Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Armi da caccia-Pubblica sicurezza-News

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA - OTTOBRE 2013

E-mail Stampa PDF

NEWS ARMI DA CACCIA, CACCIATORI E PUBBLICA SICUREZZA

- OTTOBRE 2013 -

 

31.10.2013 - MACERATA: Spara 3 colpi di fucile a 14 anni. Denunciato il padre del ragazzo, erano a caccia assieme. Colti in flagranza di reato.Il genitore dovrà rispondere per l'omessa custodia dell'arma, che è stata sequestrata... FONTE: www.scoopsquare.com

31.10.2013 - VILLAFRANCA, FORLI': 77enne litiga col nipote ed esplode un colpo di fucile in casa: cacciatore ravennate nei guai per minaccia aggravata. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di mercoledì nella sua abitazione. Dopo una violenta discussione col familiare, ha preso il suo fucile da caccia, regolarmente detenuto, ed ha esploso un colpo verso l'alto. I Carabinieri di Villafranca hanno sequestrato l'arma e deferito a piede libero l'anziano all'autorità giudiziaria... FONTE: www.forlitoday.it

31.10.2013 - FILATTIERA, MASSA CARRARA: È morto l'imprenditore colpito da una fucilata dei compagni a caccia.  Claudio Flavio Vincenti, 69 anni di Stazzema, non c'è l'ha fatta nonostante il trasferimento con il Pegaso all’ospedale di Pisa. L’episodio in località Vignolo di Lusignana... FONTE: iltirreno.gelocal.it

31.10.2013 - MORTARA, PAVIA: Parte un colpo di fucile: cacciatore ferito. Inciampa, spara e colpisce alla spalla il compagno che lo precede. In prognosi riservata 39enne milanese... FONTE: laprovinciapavese.gelocal.it

30.10.2013 - CAMPESE, VICENZA: Spara all'amico durante la caccia. Vanno a caccia insieme, scivola e spara su un occhio all’amico. Grave incidente durante una battuta di caccia per due amici del Vicentino: uno dei due, infatti, probabilmente per un movimento maldestro ha centrato in faccia l'amico con un colpo. Potrebbe perdere un occhio... FONTE: www.vicenzatoday.it

28.10.2013 AGRATE CONTURBIA, NOVARA - Due Feriti durante battuta di caccia. Una battuta di caccia che avrebbe potuto trasformarsi immediatamente in tragedia a causa di un ‘colpo’ partito accidentalmente. Sono rimaste ferite due persone che ieri mattina, domenica 27 ottobre, si trovavano in attività nei boschi di Agrate.... FONTE: www.oknovara.it

28.10.2013 - CATANZARO: Il tiro al cane: due colpi di fucile esplosi in momenti diversi. Gettato oltre il guard rail. Salvo grazie all'Anas ed ai volontari dell'associazione Anima Randagia... FONTE: www.geapress.org

28.10.2013 BOLLATE, MILANO - Bollatese viene sfiorato dai proiettili di un cacciatore a poche decine di metri da un'abitazione. Il proprietario della casa infatti si trovava nei pressi della sua proprietà vicino al canale scolmatore, quando: “Ho sentito due forti botti e i pallini viaggiare ad una distanza alquanto ravvicinata, tanto da andare a infilarsi nei pressi di di una parte della recinzione che circonda la mia proprietà”. Dopo di che ha avvistato i cacciatori che cercavano di colpire un'anatra sempre nella sua proprietà. Quando il proprietario si è lamentato del fatto il cacciatore ha risposto stizzito che, non essendoci alcun cartello di divieto, lui poteva tranquillamente cacciare in quella zona. Quando è stato inseguito dai volontari del Wwf, l'uomo si è giustificato dicendo che aveva problemi deambulatori che gli impedivano di cacciare più lontano... FONTE: www.ilnotiziario.net

27.10.2013 - RAVALLE, FERRARA - Spari troppo vicini alla casa Lite tra cacciatori e abitanti, interviene la polizia. La stagione della caccia è nel pieno della attività, e crea come sempre problemi e polemiche soprattutto con le persone che abitano vicino ai punti dove si caccia si spara...FONTE: lanuovaferrara.gelocal.it

27.10.2013 - BRESCIA – E’ esplosa la caccia. Individuato un 13enne armato e richiami in MP3. Il Wwf: week end di fuoco, ricomincia la guerra agli uccelli migratori - Il numero antibracconaggio e il problema dei controlli sottodimensionati... FONTE: www.geapress.org

25.10.2013 - CASTELGOMBERTO, VICENZA: Preso e assicurato alla giustizia il cacciatore di gatti di Castelgomberto. Si tratta Z. G. residente a Trissino, cacciatore, tesserato Associazione Cacciatori Veneti. “Aveva soltanto sei mesi, ma era speciale, era avventuroso, un po’ pazzo, il pelo color roseo lungo e setoso, la coda enorme. Sembra che il giovane gatto Jonathan si sia avvicinato al capanno del cacciatore, il quale non ci ha pensato due volte, gli ha sparato in faccia e lo ha gettato nel bosco. Ora il cacciatore è stato denunciato per avere ucciso un animale d’affezione, un reato contemplato dalla legge 189/2004 Articolo 544 bis, che prevede una pena detentiva che arriva a diciotto mesi, oltre alle pene accessorie, come il ritiro dell’arma usata e il porto di fucile uso caccia...FONTE: www.ilgazzettino.it

23.10.2013 - IMPERIA : Ronde notturne a fari spenti sotto casa della ex: cacciatore 44enne dal giudice per stalking. L'uomo avrebbe inoltre preso a pugni la porta dell'ascensore dell'abitazione. In ultimo, la donna si sarebbe sentita minacciata da un altro gesto del marito, consistente nello scarrelamento del fucile da caccia, il cui rumore sarebbe stato percepito come un monito... FONTE: www.riviera24.it

21.10.2013 -TRECENTA, ROVIGO:  Va a caccia, inciampa e gli parte un colpo: ferito l'amico che era con lui. Incidente di caccia vicino Trecenta per due 60enni di Megliadino: l'uomo è stato investito da una rosa di pallini... FONTE: www.ilgazzettino.it

20.10.2013 - ROMA - Incidente di caccia di frodo, muore 38enne. La tragedia nel Parco del Veio in Provincia di Roma. La vittima, A.P., è giunta all'ospedale di Ostia in condizioni disperate intorno alle quattro di notte, accompagnato da un 55enne e un 40enne compagni di caccia. I due uomini, cacciatori da diversi anni, si erano recati nel parco per bracconare, in compagnia di P. che voleva avvicinarsi all'attività venatoria. Nel corso della battuta, il 55enne, rimasto isolato e appostato tra gli alberi, colto dallo spavento per uno strano movimento e temendo che si potesse trattare di un animale, avrebbe esploso con il suo fucile, in direzione di un cespuglio, un colpo "a pallettoni". Fatali i ritardi nei soccorsi. I ritardi nei soccorsi sarebbero stati fatali a Pulerà: proprio per questo i carabinieri stanno indagando per capire perché i due compagni di caccia abbiano accompagnato l'amico all'ospedale Grassi di Ostia e non abbiano invece scelto il più vicino Sant'Andrea. I due cacciatori inoltre, prima di recarsi al pronto soccorso, sarebbero passati dall'abitazione di uno dei due per disfarsi del fucile. I due uomini sono stati arrestati con le accuse di omicidio colposo e di omissione di soccorso... FONTE: www.tgcom24.mediaset.it

20.10.2013 - CESSAPALOMBO, MACERATA - Incidente caccia, ferito 74enne, R.G., colpito accidentalmente al braccio e a un fianco da compagno di battuta che è scivolato cadendo a terra e ha fatto partire un colpo dal fucile da caccia che imbracciava.Prognosi riservata. L'anziano è stato trasportato in eliambulanza nell'ospedale regionale di Torrette...FONTE: www.ansa.it

19.10.2013 - DECOLLATURA, LAMEZIA TERME - Carabiniere ferito al torace durante battuta di caccia al cinghiale a Decollatura. Sia la vittima che colui che ha sparato facevano parte di una stessa squadra che si trovava lì per la stessa battuta di caccia. Chi ha sparato è stato comunque identificato dai carabinieri e denunciato il feritore per lesioni colpose... FONTE: www.lametino.it

19.10.2013 - COLOGNO MONZESE, MILANO - 72enne denunciato: "Mangia le galline", gli spara, cane in coma. Il quattrozampe è di una vicina di casa. A lanciare l'allarme è stata la donna che ha sentito dei guaiti disperati provenire dal giardino... FONTE: www.ilgiorno.it

19.10.2013 - Contrada Uggio, BRINDISI - Erano in possesso di richiami non autorizzati, sparano al tordo, cacciatore colpisce un agente: denunciati a piede libero dagli agenti di polizia provinciale di Brindisi. Proprio mentre si stavano avvicinando per il controllo, è stato esploso un colpo che, di rimbalzo, ha ferito uno dei guardacaccia... FONTE: www.lecceprima.it

18.10.2013 - PALOMBARA SABINA, ROMA - Un colpo di fucile e parte il 60% del muso. Lungo la strada provinciale, un cane in terra con il muso devastato da un colpo di fucile da caccia. La denuncia dell'associazione ALFA e l'impegno del Comune in favore degli animali... FONTE: www.geapress.org

14.10.2013 - SAN GIORGIO LUCANO, MATERA - Botte da orbi tra cacciatori e alcuni agricoltori.Doveva essere una normale giornata di caccia, però è risaputo che a volte questo tipo si attività venatoria non è molto apprezzata dagli agricoltori che vedono i cacciatori attraversare i campi coltivati e calpestare parte del raccolto inseguendo le proprie prede.Un gruppo di cinquantenni di Rotondella era partito dal centro jonico di buona mattina per una partita di caccia tra le montagne al confine con il Parco Nazionale del Pollino... FONTE: www.nuovadelsud.it

13.10.13 - SUSA, TORINO - Cacciatore cade, parte un colpo che lo ferisce alla testa. Il grave incidente in bassa Val Susa, nei boschi di Mompantero. Portato a Susa dall'amico è stato poi trasferito in gravi condizioni alle Molinette. Un cacciatore di 66 anni é rimasto ferito ed é in coma: la vittima é stata trasportata, già priva di conoscenza, all'ospedale cittadino da un amico con cui era andato a caccia nel pomeriggio.  Aveva già una forte emorragia alla testa, ed é arrivato in condizioni precarie. Secondo quanto riferito dall'amico, l'uomo si sarebbe ferito da solo accidentalmente, poiché sarebbe caduto mentre aveva il fucile a spalla... FONTE: torino.repubblica.it

11.10.2013 - MOLLIA, VERCELLI: Litigano per una fontana e spunta il fucile da caccia. Un 65enne ha querelato un uomo di 45 anni che, stando alla sua versione dei fatti, avrebbe cercato di impedirgli di riempire delle taniche d'acqua minacciandolo con un'arma da fuoco. Due uomini litigano per una fontana d'acqua e all'improvviso spunta un fucile. Il 45enne, rivendicando l'uso esclusivo della fontana, lo avrebbe infatti minacciato e ingiuriato imbracciando un fucile da caccia. Toccherà ora ai carabinieri fare maggior luce su tutta la storia... FONTE: www.laprovinciadibiella.it

10.10.2013 - VITTORIO VENETO, TREVISO -  È stato un pallino di rimbalzo a ferire a un occhio l'europarlamentare della Lega Giancarlo Scottà.  A seguito dell'incidente di caccia domenica scorsa, l'ex sindaco è tenuto in osservazione nel reparto oculistico dell’ospedale di Conegliano. È nota la passione venatoria di Giancarlo Scottà, tanto da sobbarcarsi lunghe trasferte per battute di caccia anche nell'Est Europa... FONTE: ricerca.gelocal.it

10.10.2013 - SESTO FIORENTINO, FIRENZE: 76enne minaccia la vicina con un fucile, nel corso di una lite nata per futili motivi relativi alla gestione del condominio. L'uomo è stato subito denunciato dai carabinieri con l'accusa di minacce aggravate. Gli agenti, chiamati dalla donna, hanno perquisito l'abitazione dell'anziano e sequestrato due fucili da caccia, detenuti legalmente... FONTE: www.lanazione.it

09.10.2013 - CITTA' DI CASTELLO, PERUGIA: Abbandona il fucile carico in centro, denunciato 73enne, l'arma è stata ritrovata da una Volante in servizio. L'uomo è stato deferito per omessa custodia... FONTE: www.corrieredellumbria.it

8.10.2013 SALERNO: Spara ad un randagio con un fucile per la caccia ai cinghiali, in pieno centro abitato: un soggetto non identificato ha esploso un colpo di fucile all’indirizzo di un cane. Il randagio, centrato in pieno e agonizzante, è riuscito solo a trascinarsi per pochi metri cercando soccorso presso un contadino della zona. Gianluca Lemanna, presidente dell’associazione ProMassicelle, commenta con amarezza: “Le forze dell’ordine, avvisate, non si sono ancora fatte vedere. Dell’amministrazione comunale nemmeno l’ombra.il cane risulterebbe deceduto... FONTE: www.all4animals.it

08.10.2013 - BOBBIO, PIACENZA: Proiettili per cinghiali distruggono una porta. Scatta la denuncia.(foto porta verde buco- la proprietaria Vitaliana Giccardi)Ha sporto denuncia ai carabinieri una pensionata di Bobbio che ha trovato ieri una porta finestra della sua abitazione, nella frazione di Degara, completamente in frantumi. “Ho subito pensato fossero entrati i ladri, ma non mancava nulla – racconta, ancora spaventata -. Poi vicino alla porta ho trovato proiettili usati per la caccia al cinghiale. Ha sporto regolare denuncia perché non è il primo episodio che capita, qui: una volta sono stata svegliata nel cuore della notte dagli spari troppo vicini alla casa. Ogni anno è la stessa storia: siamo spaventati e disperati”...FONTE: www.liberta.it

08.10.2013 - MIRA - VENEZIA - Assalto alle cavane, ladri messi in fuga a colpi di fucile. I ladri razziano 18 cavane a Giare di Mira ma non riescono a portare a termine l’operazione perché cavanisti e cacciatori li fanno fuggire a colpi di fucile. «con un giro di telefonate fra cacciatori e cavanisti è scattata così la formazione di un gruppo di 10-15 persone» anche armate di fucili... FONTE: nuovavenezia.gelocal.it

07.10.2013 - AREZZO -  Parte un colpo dal fucile, ferito al piede durante una battuta di caccia. Un cacciatore è rimasto infatti ferito nel corso di una battuta di caccia per un banale episodio nel quale non si è registrato concorso di altre persone... FONTE: www.lanazione.it

07.10.2013 - AMELIA, TERNI -  Spari ‘fuori legge’: padre e figlio nei guai per una battuta di caccia senza licenza. I carabinieri hanno contestato a un 47enne il 'possesso abusivo di arma' e gli 'spari in luogo pubblico'. Il figlio l’ha fatta ‘grossa’, ma la denuncia è toccata anche al padre. Messa così sembra la seria conseguenza di qualche ‘marachella’ adolescenziale, ma stiamo parlando di due uomini – entrambi di Amelia – che hanno rispettivamente 47 e 80 anni. I due sono stati denunciati dai carabinieri del locale comando stazione per tutta una serie di violazioni relative all’uso e al possesso di armi da sparo. Una battuta di caccia, proprio sul terreno adiacente la propria abitazione. Peccato che non avesse alcuna licenza per farlo.. FONTE: www.umbria24.it

04.10.2013 - VERONA - Moglie malata: la ammazza in camera con un colpo di fucile da caccia regolarmente detenuto, poi si spara e si uccide. Tragedia in una villetta della provincia scaligera. A premere il grilletto un uomo di 79 anni, la consorte ne aveva 75...FONTE: www.ilgazzettino.it

02.10.2013 - CALTAGIRONE, CATANIA -  Omicidio-suicidio, uomo uccide la propria moglie, ferisce il figlio e manca la figlia, poi si spara. G.S. non ha avuto pietà della moglie C.Z.. Ha anche ferito gravemente al viso il figlio, G., di 44 anni, e dopo avere mancato la figlia di 45 anni, riuscita a fuggire alla sua furia omicida, si è suicidato con un colpo della stessa arma. L'uomo da alcuni giorni dava segni di essere in stato confusionale, forse era entrato in crisi depressiva,da diversi giorni soffriva di evidente stati confusionali accomunati a manie di persecuzione: era convinto di essere seguito da qualcuno che lo influenzava negativamente... FONTE: www.tgcom24.mediaset.it

02.10.2013 - PANDINO, CREMONA - Cacciatore ferisce una bambina nel Cremonese. Il padre: "Quando ho chiesto spiegazioni al cacciatore, lui mi ha risposto che non aveva fatto nulla di sbagliato". Una raffica di pallini esplosi da un fucile da caccia hanno bucato la zanzariera della porta finestra di una casa, ferendo alla gamba.Per fortuna non hanno raggiunto anche il fratello che era seduto poco distante. Dopo averle prestato i primi soccorsi ho guardato fuori e ho visto il cacciatore nel campo sotto casa. "Sono sceso e l’ho affrontato. Gli ho detto cos’era successo chiedendogli se fosse impazzito a sparare così vicino e in direzione dell’abitazione. Lui mi ha risposto che non aveva fatto nulla di sbagliato..." FONTE: www.bresciatoday.it

Ottobre 2013 -  Associazione Vittime della caccia

La pubblicazione dei testi e dei dati raccolti dall'Associazione Vittime della caccia, implica obbigatoriamente la citazione della fonte stessa. Grazie

 


Read 0 Comments... >>
 

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA - 16/30 SETTEMBRE 2013

E-mail Stampa PDF

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA

- 16/30 SETTEMBRE 2013 -

 

LEGGI ANCHE LE NEWS PUBBLICA SICUREZZA E CACCIA DAL 1 al 15 SETTEMBRE, QUI: www.vittimedellacaccia.org

* coinvolgimento non-cacciatori


*ROVIGO - 30.09.2013 - Fucilata in faccia: 45enne colpito dalla scarica di pallini di un cacciatore. Un 45enne di Porto Viro, B. M., è stato investito addirittura al volto da una scarica di pallini che, per fortuna, avevano ormai esaurito la propria forza propulsiva. Lo hanno centrato, in particolare, alla fronte, provocandogli ferite lievi. Il 45enne stava rincasando a piedi quando è stato colpito... FONTE: www.gazzettino.it

*CATANZARO, 29.09.2013: Ferito da cacciatori mentre raccoglie funghi in Sila, è grave, L'uomo presenta numerose ferite al collo, alla faccia e lo sfondamento del cranio. A.P. ha ferite lacero contuse multiple al collo, alla faccia e al cuoio capellupo provocate da un'arma da fuoco. L'uomo aveva inoltre uno sfondamento cranico con fuoriuscita di materia cerebrale. Coesistendo anche disturbi del respiro l'uomo è stato intubato prontamente dal rianimatore e trasportato al Ciaccio per effettuare una Tac cerebrale urgente. L'indagine diagnostica ha confermato la presenza di lesioni multiple al cervello da ferite da arma da fuoco per cui è stato condotto subito nella sala operatoria di Neurochirurgia per un delicato e complesso intervento chirurgico. L'uomo ora versa in gravi condizioni... FONTE: www.catanzaroinforma.it

*LEZZERNO (CO) -28.09.2013 - Spara al vicino dopo una lite e lo manca, arrestato per tentato omicidio. I litigi tra vicini sono uno dei motivi più frequenti delle diatribe che si verificano. Un uomo di 66 anni stanco dei continui litigi con un vicino di casa, ha deciso di "risolvere la questione" sparandogli. Il pensionato ha così utilizzato un fucile calibro 20 regolarmente detenuo e si è recato a casa del vicino sparandogli un colpo, anche se fortunatamente non lo ha preso e questo ha permesso al suo bersaglio, un uomo di 42 anni...FONTE:  milano.ogginotizie.it

*CAMPOFRANCO (CL)-26.09.013 - Accompagnatore di caccia impallinato durante battuta: Ferito raggiunto in tutto il corpo da una rosa di pallini sparati per fortuna da lontano.I due uomini s'erano dati appuntamento di buon mattino per andare a caccia. Uno è cacciatore, l'altro, il ferito, un suo accompagnatore. ... fonte: www.giornalesicano.it

*SOMMA LOMBARDO (VA) - 26.09.2013 - Mira al leprotto, spara ai ciclisti. Pedalavano sul sentiero Strona: marito e moglie feriti da un cacciatore. La coppia di ciclististava facendo un giro nel tardo pomeriggio di mercoledì 25 settembre nei boschi al confine tra Somma Lombardo e Vergiate. Era un normale giro in bicicletta, o almeno lo è stato finché non sono stati raggiunti da alcuni colpi di arma da fuoco. A sparare un cacciatore che si trovava nelle vicinanze e mirava a un leprotto... FONTE: www.prealpina.it

* ESCOLCA, Cagliari, 25.09.2013 - Uccide il figlio a fucilate dopo l'ennesima lite per droga e denaro. Un pensionato di 79 anni, Ezio Murtas, ha ucciso a fucilate il figlio Matteo, di 40. Il delitto è avvenuto al termine dell'ennesimo alterco tra l'uomo e il figlio, disoccupato con problemi di tossicodipendenza. L'uomo ha imbracciato il fucile e lo ha ucciso: due colpi calibro 12 che non hanno lasciato scampo. L'uomo è stato arrestato per omicidio volontario. I carabinieri hanno sequestrato il fucile, legalmente detenuto, utilizzato per il delitto.... FONTE: www.ilmessaggero.it

* CESENA, 25.09.2013 - «Ferita da un colpo di fucile nel mio giardino». Marina Bianchi, 51 anni, racconta l’incidente avvenuto a Roncofreddo UNO SPARO, un rumore sordo, e subito dopo un dolore lancinante ai glutei. Pochi secondi e Marina Bianchi, 51 anni, residente a Savignano, ha capito di essere stata raggiunta da un colpo di fucile. Molto probabilmente sparato da un cacciatore. Il fatto è accaduto domenica 15 settembre, mentre la donna era impegnata a fare giardinaggio nel terreno dell’abitazione del compagno a Roncofreddo, in aperta campagna. Alle 11.20 Marina Bianchi si stava rilassando curando le piante e rastrellando il fogliame quando ..la traiettoria dei pallini sparati da un cacciatore pare all’interno della proprietà privata del compagno della donna. Bianchi ha sporto denuncia ai carabinieri di Roncofreddo contro ignoti. I militari ora sono alla ricerca dell’uomo che avrebbe anche avuto un battibecco con il compagno della donna, subito dopo il fatto. «Ho sentito un dolore forte e subito ho iniziato a gridare per la paura e per il dolore... FONTE: www.ilrestodelcarlino.it

* CASALGRANDE (Reggio Emilia) - 24.09.2013 - Cammina lungo la ciclabile, impallinato da un cacciatore. L'incidente è avvenuto a Salvaterra di Casalgrande: un 50enne è stato colpito alla mano e al collo, ne avrà per cinque giorni – Stava camminando lungo la pista ciclopedonale che costeggia via Primo Maggio a Salvaterra quando, all’improvviso, è stato colpito al collo e alla mano da alcuni pallini in caduta sparati a breve distanza da un cacciatore. L’uomo, un 50enne di Casalgrande, ha riportato diverse abrasioni sul corpo: dopo le cure del caso, è stato dimesso dall’ospedale di Scandiano con una prognosi di cinque giorni. A causa di quello che è stato classificato come un incidente, il cacciatore – un uomo di 67 anni del paese – è stato denunciato per esplosioni pericolose e lesioni colpose, e i carabinieri gli hanno ritirato le armi in via precauzionale....FONTE: www.sassuolo2000.it

SONCINO, Cremona, 23.09.2013 - Lo scambia per una lepre e impallina un altro cacciatore al volto, cacciatore ferito da un 'collega', indagano i carabinieri. Nelle campagne di Gallignano, frazione di Soncino, un cacciatore di Clusone è stato impallinato al volto da un altro cacciatore. I quattro o forse cinque pallini hanno procurato dolore, una piccola emorragia ma nessuna conseguenza importante per la vista o altro. L’uomo rimasto ferito, un sessantenne, si trovava nascosto in un canale irriguo celato da un cappello mimetico in attesa di anatre. Un suo improvviso movimento del capo pare abbia catturato l’attenzione di un altro cacciatore, che ha esploso un solo colpo da una trentina di metri di distanza. Alcuni pallini hanno colpito al collo e al volto l’uomo....FONTE: www.ilgiorno.it

* FRANCAVILLA F., Brindisi - 21.09.2013 -  Spara colpi fucile: pallini colpiscono auto fidanzati. Un uomo di 79 anni, nel corso della notte, in contrada 'Buontempo' nei pressi di Francavilla Fontana ha esploso in aria due colpi con il proprio fucile da caccia calibro 12 i cui pallini hanno raggiunto un'automobile parcheggiata in un podere adiacente con a bordo una coppia di fidanzati. Nessuno e' rimasto ferito fortunatamente.L'uomo, D.M.F., e' stato denunciato a piede libero dai carabinieri di Francavilla per omessa comunicazione del cambio del luogo di custodia dell'arma. Infatti l'uomo deteneva anche una pistola semiautomatica calibro 7,65 e un fucile calibro 20 , con relative munizioni, regolarmente denunciati ma presso un domicilio diverso da quello dichiarato. Le armi e le munizioni sono state sequestrate....FONTE: www.adnkronos.com

GAMBARA, Brescia - 21.09.2013 - Incidente di caccia, uomo colpito al torace. Incidente di caccia sabato mattina a Gambara. Un uomo di 49 anni si è presentato nella sede dei volontari del paese con una ferita al torace, dovuta allo sparo di un altro cacciatore. Le condizioni non sono gravi, ma il 49enne è stato trasportato all'ospedale di Manerbio per ulteriori accertamenti. Sul posto anche i carabinieri per accertare la dinamica del fatto. ....FONTE: www.giornaledibrescia.it

MEGLIADINO, Padova - 21.09.2013 - Va a caccia, inciampa e gli parte un colpo: ferito l'amico che era con lui. Incidente di caccia vicino Trecenta per due 60enni di Megliadino: l'uomo è stato investito da una rosa di pallini. Brutta avventura per due cacciatori padovani di Megliadino. Oggi pomeriggio, mentre erano a caccia nelle campagne vicino casa, uno dei due è inciampato. Aveva il colpo il canna e, cadendo, è partita la rosa di pallini che ha investito l'amico. L'uomo, fortunatamente ferito in maniera non grave, è stato portato in ospedale a Trecenta....FONTE: www.gazzettino.it

ISCHIA DI CASTRO, Viterbo - 18.09.2013 -  Incidente di caccia: Cacciatore raggiunto al petto da due colpi di fucile da caccia. L'uomo, imegnato in una battuta di caccia nelle campagne della zona, è stato raggiunto al petto da due pallottole esplose da un altro cacciatore. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 che, date le condizioni dell'uomo, hanno predisposto il trasporto con l'eliambulaza. Il cacciatore è stato ricoverato in gravi condizioni all'ospedale Belcolle. I carabinieri della stazione di Ischia di Castro si stanno occupando del caso.....FONTE:  www.scoopsquare.com

MORCONE, Benevento - 19.09.2013 - Scivola durante una battuta di caccia, parte un colpo che ferisce l’amico a una gamba. In contrada  Piana  di Morcone, durante lo svolgimento di una battuta di caccia,  un 72enne  pensionato,  nell’attraversare il fiume Tammaro, è scivolato e accidentalmente dal proprio fucile, doppietta Bernardelli calibro 12,  che imbracciava,  è partito un colpo che ha colpito il polpaccio della gamba sinistra di un compagno di battuta, distante pochi metri, un 64enne pensionato, trasportato all’Ospedale “Rummo” di Benevento,  dove  è stato ricoverato in prognosi riservata per una lesione vascolare all’arto inferiore sinistro. I carabinieri della Stazione di Morcone lo hanno denunciato  per lesioni personali colpose ed hanno proceduto al sequestro delle armi da fuoco.....FONTE: www.ilvaglio.it

* BAVARI, Genova - 16.09.2013 - Pallino da caccia colpisce operaio, ferito a 3 cm dall'occhio - Un operaio che stava lavorando su un ponteggio è stato colpito da un pallino da caccia che l'ha ferito a 3 cm da un occhio. E' successo a Bavari nell'entroterra genovese. Sul posto si sono recati un'ambulanza e la polizia per gli accertamenti. L'uomo è stato ricoverato in codice giallo... FONTE: ansa.it

* SUSTINENTE, Mantova - 16.09.2013 - Apre la caccia, i primi colpi contro l’auto delle guardie. Paura a Sustinente: i pallini hanno centrato la vettura di servizio dell’Anpana e sfiorato le gambe del volontario in servizio. Prese a fucilate le guardie volontarie dell’Anpana. I colpi, partiti da un campo di mais, hanno raggiunto e mandato in frantumi il lampeggiante dell’auto di servizio e bucato una ruota. I pallini hanno anche centrato la gamba di una delle guardie senza però ferirla. L’Associazione protezione animale e ambiente sta valutando l’ipotesi di sporgere denuncia verso ignoti. Il pericolo corso è stato notevole. I pallini sono arrivati ad altezza d’uomo e solo il caso ha voluto che nessuno dei quattro volontari presenti sia rimasto ferito al volto.... FONTE: gazzettadimantova.gelocal.it

LEGGI ANCHE LE NEWS PUBBLICA SICUREZZA E CACCIA DAL 1 al 15 SETTEMBRE, QUI: www.vittimedellacaccia.org

Settembre 2013 -  Associazione Vittime della caccia

*la pubblicazione dei testi e dei dati raccolti dall'Associazione Vittime della caccia, implica obbigatoriamente la citazione della fonte stessa. Grazie

 


Read 0 Comments... >>
 

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA - 1/15 SETTEMBRE 2013

E-mail Stampa PDF

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA - SETTEMBRE 2013 - STAGIONE VENATORIA 2013/2014 -

CASI DI CRONACA CON VITTIME PER ARMI DA CACCIA/CACCIATORI

- 1/15 SETTEMBRE -

 

LEGGI ANCHE LE NEWS PUBBLICA SICUREZZA E CACCIA DAL 15 al 30 SETTEMBRE, QUI: www.vittimedellacaccia.org

* coinvolgimento non-cacciatori

TIVOLI (RM) 01.09.2013 - Ferito da colpo di fucile durante battuta al cinghiale a Tivoli, è grave. Un cacciatore di 58 anni è stato ferito da un altro cacciatore mentre era in corso una battuta di caccia al cinghiale, questa mattina prima delle 8, in località La Botte a Tivoli. L'uomo, che è stato colpito a un occhio, al viso e al torace, è grave ma non in pericolo di vita.... FONTE: www.ilsussidiario.net

COMMENTO: Nel Lazio la caccia al cinghiale è permessa da ottobre a gennaio (con un massimo di 40 giornate), inoltre da quanto emerge nell'articolo, la diffusione delle ferite è tipica della munizione spezzata, munizioni proibite per la caccia al cinghiale. Cacciatore di frodo o errore nell'articolo (adnkronos)?


* BENEVENTO - 08.09.2013 - Spara ai ladri: arrestato per tentato omicidi. G.R., 58 anni, agricoltore nelle campagne di Dugenta e Limatola, ha voluto difendere i suoi possedimenti contro un tentativo di furto, e armato di fucile è corso incontro ai ladri sparando per impaurirli e allontanarli dai frutteti di alberi di pesco. I Carabinieri hanno localizzato l'auto dei malfattori, con illunotto infrantumi. I sospettii presentavano leggere ferite di arma da fuoco. La vicenda si è risolta a danno dell'agricoltore: in manette è finito anche lo stesso G.R., sottoposto all'arresto domiciliare. Sotto sequestro il fucile dell'agrioltore, l'auto dei ladri, i bossoli e un secondo fucile regolarmente denunciato. FONTE: napoli.ogginotizie.it

* FRIGORIFERO COLPITO DA PROIETTILE DA CINGHIALE
Montenars (UDINE) - 09.09.2013 : Esploso un colpo di fucile contro un'abitazione. In base alle prime ipotesi degli inquirenti dovrebbe trattarsi di un incidente di caccia. Sul posto i carabinieri della stazione di Gemona del Friuli. Espolode colpo di fucile contro una casa a Montenars. Un proiettile indirizzato verso uno stavolo, immerso in una zona boschiva, che è andato a conficcarsi nel frigorifero dell'abitazione. L'incidente è stato registrato a Montenars, alle 6 del mattino di domenica. Sono stati avvertiti i carabinieri di Gemona, intervenuti sul posto in mattinata. Le prime ipotesi propendono per un incidente di caccia, visto che la zona è frequentata dagli appassionati FONTE: www.udinetoday.it

*VIOLENZA DOMESTICA
OLBIA - 09-09.2013 - Denunciato 60enne per minacce e percosse alla moglie. I carabinieri gli sequestrano le armi. Un 60enne è stato denunciato dalla moglie di cinque anni più giovane, per minacce e percosse. Si potrebbe sperare per la donna che si sia trattato di un solo episodio di estrema violenza, ma nella maggior parte dei casi, quando si arriva a sporgere denuncia, la situazione tra le mura domestiche è diventata talmente insostenibile da convincersi che l'unico modo per fermare la persona violenta sia quello di denunciarlo. E così ha fatto anche questa ennesima vittima di un marito violento e aggressivo che, peraltro, aveva anche la passione per le armi da fuoco. I carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, infatti, hanno proceduto tempestivamente al ritiro cautelativo delle numerose armi e munizioni, da caccia e non che l'uomo deteneva legalmente. Il 60enne si è visto, inoltre, revocare la licenza di porto d'arma per la caccia. FONTE: www.sassarinotizie.com

BRINDISI- 15.09.2013 - Spara alla lepre, ma centra l'amico. Si tratta di un cacciatore di 60 anni, L.G., impallinato dall’amico nel corso di una battuta congiunta nelle campagne nei pressi della zona industriale del capoluogo, non molto distante dall’area protetta del Parco regionale delle Saline di Punta della Contessa. Il ferito fortunatamente non è grave, ma è stato per ore sul lettino operatorio del pronto soccorso dell’ospedale Perrino, dove gli sono state rimosse decine di pallini che lo avevano raggiunto in varie parti del corpo, prevalentemente agli arti inferiori.
A L.G. è andata bene, perchè era esattamente sulla linea di tiro tra l’amico e una lepre. E’ stato l’altro cacciatore a preoccuparsi immediatamente delle condizioni del ferito, trasportandolo poi in ospedale in auto.Sembra che le licenze di caccia e le armi di entrambi i protagonisti dell’incidente siano in regola.Tuttavia, i fucili sono a disposizione della polizia, comunque. FONTE: www.brindisireport.it

Settembre 2013 - Associazione Vittime della caccia

*la pubblicazione dei testi e dei dati raccolti dall'Associazione Vittime della caccia, implica obbigatoriamente la citazione della fonte stessa. Grazi

Read 0 Comments... >>
 

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA - 16/31 luglio 2013

E-mail Stampa PDF

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA

- 16/31 luglio 2013 -

in aggiornamento...

26.07.2013 - Bari: imbraccia il fucile e ammazza a sangue freddo due cani randagi in pieno centro abitato. Due cani randagi sono stati ammazzati a fucilate a Castellana Grotte, in provincia di Bari, da un residente che ha sparato in pieno centro abitato. Il proprietario è un uomo di 60 anni che, in casa, aveva un piccolo arsenale di armi regolarmente denunciate... FONTE: www.all4animals.it

25.07.2013 - Città di Castello (PG) - Spara col fucile da caccia per zittire i vicini e li minaccia. I vicini fanno troppo rumore. Così prende il fucile da caccia e spara diversi colpi in aria... FONTE: www.corrieredellumbria.it

22.07.2013 - Venezia, Sorprende i ladri in casa e spara, uno e' grave. Dopo aver sorpreso i ladri a rubargli l'auto nel cortile di casa, un commerciante di Legnaro, nel padovano, ha imbracciato il fucile da caccia ed esploso dei colpi, ferendo uno dei due malviventi. Il 23enne ferito si trova ora in ospedale in prognosi riservata, colpito alla testa - oltre che alla spalla e al fianco - da alcuni pallini.... FONTE: www.agi.it

21.07.2013 - Rimini - 60enne in stato confusionale spara 5 colpi di fucile in casa. Intervenuti Cc Novafeltria, denunciato. L'uomo era da solo. I militari sono riusciti ad avvicinare l'uomo che e' stato tranquillizzato e, con il 118, condotto all'ospedale di Rimini: appariva in stato confusionale. Sequestrate le armi da caccia regolarmente detenute.... FONTE: www.ansa.it

21.07.2013 - Sonnino (LT), gli punta un fucile da caccia alla tempia, 49enne denunciato. L'uomo si era recato presso l'abitazione del 62enne S.O., dove stava agli arresti domiciliari, e gli puntava un fucile da caccia alla tempia caricato con due cartucce a palla. Il 62enne lo disarmava e C.A. si dava alla fuga abbandonando l'arma. Il fucile e le altre armi in possesso di C.A., tutte legalmente detenute, sono state sequestrate....FONTE: www.h24notizie.com

20.07.2013
Vercelli - Trentanovenne ferito da un fucile da caccia. Claudio Ristagno, vercellese di 39 anni molto noto nell'ambito sportivo per la sua lunga esperienza di calciatore, è ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Novara dopo essere stato ferito da alcuni colpi di fucile da caccia. L'uomo si trovava nel suo appartamento in città al momento dei fatti. Non è ancora chiara la dinamica: potrebbe trattarsi di un tentativo di suicidio, ma anche di un incidente. ...FONTE: www.notiziaoggivercelli.it

20.07.2013 Reggio Calabria, sparatoria: 74enne fa 4 feriti, tutti suoi parenti. Quattro persone sono rimaste ferite nel corso di una sparatoria. sembra confermata la tesi della lite familiare che pare tragga origine da vecchi rancori legati ad un parcheggio davanti casa. Il 74enne avrebbe così imbracciato un fucile da caccia facendo fuoco per strada. Ad un certo punto sarebbe addirittura rientrato in casa dove si sarebbe armato di un secondo fucile da caccia... FONTE: www.infooggi.it

20.07.2013 Paese (TV), i vicini si mettono a tagliare l’erba, lui spara con un fucile da caccia calibro 12 E' accaduto nel primo pomeriggio di sabato, nel comune di Paese. Un 63enne di Castagnole infastidito dal rumore ha preso l'arma e ha sparato diversi colpi, ma fortunatamente avrebbe mancato il bersaglio... FONTE: www.trevisotoday.it

19.07.2013 Vercelli - 40enne vercellese ferito dai proiettili sparati da un fucile da caccia e ricoverato in condizioni disperate all’ospedale di Novara. Cosa sia successo per ora è un giallo: si parla di un incidente, di un tentativo di suicidio. Ma ieri sera, molte ore dopo l’accaduto, le indagini dei carabinieri erano ancora aperte e ciò sembrerebbe indicare che sull’episodio ci sono ancora particolar da chiarire. FONTE: www.lastampa.it

19.07.2013                                                                                                                                                                                                                                                      Massa Carrara, durante una lite spara a vicino con fucile da caccia: arrestato. (Adnkronos) - La vittima è ricoverata in ospedale e non è in gravi condizioni. La lite sarebbe nata per questioni relative a confini di proprietà- Un uomo ha sparato a un vicino di casa, nel corso di una lite, e lo ha ferito, fortunatamente in maniera non grave. Il ferito, un uomo di 60 anni, e' ricoverato all'ospedale di Massa. A sparare, con fucile da caccia a pallini, e' stato un ex guardia giurata, poi arrestata dai carabinieri. La lite, in base a quanto appreso, sarebbe nata per questioni relative a confini di proprieta'. FONTE: www.adnkronos.com

19.07.2013 Foggia: padre uccide figlio 33enne sparandogli col fucile al volto. Si lamentava perché non era sposato ed era padre di una bambina Tragedia familiare in un appartamento a Foggia. Un uomo di 68 anni ha ucciso a colpi di fucile da caccia il figlio di 33 anni. La vittima, colpita al volto è morta sul colpo. È stato il padre stesso a chiamare gli agenti della questura che sono intervenuti sul posto, il genitore era esasperato al comportamento del figlio, non sposato e padre di una bambina...". FONTE: www.ilmessaggero.it/ LEGGI ANCHE: www.statoquotidiano.it

19.07.2013 - Giugliano (NA) Lite tra vicini di casa nel napoletano: padre e figlio sparano a un 63enne Al culmine di diverse liti dovute a un vicinato non semplice, un uomo di 72 anni e il figlio di 43 hanno inseguito, tamponato e poi ferito con un fucile da caccia A.P. di 63 anni, che è stato raggiunto da due colpi di fucile. (...) Secondo quanto si è appreso i tre, vittima e aggressori, da tempo litigavano perché il cane di Panico abbaiando infastidiva i vicini di casa. Ieri sera poi il ferimento sarebbe avvenuto in seguito all’ultimo “affronto”: nella stretta stradina di Giugliano, Panico e il 43enne si sono incrociati in auto. Il primo, a quanto pare, non ha voluto cedere il passo al secondo. E così il 43enne ha deciso di tamponare ripetutamente con la sua vettura l’auto del vicino di casa fino a quando questi non ha perso il controllo ed è uscito di strada. FONTE: www.fanpage.it

18.07.2013 - Gatti uccisi, via le armi da caccia e licenza all’accusato. Porto Mantovano. Provvedimento nei confronti del pensionato denunciato dagli animalisti. Continua a fare discutere il caso di Ca’ Rossa, zona di Porto Mantovano in cui abita un pensionato settantenne, F.V., che è stato denunciato dall’associazione Gatto Randagio e dall’ Organizzazione italiana protezione animali (Oipa) per aver ucciso in modo truce alcuni felini... FONTE: gazzettadimantova.gelocal.it


Read 0 Comments... >>
 

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA - 1/15 luglio 2013

E-mail Stampa PDF

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA

1/15 luglio 2013

 

ARMATI E FUORI DI TESTA

In aggiornamento...

05.07 - PERUGIA: Suona l'allarme a casa del figlio: il padre spara in aria col fucile da caccia ma arriva la polizia. I tre colpi sarebbero dovuti servire per mettere in fuga eventuali ladri. Il perugino di 75 anni è ora indagato per il reato di spari in luogo pubblico.L’arma da fuoco e i bossoli sono stati sequestrati, mentre la licenza di porto d’armi ritirata in via cautelare.Il 75enne è anche indagato per il reato di spari in luogo pubblico.   FONTE: www.corrieredellumbria.it

03.07- VITERBO: Pescia Romana - 55enne denunciato per stalking. Gli sequestrano i fucili, cacciatore minaccia di fare una strage- Minaccia di uccidere l’ex moglie, il capitano dei carabinieri e i figli. FONTE: www.tusciaweb.eu

03.07 - PERUGIA - Via Einaudi, spara contro alcuni minorenni: "Facevano rumore"
Ha perso la testa un pensionato di 68 anni, ex operaio, che non ha sopportato l'allegria rumorosa di alcuni ragazzi del posto. Quel dare gas del motorino di turno lo ha mandato su tutte le furie. E così è uscito ed ha sparato con un fucile da caccia.  E' stato denunciato per spari in luogo pubblico e minaccia. Trattamento sanitario obbligatorio (TSO). FONTE: www.perugiatoday.it

02.07 - RIMINI, minaccia famiglia rom con un fucile da caccia. Denunciato
Un 52enne, proprietario di una lavanderia a gettoni a Santarcangelo di Romagna, è sceso in strada imbracciando l'arma, a seguito di un diverbio.  FONTE: bologna.repubblica.it

01.07 - RIETI - 22 enne spara a vuoto per provare il fucile da caccia, regolarmente detenuto, ha esploso alcuni colpi in direzione della vegetazione. Fucile e munizioni sono stati sequestrati. FONTE: www.ilmessaggero.it


Read 0 Comments... >>
 

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA - 16/ 30 giugno 2013

E-mail Stampa PDF

NEWS ARMI DA CACCIA E PUBBLICA SICUREZZA

- 16/30 giugno 2013 -

in aggiornamento...

PERUGIA, 19 Giugno 2013 - 15enni sorpresi in un frutteto e messi in fuga da colpi di fucile. Si erano introdotti in un frutteto a Ponte San Giovanni e il proprietario, forse per impedire che gli rubassero i frutti dagli alberi, ha sparato due colpi di fucile da caccia a scopo intimidatorio.... FONTE: www.lagoccia.eu

PONTECORVO (FR), 18.06.2013 - Chiedono chiarimenti su un rapporto di lavoro e lui li minaccia con il fucile da caccia: deferito. Un imprenditore di Pontecorvo ha imbracciato il proprio fucile da caccia del genere “a pompa” cal. 12 e, proferendo minacce di morte, ha esploso un colpo in aria a scopo intimidatorio. I Carabinieri della stazione di Pontecorvo hanno deferito in stato di libertà per il reato di “minaccia aggravata, esplosione pericolosa e omessa custodia delle armi” un imprenditore 37enne del posto. I Carabinieri, intervenuti successivamente a seguito della segnalazione dei campani, hanno proceduto al sequestro probatorio dell'arma, regolarmente denunciata avendo l’interessato il porto d’armi per uso caccia, nonché della cartuccia esplosa. In relazione all’evento accertato, nei confronti dell’imprenditore, i militari hanno altresì sequestrato, a scopo cautelativo, varie armi e munizioni dallo stesso regolarmente detenute.... FONTE: ciociaria.ogginotizie.it

AREZZO, 18 giugno 2013 - Palio, punta fucile dalla finestra su chi fa festa: denunciato. Un uomo di 76 anni, denunciato in stato di libertà’ per minaccia aggravata. Nel pieno dei festeggiamenti di Porta Romana si è affacciato alla finestra di casa sua e ha minacciato i passanti imbracciando un fucile da caccia calibro 12. Regolarmente detenuto, ma gli è stato sequestrato. Poi a titolo preventivo i militari dell’arma hanno inoltrato nei confronti dell’uomo anche la richiesta di emissione del provvedimento del divieto di detenzioni di armi.... FONTE: www.lanazione.it

NAPOLI, 17 giugno 2013 - I bambini fanno chiasso, lui spara in aria dal balcone. L'uomo, 67 anni, del quartiere di Poggioreale, ha usato un fucile da caccia. E' stato denunciato in stato di libertà e gli è stato ritirato il porto d'armi. Infastidito dal vocio di bambini che giocavano a pallone, ha sparato in aria alcuni colpi di arma da fuoco...FONTE: napoli.repubblica.it

SENIGALLIA (AN), 17 Giugno 2013 - Spara contro la finestra della vicina con un fucile ad aria compressa. Denunciato un pensionato di 65 anni . Con un fucile ad aria compressa spara sei colpi contro la serranda della vicina, una signora ungherese che gli abita di fronte, per motivi ancora da chiarire. La donna quando ha visto i sei fori fatti dai piombini sulla serranda ha chiamato i carabinieri, denunciando l'episodio. Le indagini hanno condotto i militari a casa del pensionato, dove l'uomo teneva sia la carabina marca Diana, priva di matricola, sia una confezione di munizioni. Dovrà rispondere di esplosioni pericolose e danneggiamento.
.... FONTE: www.ilmessaggero.it


 


Read 0 Comments... >>
 


Pagina 1 di 20
Banner