Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Teano - Colpi di fucile contro una prostituta. «Basta devi essere soltanto mia»

E-mail Stampa PDF

 

Arrestato un 65 che ha sparato a una giovane nigeriana. Voleva che lasciasse il suo lavoro e si unisse a lui

CASERTA - Ha tentato di uccidere una giovane donna nigeriana di cui si era invaghito. Voleva che lei lasciasse il «mestiere più antico del mondo» o che - almeno - si concedesse esclusivamente a lui. È successo a Teano dove l'uomo dopo alcuni "tentativi diplomatici" ha imbracciato un fucile da caccia e ha esploso alcuni colpi - probabilmente tre - contro la donna, centrata, per fortuna, solo ad un polpaccio. A salvare la vita alla nigeriana, probabilmente, la sua prontezza di riflessi. Infatti - secondo l’accusa - la ragazza appena avrebbe visto l’uomo estrarre l’arma dalla vettura si sarebbe data precipitosamente alla fuga nei campi. Si sarebbe così allontanata dal lui rendendo meno efficaci i colpi del fucile da caccia... Leggi tutto alla fonte: corrieredelmezzogiorno.corriere.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner