Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Si ferisce con un colpo di fucile, muore dopo due giorni

E-mail Stampa PDF

Si ferisce con un colpo di fucile, muore dopo due giorni

Urbe, savonese - È morto questa notte Bruno Siri, di 41 anni, di Urbe, titolare di una ditta di infissi, che si era ferito sabato sera a una coscia e al gluteo con un colpo di fucile partito accidentalmente. L’uomo era stato soccorso e portato all’ospedale San Martino di Genova dove era stato sottoposto a un intervento chirurgico.

Le sue condizioni sono apparse però molto gravi perché, come è stato accertato, la rosa di pallini era entrata alla sommità di una coscia e al gluteo soprastante ma era penetrata fino nell’intestino, devastandolo. Siri era stato trasferito nell’ospedale genovese ma le sue condizioni sono peggiorate ed è morto la notte scorsa.

L’episodio è avvenuto intorno alle 21 davanti alla casa dove l’uomo viveva con la moglie, a Vara Superiore. Era stata la donna a dare l’allarme quando aveva sentito lo sparo e le urla del marito. Fonte: www.ilsecoloxix.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner