Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Vicino furioso per la sigaretta accesala minaccia con un fucile da caccia.

E-mail Stampa PDF

E' successo in una palazzina di Soliera. Vita di condominio difficile?

Modena, 24 agosto 2011- E' rientrata a casa con le buste della spesa e la sua bambina, di soli tre anni. Lì, nel pianerottolo delle scale condominiali si è accesa una sigaretta, un gesto non gradito al vicino di casa che l'ha aggredita. Prima le ha sferrato un pugno in faccia, poi le ha puntato contro un fucile da caccia urlando 'Se non finiamo di litigare, ti uccido'. E' quanto successo qualche giorno fa a Soliera, in una palazzina di Stradello Morello. La donna, refertata all'ospedale (ha una prognosi di cinque giorni) ha sporto denuncia in questura. Denunciato l'aggressore per minacce e lesioni. Sotto choc la bimba che non smetteva di piangere. Fonte: www.ilrestodelcarlino.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner