Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Armi da caccia-Pubblica sicurezza-News

Cuneo, settantenne a giudizio per detenzione illegale di armi e minacce

E-mail Stampa PDF

di Monica Bruna - Era stato accusato dal titolare di un’officina di riparazioni di macchine agricole di averlo minacciato al culmine di una discussione, facendogli vedere di avere con sè due pistole. I Carabinieri avevano perquisito due abitazioni, a Cuneo e a Dronero, di proprietà di un settantenne, oggi a giudizio con l’accusa di detenzione illegale di armi e minacce, e avevano trovato un vero arsenale. Armi che l’imputato possedeva legalmente, tranne alcune che l’accusa considera detenute illegalmente.

L’uomo ha raccontato la sua verità. Aveva conosciuto il meccanico nell’autunno del 2007. Era nata quasi un’amicizia e questi tempo dopo gli aveva chiesto se poteva fargli un prestito di 13.000 euro perché si trovava in grandi difficoltà, assillato dagli strozzini. Poi, sapendo che lui era un appassionato d’armi ed un cacciatore... Leggi tutto alla fonte: www.targatocn.it


Read 0 Comments... >>
 

Brescia: Uccide il presunto spacciatore con il suo fucile da caccia

E-mail Stampa PDF

La figlia era morta per overdose

Lui ha ucciso il (presunto) spacciatore. La vittima è un romeno di 18 anni, l'omicida un operaio di 50: «Non volevo uccidere, solo intimidire»
(...) E' successo nella tarda serata di mercoledì scorso, 26 ottobre, nel Bresciano: L. M., operaio 50enne di origini sarde ma da anni residente a Montichiari (Brescia) con la famiglia, ha sparato con un fucile da caccia caricato a pallettoni a Ionut Iamantida nel campo nomadi di Calcinatello, dove però il ragazzo si trovava solo per caso, per trascorrere una serata con il cognato. «Non volevo uccidere -, ha detto Manca ai carabinieri di Desenzano che lo hanno interrogato per ore - ma solo intimidire».

FUCILI DA CACCIA - In quello stesso campo nomadi la 28enne Francesca Manca, trovata morta nella propria auto a Montichiari lo scorso 21 settembre per una dose fatale, si riforniva di droga. Il padre lo sapeva, in un'occasione l'aveva seguita. E allora mercoledì ha imbracciato uno dei suoi 10 fucili da caccia legalmente detenuti, è salito sul proprio fuoristrada e, arrivato al campo nomadi.... Leggi tutto alla fonte: http://milano.corriere.it


Read 0 Comments... >>
 

PRATO - Novantenne spara accanto ad abitazioni, denunciato dalla polizia

E-mail Stampa PDF

 

L'uomo, che vive alla periferia di Prato, e' finito nei guai: in casa cinque fucili funzionanti ma non adeguatamente custoditi

Un novantenne pratese e' stato denunciato dalla polizia per omessa custodia di armi. Nella sua abitazione, in via di Canneto, sono stati rinvenuti cinque fucili da caccia di vario calibro e modello, tutti funzionanti ma detenuti senza un'adeguata forma di custoria, nella piu' totale incuria e insicurezza. Gli agenti della questura sono intervenuti dopo aver ricevuto segnalazioni circa possibili colpi di arma da fuoco esplosi accanto alle case. L'uomo, secondo quanto ricostruito, stava sparando, come spesso ha fatto, agli uccelli che si posavano sugli alberi dei vicini di casa. Identificato e controllato, l'uomo e' stato poi invitato dai poliziotti a fornire le armi in sua disponibilita' e, con sorpresa, sono saltati fuori ben cinque fucili che sono stati sequestrati.
Fonte: www.toscanatv.com


Read 0 Comments... >>
 

Spara alla lepre ma colpisce due auto. Cacciatore denunciato

E-mail Stampa PDF

Il fatto è accaduto vicino a una zona frequentata da bambini

Cesena 27 ottobre - Il suo obiettivo era la caccia alla lepre, invece ha sbagliato completamente bersaglio e con pallini da caccia ha centrato due vetture parcheggiate in un cortile. Il proprietario infatti era lì, se ne è accorto subito e ha avvisato la polizia. E' accaduto in periferia a Cesena, in una zona battuta da cacciatori ma dove sono presenti anche delle case. Oltretutto in quella zona spesso giocano dei bambini, esiste un'area appositamente attrezzata e i pallini da caccia sono davvero pericolosi. Sul posto interveniva la volante che poi ha identificato l'incauto cacciatore denunciato a piede libero per danneggiamenti ed 'accensioni ed esplosioni pericolose... (... Leggi tutto alla fonte: www.ilrestodelcarlino.it) ...E' stato denunciato, la polizia sta indagando se sussistano anche gli estremi per inibirgli il possesso delle armi e l'uso nella caccia.


Read 0 Comments... >>
 

Cacciatore spara contro automobile. Zanoni scrive al Prefetto

E-mail Stampa PDF

Cacciatore spara contro automobile. Zanoni scrive al Prefetto

Andrea Zanoni scrive al Prefetto di Treviso per chiedere nuove regole sulla caccia in Veneto. “Evitata la tragedia. Adesso bisogna estendere il limite di dove è permesso cacciare e rifare gli esami ai cacciatori con licenza più vecchia di dieci anni”.
“Sfiorata la tragedia. Revocare una licenza di caccia non basta. Bisogna rivedere l’insieme delle norme che regolano l’attività venatoria in tutta Italia e rifare tutti gli esami ai cacciatori che hanno ottenuto la licenza oltre dieci anni fa”.

Duro il commento di Andrea Zanoni, Eurdeputato IdV e Presidente LAC Veneto, al dramma sfiorato a Vascon di Carbonera (TV) dove ieri un cacciatore 52enne ha sparato per errore contro un’automobile sul quale viaggiavano tre persone.

“Si tratta dell’ennesimo caso di incidente dovuto all’incuria dei cacciatori e alla pericolosità stessa di un’attività, la caccia, che sicura non lo sarà mai”, attacca Zanoni che annuncia di voler scrivere al Prefetto di Treviso per chiedere di “intervenire urgentemente prima che ci scappi il morto”. “I cacciatori non solo causano la morte di milioni di uccelli protetti e rischiano di far pagare all’Italia una multa salatissima per la violazione della Direttiva Ue Uccelli, ma mettono in continuo repentaglio la vita dei cittadini che con la caccia non centrano nulla”, continua Zanoni. “Fortunatamente ieri i pallettoni sparati dal cacciatore trevigiano sono finiti contro il serbatoio dell’automobile, ma poteva andare molto peggio”.

“Oggi la caccia è regolata con delle norme vecchie e non più adeguate all’alta densità abitativa delle nostre campagne. Bisogna estendere ad almeno 1 km il limite minimo di dove è permesso sparare e soprattutto rifare tutti gli esami a quei cacciatori che hanno ottenuto la propria licenza più di dieci anni fa” conclude Zanoni.

In Italia si contano in centinaia i casi di incidenti dovuti all’incuria dei cacciatori in tutto il Veneto, non solo tra i cacciatori stessi ma anche tra i comuni cittadini che con la caccia non hanno nulla a che fare. Nella sola stagione di caccia 2008/2009 in Italia si sono verificati ben 96 incidenti con 65 feriti e ben 31 morti. Fonte: www.andreazanoni.it


Read 0 Comments... >>
 

Spari in aria. E in casa le armi

E-mail Stampa PDF

Le armi sequestrate dalla polizia

di N. Q. - OSTUNI. Un anziano ostunese (A. C., 73 anni) avrebbe seminato il panico nel pomeriggio di ieri, tra passanti, turisti e residenti del Centro storico della Città bianca, sparando in aria, dal terrazzino di casa, un colpo di pistola. E poco dopo, alla vista degli agenti intervenuti sul posto, avrebbe reagito con insana fermezza, minacciando di farla finita: “Se siete venuti a togliermi la pistola, io non ve la do, preferisco spararmi”, avrebbe risposto, puntandosi l’arma al petto.A quel punto, intuite le inequivocabili intenzioni dell’uomo, un poliziotto si è precipitato su di lui, bloccandolo, mentre  altri due agenti sono riusciti  contestualmente a disarmarlo.

Dopo aver affidato il pensionato alle cure dei sanitari, gli stessi poliziotti hanno perquisito la sua abitazione, scoprendo in cantina una sorta di santabarbara:  oltre alla pistola (una calibro 7,65) dal quale poco prima aveva lasciato partire il colpo in aria, l’uomo custodiva in casa due fucili da caccia  (legalmente detenuti, ma immediatamente ritirati cautelativamente), oltre a numerose munizioni (illegalmente detenute) sia da caccia (calibro 12 e calibro 20) sia per pistola (calibro 7,65)... Leggi tutto alla fonte: www.brindisireport.it


Read 0 Comments... >>
 


Pagina 8 di 20
Banner