Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Armi da caccia-Pubblica sicurezza-News

Torino. Test più severi per ottenere l’abilitazione alla caccia.

E-mail Stampa PDF

Il poligono di Perosa Argentina per ottenere l'abilitazione venatoria

Giro di vite della Provincia: aggiornato l’esame per rilasciare l’abilitazione, da novembre la prova di pratica si svolgerà in una struttura dedicata con ambienti artificiali e bersagli mobili per verificare la preparazione e i riflessi dei candidati

di Alessandro Mondo - Torino. Test più severi per ottenere l’abilitazione alla caccia. In una parola: per imbracciare il fucile con la consapevolezza di avere in mano un’arma e, al di là delle opinioni sull’opportunità di questa pratica, di usarla senza fare del male a sè stessi e al prossimo.
La novità rimanda alla Provincia di Torino, cioè al progetto di revisione che scatterà già da novembre, in occasione delle prossime selezioni. Teoria e pratica: la seconda verificata con una prova ad hoc attraverso l’impiego di un poligono dove gli aspiranti cacciatori dovranno affrontare «situazioni di campo diverse, realizzate artificialmente con l’uso di apparecchiature elettromeccaniche e supporti audiovisivi». Detto così, suona noioso oltre che poco comprensibile.... Leggi tutto alla fonte: www3.lastampa.it


Read 0 Comments... >>
 

NEWS FLASH 29/30 settembre 2011- ARMI DA CACCIA - PUBBLICA SICUREZZA

E-mail Stampa PDF

- LASCIA IL FUCILE A CASA DEL FRATELLO DEPRESSO E QUEST'ULTIMO SI SUICIDA

Thiene (VI) 30 Settembre 2011 - Lascia il fucile a casa del fratello e quest'ultimo si suicida. E' accaduto nei giorni scorsi a Santa Caterina di Schio, dove un settantenne l'ha fatta finita utilizzando l'arma che il familiare utilizzava per le battute di caccia, ma che deteneva illegalmente... Leggi tutto alla fonte: www.thieneonline.it

 

 

- Spara ai buttafuori che lo cacciano da night, arrestato

Armato come Rambo, accusato di tentato omicidio ad Arezzo

30 settembre, (ANSA) - AREZZO, 30 SET - I buttafuori di un locale non lo hanno fatto entrare. Cosi' un cubano di 28 anni e' tornato armato di un fucile da caccia e ha fatto fuoco... Leggi tutto alla fonte: www.ansa.it

 

- Omicidio per gelosia di Manzano, chiuse le indagini

L'accusa e' di omicidio volontario. No premeditazione. 30 settembre 2011 - (ANSA) - UDINE - Omicidio volontario, aggravato da motivi abietti, futili e crudelta': e' con queste contestazioni, senza l'aggravante della premeditazione, che il pubblico ministero Andrea Gondolo ha notificato oggi l'avviso di conclusione delle indagini a Gianfranco Turolo, il pensionato di 72 anni di Case di Manzano, reo-confesso dell'omicidio della moglie, Giuliana Drusin, uccisa a colpi di fucile... Leggi tutto alla fonte: ANSA

Altri articoli sul caso: www.vittimedellacaccia.org

Read 0 Comments... >>
 

Sassari, denunciato un uomo che minacciava i vicini con un fucile

E-mail Stampa PDF

Sassari, denunciato un uomo che minacciava i vicini con un fucile

Nella mattinata di oggi la polizia ha denunciato in stato di libertà due sassaresi, padre e figlio, per reati legati alla detenzione di armi. S.P.E., 38 anni, è accusato di minacce aggravate e detenzione illegale di arma comune da sparo, mentre suo padre S.G.M., 81 anni, di omessa custodia di armi regolarmente detenute....

Leggi tutto alla fonte: www.sardegnaoggi.it


Read 0 Comments... >>
 

OMICIDIO NEL BARESE: PENSIONATO SPARA A CONVIVENTE FIGLIA

E-mail Stampa PDF

(AGI) - Bari, 23 set. - Ha ucciso il convivente della figlia, sparando con un fucile dal balcone della sua abitazione, e poi si e' lasciato arrestare dai carabinieri. E' accaduto la scorsa notte a Toritto (Ba), dove L. N., di 72 anni, dopo l'ennesima lite tra la figlia e Nicola Saulle, di 37 anni, noto alle forze dell'ordine, e' uscito sul balcone della sua abitazione e fatto fuoco contro l'uomo che stava insistentemente suonando al citofono della sua abitazione, dove si era rifugiata in lacrime la figlia dopo un violento litigio con il compagno. Per Saulle, gravemente ferito, non ce' stato nulla da fare nonostante i tempeestivo intervento dei soccorritori ed i tentativi di rianimarlo.
Leggi tutto alla fonte: www.agi.it

Altra notizia sul caso: www.baritoday.it


Read 0 Comments... >>
 

Bellaria (RN): minaccia imprenditore con un fucile

E-mail Stampa PDF

Un 49enne foggiano, residente a Bellaria, è finito in carcere per ricettazione, porto d’arma illegale e minacce.

Ieri sera alle 21 circa, armato di fucile, si è recato in una ditta di via Galvani a San Clemente minacciando il titolare.
L’uomo, artigiano e pregiudicato, pretendeva di essere pagato per alcuni lavori effettuati per conto dell’azienda. La scena però è stata notata dagli addetti alla vigilanza che hanno allertato i Carabinieri.
I militari hanno poi raggiunto l’artigiano presso la sua abitazione dove sono stati trovati una doppietta a canne mozze provento di furto, 39 cartucce, un coltello a scatto, un tirapugni ed una bomboletta con liquido urticante. Fonte: www.italianewsag.eu

Read 0 Comments... >>
 

CADONEGHE-Cacciatori scatenati, fucilate vicino alle abitazioni

E-mail Stampa PDF

Primo giorno di caccia col botto: a Cadoneghe i residenti chiamano i carabinieri per gli spari delle doppiette

di Cristina Salvato - CADONEGHE. Primo giorno di caccia col botto. Nel senso che gli spari sono stati talmente tanti e ravvicinati alle abitazioni che al «112» sono fioccate le telefonate fin dai primi bagliori dell'alba. Nessun ferito, alla fine, né denunciato, perché all'arrivo dei carabinieri le doppiette si erano già allontanate. Ma le continue segnalazioni hanno costretto i militari a correre per l'intero territorio provinciale...

... Leggi tutto alla fonte: http://mattinopadova.gelocal.it


Read 0 Comments... >>
 


Pagina 10 di 20
Banner