Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

NEWS FLASH 12/15 novembre 2011 - ARMI DA CACCIA-PUBBLICA SICUREZZA

E-mail Stampa PDF

IN AGGIORNAMENTO...

NEWS FLASH  15/17 novembre 2011 - ARMI DA CACCIA-PUBBLICA SICUREZZA

16.11.2011 Scandiano: Pulisce il fucile e si ferisce Un anziano in fin di vita. Stava pulendo la sua carabina, all’interno della sua abitazione. Un’operazione compiuta chissà quante volte, con la consueta destrezza e confidenza. Ma troppa confidenza data alle armi, a volte, può essere pericolosa. Ed è stata, purtroppo, pericolosa per Francesco Bartoli, un anziano di 76 anni a cui, accidentalmente, è partito un colpo: lo sparo lo ha centrato al torace, ferendolo in maniera molto seria... Fonte: http://gazzettadireggio.gelocal.it

15.11.2011 Incidente di caccia: Autopsia su Antonio Tedeschi, colpito da un colpo di fucile sparato da un cacciatore nei boschi di Viticuso. Il sindaco Tasso proclama il lutto cittadino a Pozzilli, un paese sconvolto. La morte improvvisa di Antonio “Tex” Tedeschi, così lo conoscevano in paese, ha gettato nello sconforto tutti i cittadini del centro alle porte di Venafro. Lo piangono i suoi familiari, la moglie, la madre e i due figli, e l’intera comunità di Pozzilli, la cui commozione si riflette negli occhi del sindaco, Nicandro Tasso, amico fraterno del geometra 51enne ucciso da un proiettile durante una battuta di caccia nei boschi al confine tra Molise e Lazio. Antonio era molto noto in paese e apprezzato da tutti... Fonte: www.tvimolise.it

14.11.2011 Livorno: Per rincorrere il cane perde fucile a caccia: denunciato. Perde il fucile mentre è a caccia. Un cittadino lo ritrova e lo consegna alla polizia. Dalla ricostruzione è emerso che apparteneva a un cacciatore che è stato denunciato per omessa denuncia. Il cittadino, invece, è stato denunciato per porto abusivo d'armi, colpevole di non aver chiamato subito il 113, ma solo un'ora dopo dal ritrovamento del fucile... Fonte: www.quilivorno.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner