Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Bellaria (RN): minaccia imprenditore con un fucile

E-mail Stampa PDF

Un 49enne foggiano, residente a Bellaria, è finito in carcere per ricettazione, porto d’arma illegale e minacce.

Ieri sera alle 21 circa, armato di fucile, si è recato in una ditta di via Galvani a San Clemente minacciando il titolare.
L’uomo, artigiano e pregiudicato, pretendeva di essere pagato per alcuni lavori effettuati per conto dell’azienda. La scena però è stata notata dagli addetti alla vigilanza che hanno allertato i Carabinieri.
I militari hanno poi raggiunto l’artigiano presso la sua abitazione dove sono stati trovati una doppietta a canne mozze provento di furto, 39 cartucce, un coltello a scatto, un tirapugni ed una bomboletta con liquido urticante. Fonte: www.italianewsag.eu

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner