Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

NEWS FLASH 12/15 novembre 2011 - ARMI DA CACCIA-PUBBLICA SICUREZZA

E-mail Stampa PDF

IN AGGIORNAMENTO...

NEWS FLASH 12/15 novembre 2011 - ARMI DA CACCIA-PUBBLICA SICUREZZA

13.11.2011 Infastidito dai cani minaccia il vicino col fucile. Un agricoltore L'uomo è stato denunciato dai carabinieri. L'arma è stata sequestrata. L'abbaiare continuo dei cani gli dava parecchio fastidio, ha afferrato il fucile e si è presentato in casa del suo vicino di casa, un giovane di appena venti anni. Ha suonato il campanello e quando il ragazzo ha aperto la porta gli ha puntato l'arma contro. Protagonista del singolare episodio accaduto in un centro della provincia, un agricoltore di 39 anni. Per questo l'uomo è stato è stato segnalato e ora dovrà difendersi dalle accuse di minaccia aggravata, porto abusivo di fucile e violazione di domicilio. Inoltre a Larino sempre l'Arma ha denunciato per omessa custodia di armi un anziano di sessantacinque anni, agricoltore di Campomarino il quale non avrebbe custodito con la dovuta cautela un fucile di caccia che gli era stato rubatogli qualche giorno fa.... Leggi alla fonte: www.iltempo.it


13.11.2011 - Valle del Tassaro (RE). Olandese insultato da cacciatori che si trovavano a 50 metri da casa sua. Un uomo insegue un cacciatore che spara in prossimità di un noto B&B… E in serata viene caricato anche il filmato dell’avvicinamento all’uomo. La Valle del Tassaro è una delle più selvagge e incontaminate dell’Appennino. Selvagge, anche, per episodi come questo. Dove a fronte delle lamentele di un esercente di un incantevole bed & breakfast, un cacciatore è finito inseguito ripreso da un telefonino. E a fronte delle rimostranze dell’uomo per avere sparato a una cinquantina di metri da casa – dove vive una famiglia di tre persone con, pure, una bambina – il cacciatore se ne è andato inveendo e sparando, pare a scopo intimidatorio, un colpo di fucile pur in presenza dell’altro uomo... Fonte: www.redacon.it

12.11.2011. Arezzo. Cacciatori coi fucili carichi in strada, la Forestale li multa e sospende le licenza. Mattinata movimentata per gli agenti del Nos del Corpo Forestale dello Stato. Nell'ambito di una serie di controlli del territorio, gli agenti hanno sorpreso una squadra di caccia al cinghiale in una strada aperta al transito. A tre cacciatori sono state elevate multe da 200 euro l'uno oltre alla temporanea sospensione della patente di caccia... Fonte: www.arezzonotizie.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner