Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Baiso, spara venti colpi alle faraone. Cacciatori sfiorati dalle pallottole

E-mail Stampa PDF

Gli scampati:«Ci siamo gettati a terra per non essere colpiti»


Reggio Emilia, 13 settembre 2011 - Ancora sotto choc uno dei cacciatori, racconta l’avventura, fortunatamente terminata a lieto fine: «E’ la prima volta in tutta la mia lunga vita da cacciatore che ho avuto veramente tanta paura. Dopo i primi spari, ne sono seguiti in rapida successione una ventina, ci siamo gettati a terra e sentivamo il sibilo delle pallottole che passava sopra le nostre teste. Una cosa davvero allucinante».
I cacciatori si trovavano in una zona scoperta di montagna a circa trecento metri da un gruppetto di case dalle quali sono stati sparati i colpi di carabina...

Leggi tutto alla fonte: www.ilrestodelcarlino.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner