Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Armi da caccia-Pubblica sicurezza-News

Litigano per un sorpasso e spunta il fucile. Denunciato un cacciatore.

E-mail Stampa PDF

Litigano per un sorpasso e spunta il fucile. Denunciato un cacciatore. Ha imbracciato l'arma e l'ha puntata al volto di un automobilista

Modena, 22 ottobre 2011 - Un cacciatore di 63 anni è stato denunciato dai carabinieri di Spilamberto, nel Modenese, per minaccia aggravata avendo imbracciato un fucile contro un automobilista. Ieri l'uomo era stato querelato: dopo un diverbio scaturito per una manovra azzardata in auto, il 63enne non aveva esitato a tirar fuori un fucile da caccia e a puntarlo sul volto dell’autore del sorpasso.

L’arma da fuoco, regolarmente denunciata (lo spilambertese e’ un appassionato cacciatore oltre che collezionista d’armi) gli e’ stata ovviamente ritirata e sequestrata, insieme all’intera collezione e alle munizioni detenute...

 

 

Leggi tutto alla fonte: www.ilrestodelcarlino.it


Read 0 Comments... >>
 

Uomo spara colpo di fucile in aria dopo lite stradale

E-mail Stampa PDF

(ANSA) - PERUGIA, 22 OTT - Una manovra sbagliata con l'auto provoca un alterco tra automobilisti con uno dei due che prima minaccia l'altro e poi spara in aria un colpo di fucile: e' successo intorno alle 15 a San Sisto, periferia di Perugia.

L'uomo che ha sparato, un perugino cinquantenne, e' stato fermato da una pattuglia della volante. In via Albinoni la macchina guidata dal 50enne avrebbe compiuto una manovra pericolosa, e l'automobilista che lo seguiva glielo avrebbe fatto presente. Cosi' il 50enne gli avrebbe in un primo momento danneggiato l'auto, per poi allontanarsi e tornare con un fucile da caccia, con cui ha sparato un colpo in aria. All'arrivo della volante, il 50enne, avrebbe anche opposto resistenza gli agenti. (ANSA).


Read 0 Comments... >>
 

Ue. Nuove regole per le esportazioni di armi da fuoco

E-mail Stampa PDF

Ue. Nuove regole per le esportazioni di armi da fuoco

Parlamento europeo - Via libera del Parlamento europeo a nuove norme per il controllo delle esportazioni di armi da fuoco a uso civile, come i fucili da caccia. Il nuovo regolamento comunitario, approvato con 624 voti a favore, 17 contrari e 2 astensioni, applica il protocollo delle Nazioni Unite per armi da fuoco e mira a combattere la fabbricazione e il traffico illeciti di armi, grazie a un controllo più efficace delle esportazioni di armi a uso civile, come i fucili da caccia.
Gli esportatori europei dovranno chiedere l’autorizzazione agli Stati membri per esportare armi da fuoco e munizioni in paesi al di fuori dell’Ue. Prima di rilasciare l’autorizzazione, le autorità locali dovranno anche accertarsi che il paese di destinazione non faccia obiezioni all’importazione o al transito delle armi. Nessuna autorizzazione è richiesta per i cacciatori e i tiratori sportivi, se giustificano il motivo del loro viaggio e rientrano nell’Ue entro 24 mesi.
La lista delle armi che richiedono autorizzazione sarà aggiornata dalla Commissione, che ne informerà Parlamento e Consiglio. Le nuove regole Ue non si applicano alle armi disattivate o antiche, a quelle in uso alle forze armate e alle autorità pubbliche degli Stati membri e alle transazioni Stato-Stato.

Fonte: www.agopress.info


Read 0 Comments... >>
 

Omicidio-suicidio a Loria, fredda la madre con una fucilata e poi si spara

E-mail Stampa PDF

Secondo le prime informazioni, l'uomo, un operaio dqualche tempo disoccupato, soffriva di crisi depressive

TREVISO - Tragedia questo pomeriggio nel comune di Loria, nel Trevigiano: un uomo di 53 anni ha ucciso a colpi di fucile la madre, l'85enne Santina Perin, poi ha rivolto l'arma contro se stesso è si è ucciso.

Il fatto è avvenuto poco prima delle 15 in un'abitazione di Loria...

 

 

 

Leggi tutto alla fonte: www.gazzettino.i/articolo.php?id=166607


Read 0 Comments... >>
 

Sartirana: cacciatori a ridosso delle case. I piombini ritrovati nei giardini, 2 gatti morti. I residenti scrivono a wwf e comune

E-mail Stampa PDF

Merate. I residenti di Via Don Consonni hanno paura. Perché oltre ai "pallini" raccolti in diverse occasioni in giardino, agli incontri ravvicinati con cacciatori con tanto di fucile chiuso e in un caso pure spianato, ai latrati dei cani una volta catturata la preda, ora si aggiunge la misteriosa scomparsa e morte di due gattini, nella medesima mattina e proprio quando i cacciatori si aggiravano nella piana tra il laghetto di San Rocco e le residenze di Via Don Consonni.

La situazione va avanti da diversi anni ma si è fatta sempre più marcata con lo spuntare di nuove villette, proprio come ora, e dunque l'accorciamento delle distanze tra la zona di caccia e i residenti minaccia di far saltare questo equilibrio o convivenza pacifica a seconda di come lo si voglia interpretare. Dati gli ultimi episodi, infatti, i cittadini preoccupati si sono rivolti dapprima al WWF dettagliando in una lettera la situazione e chiedendo ragguagli e ora presso il vicesindaco Massimiliano Vivenzio...
....

Leggi tutto alla fonte: www.merateonline.it


Read 0 Comments... >>
 

OMICIDIO NEL SASSARESE, FRATELLO VITTIMA SFUGGE ALL'ASSASSINO

E-mail Stampa PDF

OMICIDIO NEL SASSARESE, FRATELLO VITTIMA SFUGGE ALL'ASSASSINO

(AGI) Ferito in modo non grave, Foe e' stato soccorso dal 118 e trasportato all'ospedale di Ozieri dov'e' piantonato: e' accusato di omicidio e di porto illegale di fucile. L'arma, una doppietta, era regolarmente detenuta dal figlio, che e' cacciatore. ... Leggi tutto alla fonte: www.agi.it


Read 0 Comments... >>
 


Pagina 9 di 20
Banner