Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Imprenditore 38enne ferito lievemente da una fucilata

E-mail Stampa PDF

VITULANO - Prima uno sparo, poi un dolore alla testa e ad un braccio. E' giallo sull'episodio di cui è rimasto vittima un imprenditore di di Campoli Monte Taburno, colpito da alcuni pallini da caccia.
E' accaduto nella tarda serata di mercoledì a Vitulano. Secondo una prima ricostruzione, un 38enne, che svolge una serie di attività stradali ed agricole in contoterzi per privati ed Enti, si è fermato mentre percorreva in auto via Ponterutto per rispondere ad una telefonata. L'uomo, ha raccontato che è sceso dall'abitacolo per parlare al cellulare. È stato a quel punto che ha sentito uno sparo ed in contemporanea è stato colpito alla guancia, alla testa e alla spalla sinistra da alcuni pallini, poi risultati essere quelli comunemente usati per caricare le cartucce comunemente normalmente utilizzate dai cacciatori.
Dolorante e comprensibilmente impaurito, l'imprenditore ha chiesto aiuto ad un congiunto che lo ha trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Rummo dove i medici hanno medicato il malcapitato, giudicato guaribile in 10 giorni, ed avvisato il 113. Scattato l'allarme, al nosocomio cittadino, sono intervenuti gli agenti della Volante e della Squadra mobile che hanno avviato le indagini al pari dei carabinieri della Compagnia di Montesarchio.
Nella giornata di ieri l'uomo è stato ascoltato dagli investigatori della Mobile ai quali ha raccontato l'accaduto.
Resta ora da capire se il 38enne sia casualmente finito nella traiettoria della fucilata, magari esplosa da qualche cacciatore di frodo, o se al contrario, l'episodio sia da ricondurre ad altre motivazioni.

Fonte: www.ilsannioquotidiano.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner