marconi di Grassina: L’isitituo si è infatti trovato circondato da un gruppo di cacciatori armati. Alunni. I bambini e gli insegnanti sono rimasti molto scossi vedendo un piccolo capriolo ferito andare a rifugiarsi morente sotto un cespuglio nel giardino pubblico. - Fonte: www.gonews.it - Tags: storie di ordinaria follia, scuola, minori, cacciatori, cerbiatto, pubblica sicurezza, distanze, bagno a ripoli, grassina, firenze, toscana, cittadini, crudeltà, caccia, cacciatore, Lida, lettera protesta, Enrico Rossi, legge Remaschi, minori, ungulati, dirigente scolastico

.....................

§ 07.02.2016 - Rivolta d'Adda (CR). Domenica 7 febbraio " Gara di tiro sportivo con carabine per ragazzi e ragazze dai 7 ai 12 anni XIII edizione ". Si ritorna all'inizio e tutto ricomincerà nell'indifferenza e complicità di istituzioni, amministrazioni, pseudo-associazioni, istituti scolastici, genitori, padri, madri... le mamme, ci appelliamo alle mamme, se non lo fate voi, chi potrà sottrarre i vostri figli dal pericolo e dalla violenza delle armi e dallo stile di vita che ne consegue? Solo una mamma oramai può decidere, lo faccio prima che sa troppo tardi. Ci repelle contare anche i bambini tra le vittime innocenti della caccia. Associazione Vittime della caccia.

 

ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA - DOSSIER VITTIME DELLLA CACCIA©2015-2016 -MINORI E CACCIA

-oOo-

*la pubblicazione dei testi e dei dati raccolti dall'Associazione Vittime della caccia, è di libera fruizione ma implica obbigatoriamente la CITAZIONE DELLA FONTE stessa. Grazie - ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA©Copyright

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner