Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

i Dossiers AVC - CRONO EXTRASTAGIONE 2018

E-mail Stampa PDF

Rispetta il nostro lavoro, cita sempre la fonte "Vittime della caccia" se pubblichi e/o usi quanto contenuto nel Dossier©. Grazie


OSSERVATORIO VITTIME DELLA CACCIA - I DOSSIERS©

CRONOLOGIA EXTRA-STAGIONE VENATORIA

1 FEBBRAIO/ 31 AGOSTO

2018

 

COSA E' EMERSO IN QUESTI MESI DI “ASSOLUTO DIVIETO DI CACCIA”...

A QUESTO LINK , LA PREMESSA E I DATI - VITTIME UMANE - I CASI DI MINORI COINVOLTIi - ANIMALI DOMESTICI VITTIME - ETA' DEI RESPONSABILI DI REATI CON ARMI DA CACCIA

http://www.vittimedellacaccia.org/component/content/article/42-dossier/3221-i-dossiers-avc-i-dati-extrastagione-2018.html

Rispetta il nostro lavoro, cita sempre la fonte "Vittime della caccia" se pubblichi e/o usi quanto contenuto nel Dossier©. Grazie

-O-

CRONO 1 FEBBRAIO/ 31 AGOSTO 2018



FEBBRAIO

01.02.2018

60 FRINGUELLI/CARDELLINI - CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE – MEZZI VIETATI

Cacciatore di frodo: 60 uccelli protetti tra fringuelli e cardellini e l’attrezzatura necessaria alla cattura, gabbie, reti in tela e picchetti vari nella sua auto, fermata sulla S.S. 106 “Jonica” dalla Guardia di Finanza Metaponto.

Fonte: https://www.basilicata24.it/2018/01/metaponto-arrestato-cacciatore-volatili-protetti-52481/

 

01.02.2018 – REGIONE EMILIA ROMAGNA

LEX - OPTA – PIOMBO – PUBBLICA SICUREZZA – INQUINAMENTO AMBIENTALE

Emilia Romagna, il Pd vuole che si torni a cacciare con proiettili al piombo. Messi al bando l'anno scorso dal servizio Prevenzione collettiva e Sanità pubblica della Regione, i dem hanno fatto richiesta esplicita alla giunta perché si ripeschino le vecchie cartucce: "Non sono nocive per la salute"...

Fonte: https://www.quotidiano.net/benessere/animali/animali-caccia-piombo-1.3697001

 

01.02.2018

57 STORNI - CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE –

Taranto – Cacciatore (un pensionato emiliano) nei guai per bracconaggio. Al momento dell’intervento dei militari, il cacciatore tentava goffamente di occultare il fucile con cui aveva abbattuto 57 esemplari di storno, la cui caccia non è consentita....

Fonte: https://www.pugliapress.org/2018/02/01/taranto-cacciatore-nei-guai-per-bracconaggio/

 

02.02.2018 - SARDEGNA

- FEBBRE SUINA – CINGHIALI – PUBBLICA SICUREZZA

Uomo ucciso dalla febbre suina in Sardegna, è la 2° vittima in pochi giorni. È morto nel reparto di Rianimazione del S.S. Annunziata di Sassari A.T., il paziente di 61 anni che il 12 gennaio era stato ricoverato nell'ospedale sassarese per una gravissima forma di polmonite da influenza H1N1, la febbre suina. .. il 26 gennaio era morto un paziente gallurese...

Fonte: http://www.youtg.net/v3/primo-piano/5460-ucciso-dalla-febbre-suina-in-sardegna-e-la-seconda-vittima-in-pochi-giorni

 

02.02.2018

1 CINGHIALE - CACCIA DI FRODO - VERDE PUBBLICO - MEZZI VIETATI - PUBBLICA SICUREZZA – LEX

Vieste: Bracconieri sorpresi nel Parco: uno non si ferma all’alt: sequestrati dai Carabinieri Forestale di Mattinata e Manfredonia un fucile, una ricetrasmittente e un cinghiale illecitamente abbattuto...

Fonte: http://www.foggiatoday.it/cronaca/bracconaggio-vieste-sequestro-fucile-cinghiale-ricetrasmittente.html

 

02.02.2018

CACCIA DI FRODO - VERDE PUBBLICO - CINGHIALI - MEZZI VIETATI – LEXC – E:72-49

PISA. Accampati a San Rossore bracconieri in trappola. I guardiaparco scoprono nei pressi di Tombolo, due cacciatori di frodo con armi e attrezzature illegali Si erano costruiti una struttura e davano da mangiare ai cinghiali per catturarli... I due erano già stati denunciati dai guardiaparco per reati analoghi all’interno dell’area protetta nel 2011....Si tratta di un 72enne e di 49enne, entrambi residenti a Cascina, per i quali è scattata una denuncia...

Fonte: http://iltirreno.gelocal.it/pontedera/cronaca/2018/02/02/news/accampati-a-san-rossore-bracconieri-in-trappola-1.16428097

 

03.02.2018

1 CINGHIALE- CACCIA DI FRODO – VERDE PUBBLICO – – PUBBLICA SICUREZZA - ARMI

Avellino - Uccidono un cinghiale in un'area protetta, caccia ai bracconieri in Irpinia. Morra De Sanctis, i cacciatori hanno fatto fuoco contro l'animale nonostante i divieti. Poi, sono stati costretti a fuggire per l'arrivo delle guardie ambientali. Indagini sono in corso...

Fonte:http://napoli.repubblica.it/cronaca/2018/02/03/news/uccidono_un_cinghiale_in_un_area_protetta_caccia_ai_bracconieri_in_irpinia-187932487/

 

03.02.2018

CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE - MEZZI VIETATI – ARMI - LEX

Porto Tolle (Rovigo), cacciatori denunciati e fucili sequestrati. Usavano richiami acustici con tanto di batterie per azionarli, tutti mezzi asolutamente vietati. Li hanno presi con le mani nel sacco mentre, con l’occhio al cielo ed al mirino, aspettavano il passaggio delle anatre. I cacciatori sono tornati a casa senza fucile – sequestrati – e con una denuncia....

Fonte: http://www.ilrestodelcarlino.it/rovigo/cronaca/cacciatori-denunciati-1.3699487

 

04.02.2018 - AMBITO VENATORIO

1 MORTO CACCIATORE - ELISOCCORSO

Arpino – Grave incidente di caccia sui monti. V.C, 63enne del luogo è stato ferito a morte. Il fatto è avvenuto fra le località Costecalde e Collemagnavino, in zona Marrone. Sul posto, molto impervio, il 118, anche con eliambulanza, e i carabinieri della locale stazione.

Fonte: http://www.laprovinciaquotidiano.com/news/2018/02/04/arpino-grave-incidente-di-caccia-sui-monti/

 

05.02.2018

LEX – MINACCE – ARMI –PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA – E:68

Minaccia agenti provinciali Inflitti 6 mesi di reclusione a G. C., 68 anni, residente a Recoaro. Il pensionato aveva puntato il suo fucile da caccia contro i due agenti che volevano identificarlo; per questa ragione doveva rispondere di minaccia aggravata a pubblico ufficiale, oltre che di violazione della legge sulle armi perchè, durante il controllo compiuto dagli agenti, non venne trovato un fucile semiautomatico che invece doveva essere custodito diligentemente all’interno della sua abitazione...

Fonte: http://www.ilgiornaledivicenza.it/territori/thiene/zan%C3%A8/minaccia-agenti-provinciali-inflitti-6-mesi-1.6277784?refresh_ce#

 

06.02.2018

CACCIA DI FRODO - VERDE PUBBLICO - LEX – E:67

Caluso. Tradito dal guanto a due dita: cacciatore sotto processo. L’uomo, 67 anni, sorpreso nell’area protetta di Caluso destinata al ripopolamento, con fucile e cane al seguito, è finito sotto processo...

Fonte: http://lasentinella.gelocal.it/ivrea/cronaca/2018/02/06/news/caluso-tradito-dal-guanto-a-2-dita-cacciatore-sotto-processo-1.16438838

 

07.02.2018 – REGIONE LIGURIA

STORNI - LEX – TAR – DEROGHE –

Caccia in deroga allo storno, il Tar boccia il ricorso della Regione. I giudici del Tribunale amministrativo regionale hanno anche condannato la Regione e 4 associazioni di cacciatori a liquidare le spese legali agli ambientalisti. «Inattendibile» e «illegittima»: così il Tar ha definito la delibera della giunta regionale sulla caccia in deroga allo storno...

Fonte: http://www.genovatoday.it/cronaca/caccia-storno-tar.html

 

07.02.2018 - AMBITO EXTRAVENATORIO

- 1 CANE FERITO GRAVE- MALTRATTAMENTO ANIMALI – LEX – LITI VICINATO – ORDINARIA FOLLIA – E:60

Reggio Emilia - Spara in testa al cane del vicino, poi si consegna ai carabinieri. Denunciato un agricoltore di 60 anni di Campagnola: non sopportava la presenza dell’animale, che ora rischia di rimanere cieco, sui suoi terreni. Sotto sequestro fucile e munizioni...

Fonte: http://www.reggionline.com/spara-testa-al-cane-del-vicino-si-pente-denunciato-dai-carabinieri/

 

08.01.2018 - AMBITO VENATORIO

- 1 CANE UCCISO - CACCIA DI FRODO – MALTRATTAMENTO ANIMALI - MEZZI VIETATI – CINGHIALI - LEX

Caserta: Lacci d'acciaio per catturare cinghiali, in trappola anche un cane che muore.Operazione delle guardie Enpa e dei carabinieri della stazione di Capua che ha permesso di denunciare all'autorità giudiziaria un soggetto intento a posizionare lacci cappio per la cattura di cinghiali....

Fonte: https://www.ilmattino.it/caserta/caserta_trappole_cinghiale_cane_muore-3535776.html

 

08.02.2018

1 CAPRIOLO - CACCIA DI FRODO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – LEX –

Treviso, Castelcucco. L'orrore dei bracconieri senza scrupoli in azione, capriolo femmina, risultata gravida, "impiccata": è caccia agli autori della barbarie...

Fonte: http://tribunatreviso.gelocal.it/treviso/cronaca/2018/02/08/news/l-orrore-dei-bracconieri-in-azione-capriolo-femmina-impiccato-1.16451363

 

08.02.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE – E:79 – ORDINARIA FOLLIA

Miradolo Terme (Pavia), Follia in cascina, agricoltore di 79 anni, al culmine di un litigio, imbraccia il fucile da caccia e spara a un collaboratore ferendolo al volto. La vittima, un uomo di 46 anni è riuscito a fuggire e a chiedere aiuto...

Fonte: http://www.ilgiorno.it/lodi/cronaca/tentato-omicidio-fucile-1.3711364

 

09.02.2018 - FOCUS

INQUINAMENTO ACUSTICO – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA - VERDE PUBBLICO -

Più incidenti con i riduttori di suono. “Verso una caccia che fa meno chiasso.” L'autorizzazione, in Francia, a utilizzare un riduttore di suono per i fucili da caccia fa temere un aumento degli incidenti, secondo quanto ha riportato Le Figaro....

Una carabina emette tra gli 80 e i 150 decibel, secondo quanto ha riferito Willy Schraen, presidente della Federazione nazionale francese dei cacciatori a Le Figaro. Il riduttore di suono consente di abbassare del 30% il rumore dello sparo, che scenderebbe fra i 56 e i 105 decibel. Un aspirapolvere silenzioso emette 56 decibel....

Fonte: http://www.italiaoggi.it/giornali/dettaglio_giornali.asp?preview=false&accessMode=FA&id=2245532&codiciTestate=1&sez=hgiornali&testo=&titolo=Verso%20una%20caccia%20che%20fa%20meno%20chiasso

 

09.02.2018

PUBBLICA SICUREZZA – DISTANZE – LICENZA CACCIA - ARMI - LEX -

Mel (BL) - Cacciatore sorpreso a sparare vicino alle case: scatta la multa. L'uomo, M.D.B. stava cacciando a meno di 100 metri da una casa. Il fatto avvenne in località Fien, comune di Trichiana.... Era solo di qualche giorno fa, infatti, la notizia che la questura ha sospeso la licenza per tre mesi a due cacciatori indisciplinati, entrambi erano a caccia vicino a strade o case...

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/nordest/belluno/cacciatore_spara_vicino_case_trichiana-3538030.html

 

10.02.2018 - REGIONE LAZIO

MINACCE – INTIMIDAZIONI - ARMI -

Assume contorni inquietanti la campagna elettorale. Una busta con dentro una cartuccia da fucile da caccia ed un foglietto con scritto in stampatello “Occhio De Paolis” e’ stata ritrovata questa mattina attaccata alla serranda del comitato elettorale dell’ex consigliere regionale e candidato sempre alla Pisana con la Lista Civica Zingaretti, Gino De Paolis....

Fonte: https://trcgiornale.it/veleni-sulla-campagna-elettorale/

 

11.02.2018

CACCIA DI FRODO - VERDE PUBBLICO – PUBBLICA SICUREZZA – ARMI – LEX - E: 39 – 30 - 19

Godrano - Tentano di speronare l’auto dei carabinieri, arrestati 3 cacciatori nella riserva di Ficuzza. Colti in flagranza di reato G.M. 39 anni di Ficarazzi, C.R. 30 anni di Bagheria e C.V. 19 anni di Ficarazzi accusati di resistenza a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e detenzione e porto abusivo di arma da fuoco.

Fonte: http://www.blogsicilia.it/palermo/tentano-di-speronare-lauto-dei-carabinieri-arrestati-tre-cacciatori-nella-riserva-di-ficuzza/428449/

 

12.02.2018 – COMUNE SANTA TERESA

1 CANE FERITO + 1 SCOMPARSO/UCCISO - MALTRATTAMENTO ANIMALI - PUBBLICA SICUREZZA – ARMI - LEX

Spari contro i cani dell’assessore al Turismo a Santa Teresa, è caccia ai colpevoli Non è chiaro se il gesto sia legato all’attività dell’amministrazione comunale. I tre spari erano indirizzati, secondo le prime ricostruzioni, ai due cani di famiglia, due pastori tedeschi. Uno dei due, la femmina, è stata colpita ad una zampa e a un occhio, ed è stata operata. Del maschio, invece, un esemplare di 8 anni, dal momento degli spari si sono perse le tracce.....

Fonte: https://www.galluraoggi.it/santa-teresa-di-gallura/spari-cani-assessore-santa-teresa-caccia-colpevoli-12-febbraio-2018/

 

12.02.2018 – FIERE ARMI

MINORI – ARMI – PEDAGOGIA – ORDINARIA FOLLIA

Vicenza, alla Fiera delle armi: bambini in gita e candidati a caccia di voti. Si sta tenendo in questi giorni a Vicenza il salone Internazionale della Caccia, del tiro sportivo e della difesa personale. Come nelle scorse edizioni, associazioni pacifiste e politici locali hanno fatto pressione, senza ottenere risultato, sull'organizzazione che cura la Fiera per impedire che i minori possano accedere agli stand...

Fonte: https://video.repubblica.it/cronaca/vicenza-alla-fiera-delle-armi-bambini-in-gita-e-candidati-a-caccia-di-voti/296951/297568

+

Fonte: http://www.newsrimini.it/2018/02/potere-al-popolo-indecente-lingresso-under-14-alla-fiera-caccia-armi-sindaco-intervenga/

13.02.2018

CACCIA DI FRODO - VERDE PUBBLICO - PUBBLICA SICUREZZA – ARMI

Margherita di Savoia - Legambiente denuncia cartelli trivellati da colpi di fucile in occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide. ….

Fonte: http://www.corriereofanto.it/index.php/ambiente/833-margherita-legambiente-cartelli-trivellati-giornata-mondiale-zone-umide

 

14.02.2018 – FOCUS - PROVINCIA DI SALERNO

CACCIA DI FRODO - VIGILANZA

Caccia in provincia: accertati 154 illeciti venatori dalla Forestale. I militari hanno eseguito in provincia di Salerno servizi mirati e controllato 594 persone: 44 le denunce e 110 gli illeciti amministrativi accertati per un importo complessivo di circa 90mila euro...

Fonte: http://www.salernotoday.it/cronaca/caccia-154-illeciti-venatori-salerno-provincia.html

 

17.02.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 MORTO NON CACCIATORE – VIOLENZA DOMESTICA – OMICIDIO – LICENZA CACCIA - E:64

Chignolo (PV) - Badante uccisa e gettata nel fiume: arrestato pensionato di Chignolo, un 64enne ex assessore comunale con l'accusa di omicidio premeditato della badante albanese di 40 anni uccisa con un colpo di pistola alla testa e ritrovata nel Po. «Noi lo riteniamo un femminicidio in piena regola - ha spiegato il procuratore di Lodi:l'omicidio è stato una vera e propria esecuzione, un colpo alla nuca. (...)Vignati deteneva regolarmente, da anni, fucili da caccia e pistole...

Fonte: http://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2018/02/17/news/badante-uccisa-e-gettata-nel-po-arrestato-pensionato-di-chignolo-1.16490178

 

18.02.2018

1 LUPO UCCISO - CACCIA DI FRODO - SPECIE PROTETTE

Loiano, lupo ucciso con un colpo al cuore, è stato trovato a Quinzano al margine di una strada. Sono sei o sette all'anno nel Bolognese. Il corpo dell’animale, che è stato ucciso da un colpo dritto al cuore di arma da fuoco, quasi sicuramente sparato da una carabina, è stato poi trasportato all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Bologna per le analisi e l’autopsia...

Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/loiano-lupo-ucciso-1.3731818

 

19.02.2018 – FOCUS – PROVINCIA DI MODENA

CACCIA DI FRODO - VIGILANZA – LEX – PUBBLICA SICUREZZA

Polizia provinciale, quasi 1400 controlli su caccia e pesca nel 2017 (1386 di cui 1095 in materia di caccia e 291 in materia di pesca).. Le sanzioni amministrative sono state 332, di cui 318 in materia di caccia e 14 in materia di pesca. (…) Tra le principali violazioni in materia di caccia spiccano il mancato rispetto delle distanze di sicurezza (25 verbali), le violazioni al calendario venatorio soprattutto legate al mancato utilizzo dell’indumento a visibilità alta (34 verbali), la violazione delle norme sul tesserino regionale di caccia (14 verbali), cani vaganti senza custodia (9 verbali); controlli anche gli allevamenti di fauna selvatica con 48 verbali...

Fonte: https://www.sulpanaro.net/2018/02/polizia-provinciale-quasi-1400-controlli-caccia-pesca-nel-2017/

 

20.02.2018

MINORI – ARMI – SCUOLA – PEDAGOGIA – ORDINARIA FOLLIA -

Vicenza, Studenti al poligono di tiro. La vicenda del tiro a segno previsto come attività formativa nell’Istituto Alberghiero-Commerciale “Almerico da Schio” di Vicenza continua a far discutere: il preside, Giuseppe Sozzo, difende la sua scelta e l'Istituto rimane fermo sulle proprie decisioni...

Fonte: https://www.cacciapassione.com/vicenza-studenti-al-poligono-di-tiro-il-preside-difende-la-sua-scelta/

 

20.02.2018

OMESSA CUSTODIA – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA – LEX - VERDE PUBBLICO -

Belluno, Dimentica il fucile scarico in una zona boschiva, appoggiato ad un albero. Cacciatore denunciato per omessa custodia. L’Ufficio Autorizzazioni della Questura di Belluno ha emesso un ulteriore decreto di revoca di porto d’armi per uso caccia in conseguenza di una grave negligenza commessa da un cacciatore...

Fonte: http://www.lavocedelnordest.eu/belluno-dimentica-fucile-scarico-un-albero-cacciatore-denunciato-omessa-custodia/

 

22.02.2018 – FOCUS - PROVINCIA DI CARBONIA-IGLESIAS

CACCIA DI FRODO - VIGILANZA - SPECIE PROTETTE - MEZZI VIETATI

Bracconaggio nel Sulcis e nel Sarrabus, sequestri e denunce. Massiccia operazione di contrasto al bracconaggio da parte di carabinieri, forestale e volontari di Lipu e Cabs. Complessivamente sono state denunciate sette persone, sequestrati lacci, trappole e reti per la cattura dei volatili. ...Nel dettaglio sono stati sequestrati 115 lacci per uccellagione, 165 reti per un totale di circa 2.650 metri quadri, 17 trappole, 55 lacci ...

Fonte: http://www.sardiniapost.it/cronaca/bracconaggio-nel-sulcis-nel-sarrabus-sequestri-denunce/

 

23.02.2018 – REGIONE LIGURIA

CONTENIMENTO – CINGHIALI – LEX – OPTA -METODI INCRUENTI

Liguria. Controllo della fauna selvatica, impugnata la legge dal Governo. Soddisfazione da parte delle associazioni animaliste e ambientaliste per l’impugnativa da parte del Governo sulla legge regionale che prevede il ricorso di volontari con licenza venatoria per il controllo della fauna selvatica, in particolare del cinghiale. LAC: “Dilettantismo della Regione”...

Fonte: https://www.ivg.it/2018/02/controllo-della-fauna-selvatica-impugnata-la-legge-dal-governo-lac-dilettantismo-della-regione/

 

24.02.2018 -

DISTANZE – LEX – PUBBLICA SICUREZZA – CONTENIMENTO – CACCIA “SELEZIONE” – CINGHIALI – TRAGEDIE SFIORATE -

Paura a Pieve del Cairo: Spara al cinghiale, ma colpisce un’auto! Il colpo esploso da una carabina a lunga gittata. Un colpo di fucile ha colpito un’automobile parcheggiata in un cortile di una villetta che si trova nella zona residenziale, passando i cristalli da parte a parte. Per fortuna a bordo dell’auto non c’era nessuno: altrimenti sarebbe stata una tragedia (...)Il colpo è partito da un punto che si trova a notevole distanza dalle abitazioni e dove la squadra poteva legittimamente (??? NDR) cacciare il cinghiale. la battuta era stata autorizzata come «caccia di selezione» per sfoltire il numero di questi ungulati...

Fonte: http://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2018/02/24/news/spara-al-cinghiale-ma-colpisce-un-auto-1.16518051

 

24.02.2018

1 TASSO FERITOMALTRATTAMENTO ANIMALI - CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI - PUBBLICA SICUREZZA –

Arcola - Tasso intrappolato in un laccio metallico piange, salvato. Lamenti uditi da una donna che ha chiamato i carabinieri e ha permesso il salvataggio. Protagonista un tasso che era rimasto intrappolato in un laccio metallico posizionato da qualche 'bracconiere' nei boschi di Arcola. ...

Fonte: http://www.ansa.it/liguria/notizie/2018/02/24/tasso-intrappolato-si-lamenta-salvato_e0925eb6-66a4-434b-b67d-87986f984b22.html

 

21.02.2018

3 VOLPI UCCISE - MALTRATTAMENTO ANIMALI - CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI

Osilo (SS)- Non c'è pace per le volpi in Sardegna, due ritrovate impiccate a Osilo. La denuncia del Gruppo di Intervento Giuridico e della LAC. Il nuovo episodio arriva dopo la barbara uccisione di un esemplare con un forcone...

Fonte: http://www.lanuovasardegna.it/sassari/cronaca/2018/02/21/news/non-c-e-pace-per-le-volpi-in-sardegna-due-ritrovate-impiccate-a-osilo-1.16506072

 

22.02.2018 - FOCUS

ARMI – LEX – LICENZA CACCIA

I recenti eventi criminosi che hanno avuto come protagoniste armi da sparo legalmente detenute, riportano alla discussione la validità di favorire una così elevata diffusione di questi strumenti di morte. È davvero corretto il metodo per cui si può divenirne possessori e utilizzatori?....

Fonte: http://www.extramagazine.eu/it/blog/3-attualita/7528-cogito-ergo-sparo.html

MARZO

 

01.03.2018

1 CANE UCCISO + 7- MALTRATTAMENTO ANIMALI – LICENZA CACCIA - E:52

Genova. Un cacciatore di 52 anni di Chiavari è stato denunciato per maltrattamento di animali dai carabinieri forestali: ha abbandonato i suoi 8 cani da caccia al gelo e senza cibo (5 adulti e 3 cuccioli di una decina di giorni), un cucciolo muore. Gli animali, rinchiusi in una baracca a mille metri di altitudine, sono stati sequestrati e affidati a strutture adeguate per le cure......

Fonte: https://www.quotidiano.net/benessere/animali/animali-cani-setter-1.3759918

 

01.03.2018

INCENDI VESUVIO – MALTRATTAMENTO ANIMALI – DISASTRO AMBIENTALE - LEX

Condannato a 4 anni e 6 mesi il piromane che in estate “bruciò” il Vesuvio. Continuano le indagini per scovare tutti i piromani che hanno appiccato nella scorsa estate un maestoso incendio che ha distrutto ettari di vegetazione nel Parco Vesuviano. Il danno ambientale arrecato è immane, per non parlare della deturpazione estetica di uno dei parchi vegetativi più belli d’Italia. Emessa dal Tribunale una importante sentenza e condanna: L.O. il giovane macellaio 25enne è stato tra i primi messi in stato di fermo dalla Polizia.......

Fonte: http://www.vesuviolive.it/ultime-notizie/240606-condannato-4-anni-6-mesi-piromane-estate-brucio-vesuvio/

 

03.03,2018

1 CANE UCCISO – MALTRATTAMENTO ANIMALI - PUBBLICA SICUREZZA – DISTANZE - LEX

Turi (BA)- Spari contro un randagio, è caccia al «fucilatore». Il cane è morto dopo due giorni di agonia. Indignazione in città: E’ caccia all’ignoto (per il momento) che ha ferito a morte un cane randagio con un colpo di arma da fuoco, un fucile. Il fatto è accaduto in una traversa di via vecchia Monopoli, una strada rurale a ridosso del centro abitato....

Fonte: http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/bari/988266/spari-contro-un-randagio-a-turi-e-caccia-al-fucilatore.html

 

11.03.2018

MINORI – ARMI – SCUOLA – PEDAGOGIA – ORDINARIA FOLLIA

Gardone Valtrompia (Brescia), Lezioni sulla caccia a scuola: Animalisti: “Progetto sponsorizzato da industria delle armi”. Gli armaioli fra i banchi con favole e prede imbalsamate, nel Bresciano scoppia la polemica... «L’obiettivo è fare conoscere ai bimbi la realtà – spiega il presidente del Consorzio Pierangelo Pedersoli – Ovviamente non portiamo in classe le armi. Il cacciatore crea dei giardini in montagna, pulisce sentieri e fossi, tiene in ordine i boschi. E’ una figura positiva.” ...

Fonte: https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/gardone-lezioni-caccia-1.3779564

+

Fonte: https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/03/14/brescia-i-cacciatori-invitati-in-classe-a-fare-da-maestri-animalisti-progetto-sponsorizzato-da-industria-delle-armi/4223549/

 

11.03.2018

1 CAPRIOLO FERITO/UCCISO - LEX – FURTO VENATORIO – MALTRATTAMENTO ANIMALI - SPECIE PROTETTE - -E:70

Cengio. Ruba un capriolo investito da un’auto, che giace ferito sulla strada: 70enne denunciato per “furto venatorio”. L'anziano vede l’animale stesso a terra, si ferma, lo carica in auto e si allontana.. Si è portato via l'animale ferito prima ancora che potessero intervenire i soccorsi prontamente attivati dall' automobilista che ha investito il capriolo....

Fonte: https://www.ivg.it/2018/03/ruba-un-capriolo-investito-unauto-70enne-denunciato-furto-venatorio/

 

13.03.2018

1 SULA FERITA - CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE - PUBBLICA SICUREZZA - DISTANZE

Torre San Giovanni (LE), Un esemplare di Sula ferita da un colpo di fucile da caccia nel porto di Torre San Giovanni., salvata da naturalisti e Rangers.

Fonte: http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/lecce/991752/torre-san-giovanni-sula-ferita-da-un-colpo-di-fucile-salvata-da-naturalisti-e-rangers.html

 

13.03.2018

MINACCE – ARMI – ORDINARIA FOLLIA - PUBBLICA SICUREZZA - OMESSA CUSTODIA – E:49

Jesi. Minaccia con un fucile 2 operai al lavoro, 49enne denunciato. Alla base del gesto vi sarebbe stato il rumore provocato nel corso della ristrutturazione di un appartamento. I due operai sono stati minacciati da un vicino infastidito dal rumore che non ha esitato a imbracciare la custodia di un fucile da caccia risultato appartenere al padre assieme ad altri 3 fucili da caccia...

Fonte: http://www.anconanotizie.it/39609/minaccia-con-un-fucile-gli-operai-al-lavoro-49enne-denunciato-a-jesi

 

13.03.2018 - NUOVO CODICE FORESTALE

LEX – CFS - VIGILANZA - OPTA

Nuovo Codice Forestale: “Non rispetta la Costituzione, ecco perchè”. All’appello lanciato alcune settimane fa dall’Università della Tuscia, risponde e rincara la dose l’Università di Camerino. Gli studiosi sono concordi nel bocciare il Nuovo Codice Forestale e a dar voce al disappunto ieri è stato Franco Pedrotti, Professore Emerito dell’Ateneo marchigiano, in una lettera inequivocabile....

Fonte: http://www.italiaambiente.it/2018/03/13/codice-forestale-non-rispetta-la-costituzione-perche/

 

14.03.2018

OMISSIONE CUSTODIA – ARMI - PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA - LEX – E:70

Avella. Lascia il fucile sull'attaccapanni, denunciato 70enne ritenuto responsabile di omessa custodia di armi. (…) Nel contempo si accertava che l’anziano non era in possesso del previsto certificato medico attestante il possesso dei requisiti psicofisici per la detenzione delle armi in quanto la propria Licenza di porto di fucile da caccia era scaduta di validità. L’arma in questione è stata sottoposta a sequestro.“...

Fonte: http://www.avellinotoday.it/cronaca/detenzione-illegale-fucile-avella-14-marzo-2018.html


14.03.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO CACCIATORE – ARMI – ELISOCCORSO – PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA - E:77

Bione (BS) -Sminuzza la polvere da sparo con un macinino elettrico per il grano, uomo di 77 anni gravemente ustionato al viso e alle braccia: è la conseguenza del drammatico incidente avvenuto in Valsabbia...L’intenzione - si ipotizza – era forse quella di costruire delle nuove cartucce da utilizzare per il fucile da caccia....

Fonte: http://www.bsnews.it/2018/03/14/sminuzza-polvere-sparo-uomo-ustionato/

 

15.03.2018

1 GATTO FERITO – MALTRATTAMENTO ANIMALI – PUBBLICA SICUREZZA – DISTANZE -

Oristano: Un gatto è stato preso di mira da un fucile da caccia a pallini, provocando molte serie ferite..... L'episodio ha messo in allarme tutta la popolazione nei pressi di Donigala Fenugheddu che teme che ci sia in giro un pazzo armato....

Fonte: https://news.fidelityhouse.eu/natura-animali/altro-caso-di-violenza-sugli-animali-qualcuno-ha-impallinato-un-gatto-334470.html

 

16.03.2018

1 GIPETO UCCISO – CACCIA DI FRODO – VERDE PUBBLICO – SPECIE PROTETTE -

Novalesa, Valsusa: trovato morto un GIPETO, il gigante dei cieli che volava sopra Rocciamelone. E’ stato recuperato nei pressi dell’Abbazia il corpo senza vita di una femmina di gipeto. Il rapace lungo circa 120 centimetri, con un’apertura alare di 280 centimetri – spiegano sul sito ufficiale del Parco delle Alpi Marittime – si era estinto sulle Alpi...

Fonte: http://www.valsusaoggi.it/foto-valsusa-trovato-morto-un-gipeto-il-gigante-dei-cieli-che-volava-sul-rocciamelone/

 

18.03.2018

1 CANE UCCISO – MALTRATTAMENTO ANIMALI – DISTANZE - PUBBLICA SICUREZZA – ARMI - LEX

Roccastrada (GR) - Cane ucciso a fucilate, gli hanno sparato a bruciapelo, e poi se ne sono disfatti gettandolo tra la vegetazione. È morto così un bel Labrador color miele. E' stato ucciso a poca distanza da casa, quasi sotto gli occhi del suo proprietario: indagini in corso....

Fonte: https://www.ilgiunco.net/2018/03/18/cane-ucciso-a-fucilate-indagini-in-corso-chi-ammazza-un-cane-e-una-bestia/

 

18.03.2018 – REGIONE MARCHE

ATC - PUBBLICA SICUREZZA – DISTANZE – OPTA – BRAVA GENTE – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI

LAC: la Giunta Regionale esonera gli Atc dalla responsabilità per gli incidenti di caccia. Pochi giorni prima delle recenti elezioni politiche, con Delibera n. 157/2018, la Giunta Regionale ha approvato all’unanimità una modifica dell’art.7 del Regolamento regionale n.3 del 23 marzo 2012, che disciplina la gestione degli ungulati sul territorio marchigiano. In sostanza, ha ossequiato alle richieste degli A.T.C. che chiedevano di essere esonerati da qualsiasi responsabilità civile e penale e quindi al risarcimento dei danni verso terzi, per eventuali incidenti di caccia conseguenti alle battute di caccia al cinghiale nelle aree “C”, che sono quelle a ridosso delle periferie dei centri abitati.....

Fonte: http://www.viveremarche.it/2018/03/19/lac-la-giunta-regionale-esonera-gli-atc-dalla-responsabilit-per-gli-incidenti-di-caccia/675974/

 

20.03.2018 – REGIONE TRENTINO A.A.

TAR – ORSI – MALTRATTAMENTO ANIMALI – SPECIE PROTETTE – LEX -

Bolzano, Trento, il Tar e l'ordinanza contro l'orsa Kj2. "Ingiustizia è fatta". Il coordinamento Life for Ursus contro il Tribunale amministrativo che ha respinto il ricorso delle associazioni: “In prima battuta, il tribunale sostiene che l’uccisione dell’orsa ha fatto venire meno l’interesse delle associazioni a chiedere l’annullamento dell’ordinanza di rimozione. Secondo questo ragionamento l’esecuzione di un atto illegittimo, lo rende legittimo. Facciamo davvero fatica a capire, considerando che l’effetto finale dell’atto illegittimo è stato l’uccisione di una preziosa femmina di animale appartenente a una specie particolarmente protetta a livello nazionale e internazionale", prosegue la nota. "In questa maniera è data legittimità a qualunque atto perché l’azione illegittima è stata ormai compiuta. Così, paradossalmente, non sarebbe più possibile processare un ladro, perché tanto ormai ha rubato"....

Fonte: https://www.quotidiano.net/benessere/animali/animali-orsa-kj2-1.3798592

 

20.03.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – DISTANZE – UNGULATI - VERDE PUBBLICO -PUBBLICA SICUREZZA -

Imola, Borgo Tossignano. Bracconiere beccato col colpo in canna, mentre stava per sparare all'ennesimo animale con il suo fucile di precisione, il cui utilizzo è vietato (in quel contesto, ndr). L'uomo utilizzava un capanno abbandonato per sparare agli animali, soprattutto ungulati, che faceva a pezzi in tutta tranquillità. Denunciato e multato, al bracconiere sono stati sequestrati fucile, proiettili e il coltello che utilizzava per disossare le prede. ..

Fonte: http://www.romagnanoi.it/news/news/1234960/Bracconiere-beccato-col-colpo-in-canna.html

 

21.03.2018

LEX – OMICIDIO – VIOLENZA DOMESTICA – ARMI – OMESSA CUSTODIA

Arezzo, Lucignano - Uccise il padre con un colpo di fucile in pieno volto: assolto perché incapace di intendere e di volere. G.C. di 19 anni, dovrà essere affidato alle cure di una struttura riabilitativa per malati psichiatrici....

Fonte:https://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/arezzo_omicidio_padre_assolto_incapace_di_intendere-3621259.html

 

21.03.2018

MINORI – ARMI – BULLISMO – PUBBLICA SICUREZZA - LEX

Minorenni scatenati a Orgosolo, in giro con fucile da caccia, e coltello: denunciati. Un maggiorenne brucia l'alt dei poliziotti e, a bordo di un'auto, tenta la fuga insieme a tre minorenni. Nasce un inseguimento, dal finestrino vengono gettati fuori un fucile, una pattadese e varie cartucce. Il guidatore è stato arrestato, i giovanissimi denunciati....

Fonte: http://www.castedduonline.it/minorenni-scatenati-orgosolo-giro-fucile-coltello-denunciati/

 

22.03.2018

ARMI – OMESSA CUSTODIA – PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA – TRAGEDIE SFIORATE – BRAVA GENTE

Senigallia: Incendio al camping, una scatola di proiettili nella baracca: ritirata licenza a cacciatore. La Polizia: "se fossero esplose avrebbero potuto causare pericoli pure per i soccorritori intervenuti sul lungomare Da Vinci". Hanno corso un rischio altissimo i vigili del fuoco, i poliziotti e i soccorritori arrivati dopo lo scoppio dell’incendio al camping Girasole di Senigallia

Fonte: http://www.senigallianotizie.it/1327452964/senigallia-cartucce-vicino-a-luogo-dellincendio-ritirata-licenza-a-cacciatore

 

23.03.2018

LITI FAMILIARI – ARMI - LICENZA CACCIA – VIOLENZA DOMESTICA - TAR - LEX

Al pronto soccorso una donna dichiarava di essersi ferita da sola durante una lite familiare, contrariamente a quanto dichiarato all'inizio ai medici, ovvero che la ferita allo zigomo sarebbe stata causata dal marito: La licenza di caccia dell'uomo veniva ritirata proprio in seguito a questo episodio. L’uomo si rivolgeva al Tar che però ne respingeva il ricorso. I giudici si sono fidati di quanto comunicato dall’ospedale in quella occasione e non della ritrattazione successiva. Inoltre, la Polizia era intervenuta anche otto anni prima, un precedente che ha fatto la differenza. La situazione di conflittualità familiare è quindi determinante per valutare l’affidabilità o meno di un soggetto in merito al possesso delle armi.

https://www.cacciapassione.com/donna-si-ferisce-da-sola-durante-lite-ma-il-marito-perde-la-licenza-di-caccia/

 

23.03.2018

CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – PUBBLICA SICUREZZA - MALTRATTAMENTO ANIMALI -E:60

Riparbella, Lacci di acciaio per la caccia di frodo, denunciato 60enne. I 'lacci' sono costituiti da cavi di acciaio strategicamente posizionati lungo sentieri boschivi, pronti a scattare per la cattura indiscriminata di qualsiasi animale o persona di passaggio. L’uso di tali strumenti è rigidamente proibito, poiché uccide animali selvatici e domestici, specie protette e/o in via d’estinzione, con metodi cruenti...

Fonte: http://www.gonews.it/2018/03/23/lacci-acciaio-la-caccia-frodo-denunciato-sessantenne/

 

23.03.2018

1 CINGHIALE UCCISO - PUBBLICA SICUREZZA – LEX - DISTANZE – CONTENIMENTO – CACCIA “SELEZIONE” - MALTRATTAMENTO ANIMALI – BRAVA GENTE -

Sant Eusanio del Sangro, Denunciato selecontrollore per irregolarità: trovato un cinghiale abbattuto con munizione vietata (spezzata) e senza aver dichiarato l'uscita. Da notizie apprese sul posto, gli agenti risalivano all’autore dell’abbattimento risultato essere un cacciatore selecontrollore che aveva abbattuto un cinghiale con munizione vietata e senza aver dichiarato l'uscita.

Fonte: https://www.molisetoday.it/abbatte-un-cinghiale-a-pallettoni-denunciato-selecontrollore-del-sangro/

 

23.03.2018

ARMI – LEX – E:50 - PUBBLICA SICUREZZA

Carovigno: viola le norme sulle armi, denunciato. I militari nel corso di specifico controllo, hanno accertato da parte di un 50enne l’omessa comunicazione obbligatoria della variazione del luogo di detenzione di un fucile da caccia di sua proprietà. E' stato quindi deferito in stato di libertà....

Fonte: https://www.carovignonotizie.net/cronaca/2018/03/23/carovigno-viola-le-norme-sulle-armi-denunciato/

 

26.03.2018

1 CANE UCCISO (ATHOS) – MALTRATTAMENTO ANIMALI – LEX – BRAVA GENTE

Caltrano – Athos, un cane bracco italiano ucciso con un colpo di fucile da caccia in testa: ritrovato per caso nel bosco. E’ stata questa l’orrenda scoperta fatta di una fotografa naturalista durante un’escursione....“Sappiamo bene – aggiunge la presidente Enpa Thiene Schio – che fine fanno alcuni cani da caccia quando non fanno il loro ‘dovere’, quando sono vecchi oppure quando non hanno quell’istinto che serve ai cacciatori… Lo sappiamo da sempre”.

Fonte: https://www.ecovicentino.it/thiene/caltrano/bracco-ucciso-con-un-colpo-di-fucile-in-testa-ritrovato-per-caso-nel-bosco/

+ Aggiornamenti: rassegna 29.03.2018

 

26.03.2018

CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – LEX – MALTRATTAMENTO ANIMALI – LICENZA CACCIA - E:60

Cecina – 60enne cacciava con cavi di acciaio, denunciato. Operazione dei carabinieri forestali sulle colline, l’uomo rischia la sospensione della licenza. Il sessantenne cacciatore di frodo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Livorno per caccia in periodo di divieto generale e per esercizio di caccia con mezzi vietati...

Fonte: http://iltirreno.gelocal.it/cecina/cronaca/2018/03/26/news/cacciava-con-cavi-di-acciaio-denunciato-1.16638744

 

27.03.2018

CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – MALTRATTAMENTO ANIMALI - LEX – LICENZA CACCIA – E:70

Collegno e Val della Torre (TO)- Caccia agli animali con mezzi vietati, nei guai un pensionato 70enne. I carabinieri hanno accertato che l’uomo posizionasse dei “lacci” nel bosco e con questi catturava indistintamente qualunque animale ci camminasse sopra. Per i reati contestati, oltre alle denunce alla Procura di Torino, all’indagato sono state cautelativamente ritirate le armi e le munizioni legalmente detenute, il porto d'armi, con inibizione dall'attività venatoria.

Fonte: https://torino.diariodelweb.it/torino/articolo/?nid=20180327-498636

 

27.03.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE MINORI - LITI FAMILIARI – ARMI – OMESSA CUSTODIA – PEDAGOGIA - ORDINARIA FOLLIA - E:61

Vittoria (RG), Nonno 61 anni, cerca di investirlo e lui gli spara. Il ragazzo di 17 anni è stato arrestato. Si sarebbe difeso sparando prima in aria dall'aggressione dell'anziano, che lo avrebbe minacciato poi aggredito con una accetta e tentato d'investirlo con l'auto. Nonostante ciò, l'anziano scendeva dall'auto brandendo ancora l'accetta, si avvicinava al nipote minacciandolo e quest'ultimo esplodeva un secondo colpo al suo indirizzo e ferendolo a una gamba...

Fonte: http://viveremilano.biz/2018/03/27/vittoria-nonno-cerca-di-investirlo-e-lui-gli-spara/

+

Fonte: http://www.lasicilia.it/news/ragusa/149421/vittoria-nipote-spara-al-nonno-con-un-fucile-dopo-una-lite.html

 

27.03.2018

SENTENZE – OMICIDIO – ARMI – LEX – BRAVA GENTE – LICENZA CACCIA - ORDINARIA FOLLIA

Mongiuffi Melia, Pena massima al termine del rito abbreviato. Lo Giudice condannato a 30 anni per l'omicidio di Lo Turco. Nel 2017 la vittima si era recata in un fondo agricolo per compiervi alcuni lavori, era stata affrontata e uccisa con tre colpi di fucile semiautomatico calibro 12 da caccia caricato a pallettoni legalmente detenuto, esplosi alla testa da distanza ravvicinata. L’attività investigativa, nel suo complesso, aveva consentito di identificare l’autore dell’efferato delitto, individuato sulla base della riconducibilità del materiale balistico rinvenuto sulla scena del crimine...

Fonte: http://www.sikilynews.it/cronaca/mongiuffi-melia-lo-giudice-condannato-a-30-anni-per-lomicidio-di-lo-turco/7030

+

Fonte: http://www.sikilynews.it/cronaca/omicidio-a-mongiuffi-melia-64enne-ucciso-con-un-colpo-di-fucile/6230

 

28.03.2018

ARMI – LEX - PUBBLICA SICUREZZA – BRAVA GENTE – E:65

Francavilla Fontana - I carabinieri, nel corso di controlli delle armi legalmente detenute, hanno denunciato il 65enne G.S. L'uomo è stato trovato in possesso di un fucile doppietta Beretta calibro 12, illegale, inoltre all'uomo sono stati ritirati cautelativamente altri sei fucili da caccia, legalmente detenuti. Sono in corso accertamenti finalizzati a verificare la provenienza dell'arma sequestrata...

Fonte: http://www.brindisireport.it/cronaca/evasione-e-altri-reati-cinque-persone-denunciate-dai-carabinieri.html

 

29.03.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

2 FERITI NON CACCIATORI + 1 CANE FERITO – TENTATO OMICIDIO – ORDINARIA FOLLIA – ARMI – MALTRATTAMENTO ANIMALI – LITI VICINI – LICENZA CACCIA – BRAVA GENTE - E:71

San Vito (CA), fucilate ai vicini di casa. Arrestato per tentato omicidio di due persone, G.C., 71 anni, pensionato, si è scagliato contro il vicino di casa perchè infastidito dall'abbaiare del cane. Il pensionato, imbracciato un fucile da caccia, un calibro 12 regolarmente denunciato, ha sparato verso L.C., ferendolo a una gamba, a una mano e colpendo il cane. Il pensionato a quel punto, col fucile scarico, si è avvicinato a C., che era a terra ferito e dolorante, e ha cercato di colpirlo col calcio dell'arma, ma è stato fermato dal vicino di casa scampato ai colpi, che l'ha trattenuto fino all'arrivo dei carabinieri. Stando alla testimonianza di una vicina starebbe nel fatto che la notte era solito avvicinarsi al portone e stuzzicare il cane, di piccola taglia, che a quel punto gli abbaiava contro.

Fonte: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2018/03/29/san_vito_fucilate_ai_vicini_di_casa_arrestato_per_tentato_omicidi-68-712381.html

+

Fonte: http://www.ansa.it/sardegna/notizie/2018/03/29/cane-abbaia-troppo-e-spara-a-vicino_b03cab0b-1f01-4c6b-ac63-3991c66174d1.html

 

29.03.2018

MINACCE – ATHOS ( il CANE UCCISO del 26.03 ) – MALTRATTAMENTO ANIMALI – BRAVA GENTE

Caltrano - Cane ucciso con una fucilata: minacce al presidente di Enpa. L’Enpa Thiene-Schio, che nei giorni ha denunciato il ritrovamento, lungo una scarpata che scende verso l’Astico, della carcassa di un cane da caccia - poi identificato come un bracco di nome Athos -, ucciso con un colpo d’arma da fuoco alla testa, è finita in una bufera sul web. Duri attacchi rivolti all'ente "colpevole" di avere affermato che il killer di Athos è un cacciatore. Presa di mira dalle critiche e in particolare la presidente … (vedasi rassegna del 26.03.2018)

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano/carcassa_cane_ucciso_enpa_minacce-3637249.html

+

VEDASI AGGIORNAMENTO DEL 03.04

:

30.03.2018

AVC - CONTENIMENTO CINGHIALI – VERDE PUBBLICO – PUBBLICA SICUREZZA – SISTEMA CACCIA - ATC - METODI INCRUENTI – CACCIA “SELEZIONE”

Quattro Castella (RE), Strage di cinghiali, ambientalisti all’attacco. Ferrarini (Legambiente): «Ordinanza d’abbattimento vaga. I numeri non ci tornano» «È allarmante che si sia fatta un’ordinanza d’urgenza per l’abbattimento di cinghiali nell’oasi di Bianello senza che nel documento siano stati specificati, in modo chiaro e trasparente, i motivi per i quali la selezione era necessaria e tanto più in un’area protetta, di interesse comunitario. Clizia Ferrarini, resp Legambiente Val d’Enza assieme altre sei associazioni : LAC, Associazione Vittime della caccia, Amici della terra, Enpa, Lav, Wwf )....

Fonte: http://gazzettadireggio.gelocal.it/reggio/cronaca/2018/03/30/news/strage-di-cinghiali-ambientalisti-all-attacco-1.16658398

 

29.03.2018

CACCIA DI FRODO – LEX – ARMI – MEZZI VIETATI – E: 50+57

Piateda, Trovati con carcasse di animali cacciati di frodo: denunciati due bracconieri. I carabinieri di Ponte in Valtellina hanno denunciato due sondriesi, di 50 e 57 anni, accusati in concorso di porto illegale in luogo pubblico di armi comuni da sparo, esercizio di caccia in periodo vietato, caccia abusiva, esercizio della caccia con mezzi vietati....

Fonte: https://www.ilgiorno.it/sondrio/cronaca/piateda-bracconieri-1.3816913

APRILE

 

02.04.2018

CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – SPECIE PROTETTE – RICHIAMI VIVI – MALTRATTAMENTO ANIMALI – LICENZA CACCIA – BRAVA GENTE - E:80

Quinto V.no (VI) - "Caponare", gabbie-trappola, richiami vivi: denunciato 80enne con il vizietto del bracconaggio: è stato scoperto e denunciato dalle guardie zoofile dell’Enpa. In uno dei consueti controlli agli animali d’affezione gli agenti zoofili hanno trovato una rudimentale trappola per la cattura illegale di uccelli....L’anziano è stato denunciato anche per detenzione di uccelli protetti non inanellati, per le trappole, per detenzione di animali in condizioni incompatibili con la propria natura. La questura dovrà decidere circa la sua licenza di caccia....

Fonte: https://ilgazzettino.it/vicenza_bassano/bracconiere_denunciato_gabbie_trappola_uccelli_protetti-3643586.html

 

03.04.2018

BRAVA GENTE – MALTRATTAMENTO ANIMALI – LICENZA CACCIA -

CANE UCCISO – (Athos , caso del 26 e 29.03)

Caltrano - E' stato iI suo padrone cacciatore a sparargli alla testa: denunciato. In una decina di giorni di indagini le guardie zoofile dell’Enpa Vicenza hanno chiuso il cerchio sul cacciatore che ha freddato volontariamente con un’arma da fuoco il proprio cane da caccia, un bracco di nome Athos, la cui carcassa coperta in parte da sassi è stata ritrovata l’11 marzo in località Grengaro, lungo una scarpata...

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano/identificato_cacciatore_ha_sparato_al_cane_athos-3645574.html

 

04.04.2018

1 CINGHIALE UCCISO + 1 FERITO - CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – MALTRATTAMENTO ANIMALI

Trovati due cinghiali in meno di 12 ore: uno morto, l’altro intrappolato. Nella zona di campagna fuori da San Giacomo sono stati trovati due cinghiali: uno di un quintale e mezzo ormai morto poiché colpito forse da un colpo di fucile, l’altro vivo, di almeno 80 chili e incastrato in un cappio di acciaio artigianale....

Fonte: http://www.primonumero.it/attualita/primopiano/articolo.php?id=27643

 

06.04.2018

1 GATTO FERITO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – PUBBLICA SICUREZZA -ARMI

Breganze (VI) - Spara col fucile alla gattina Micia: caccia aperta ma «nessuno sa niente». Un nuovo caso di violenza su un animale domestico che riguarda un gatto femmina che a Maragnole di Breganze è stata ferita al muso da pallini da caccia sparati ...

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/vicenza_bassano/spara_fucile_gattina_micia_breganze-3650467.html

 

06.04.2018 – SU PROCURA DI BRESCIA

ARMI – PUBBLICA SICUREZZA

Il procuratore generale di Brescia, Pier Luigi Maria Dell'Osso, “spara a zero sulle aziende armiere e sui possessori di armi”. Il Corriere.it lo ha intervistato in relazione ai brutali omicidi avvenuti nei giorni scorsi. In relazione alla disponibilità di armi da parte dei killer (appartenenti a pieno titolo alla criminalità e quindi sicuramente non in possesso di autorizzazioni di polizia, men che meno di armi legittimamente detenute),...

Fonte: http://www.armietiro.it/il-procuratore-di-brescia-pier-luigi-maria-dell-osso-spara-a-zero-sulle-aziende-armiere-e-sui-possessori-di-armi-9599

 

08.04.2018

ARMI – MINACCE – LITI FAMILIARI – BRAVA GENTE - ORDINARIA FOLLIA – LICENZA CACCIA

Lite con minacce di morte tra padre e figli in Contrada Scrofeta, le Volanti sequestrano due fucili. L'anziano padre ha avvertito un malore ed è stato trasportato all'ospedale Moscati per le cure del caso. Gli agenti hanno provveduto a sequestrare a scopo preventivo due fucili legalmente detenuti dal padre...

Fonte: http://www.irpiniareport.it/articolo/cronaca/3/lite-con-minacce-di-morte-tra-padre-e-figli-in-contrada-scrofeta-le-volanti-sequestrano-due-fucili/29776

 

10.04.2018

LEX – SENTENZE – SPECIE PROTETTE – ORSI – MALTRATTAMENTO ANIMALI

Orso ucciso a fucilate a Pettorano sul Gizio: assolto l’imputato, per il giudice il colpo fu accidentale Ricorriamo in Appello. Si è concluso con un’assoluzione il processo per l’uccisione, a Pettorano sul Gizio (Aq), di un orso “colpevole” di aver predato alcune galline di proprietà dell’imputato. L’animale era stato colpito a morte dai colpi esplosi da un fucile da caccia, nel settembre 2014. “Ancora non sono note le motivazioni per cui i giudici del Tribunale di Sulmona (L’Aquila) hanno assolto l’uomo, ma sarebbe assurdo se fosse stata confermata l’ipotesi di una reazione conseguente a uno ‘stato di necessità’. – afferma la LAV...

Fonte: http://www.lav.it/news/orso-ucciso-abruzzo-assoluzione

 

10.04.2018 – REGIONE LIGURIA

CALENDARIO VENATORIO – OPTA – SPECIE PROTETTE – ORDINARIA FOLLIA

Via dal calendario venatorio le specie cacciabili a rischio di estinzione, bagarre in Consiglio regionale. Botta e risposta in aula sul documento presentato dal consigliere del M5S, Marco De Ferrari che, con un’interpellanza sottoscritta dall’intero gruppo, ha chiesto alla giunta perché non siano state espunte dall’elenco delle specie cacciabili del calendario venatorio il moriglione, la pavoncella, la tortora selvatica e il tordo sassello che, secondo il consigliere, risulterebbero minacciate a livello mondiale. ...“L’assessore Mai tira dritto per la sua strada e rifiuta di ascoltare gli appelli delle associazioni ambientaliste-animaliste, come in questo caso Lipu ...

Fonte: https://www.ivg.it/2018/04/via-dal-calendario-venatorio-le-specie-cacciabili-rischio-estinzione-bagarre-consiglio-regionale/

 

10.04.2018

ARMI – PRETE CACCIATORE – BRAVA GENTE – LICENZA CACCIA - E:66

Cologna Veneta - Uniformi militari trovate nella soffitta della canonica: denunciato l'ex parroco. Il materiale è spuntato fuori nel corso di alcune pulizie straordinarie, ma per detenerlo occorre essere in possesso dell'apposita licenza: il religioso : Don Ruggero rassicurava i fedeli affermando che non custodiva armi per compiere "scorribande criminali", ma che al massimo aveva qualche fucile per andare a caccia....

Fonte: http://www.veronasera.it/cronaca/uniformi-divise-militari-parrocchia-cologna-ex-parroco-denunciato-10-aprile-2018.html

 

10.04.2018

1 LUPO UCCISO – SPECIE PROTETTE – MALTRATTAMENTO ANIMALI – VERDE PUBBLICO

Oasi LIPU Castel di Guido. Ecco l’ultimo aggiornamento che non avremmo mai voluto dare.

Rinvenuto un lupo senza vita all'interno dell'Azienda Castel di Guido. Giunti sul posto si è rivelato ben presto essere il giovane lupo più debole della famiglia, invalido. Evidenti le cause NON NATURALI del decesso:è risulato che la morte dell’animale sia stata causata da un trauma da impatto, probabilmente con un automobile sulla sterrata adiacente al luogo del ritrovamento....

Fonte: https://www.facebook.com/oasilipucasteldiguido/photos/pcb.808832765977452/808832285977500/?type=3&theater

+

Fonte: https://www.wolfgate.co/single-post/2018/04/14/INVESTITO-VOLUTAMENTE-IL-LUPO-DISABILE-DI-ROMA

 

11.04.2018

CANI FERITI/UCCISI – MALTRATTAMENTO ANIMALI – ARMI CACCIA- PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA

Canile Arzignano (Vi): «ennesimo cane colpito con pallini da caccia». l canile di Arzignano, con un post su Facebook, torna a puntare il dito contro i cacciatori. «In questi giorni è davvero un continuo… Cani, gatti… E tutti quelli che non vengono trovati… E scusate, lasciatecelo dire a chi ci accusa di essere prevenuti contro caccia e cacciatori… questo non è il risultato di un’uscita di birdwatching… Quindi sì… I responsabili sono loro… E in tanti anni mai nessun cacciatore è venuto a denunciare un altro cacciatore… Pilates è arrivato pochi giorni fa incidentato… per sicurezza è stata fatta una lastra, perché zoppicava vistosamente ed ecco cosa salta fuori: i pallini da caccia!!! Ormai statisticamente sono più gli animali che arrivano con i pallini che quelli incolumi…», concludono.

Fonte: https://www.vvox.it/2018/04/11/canile-di-arzignano-vi-ennesimo-cane-colpito-da-pallini-da-caccia/

 

11.04.2018

ATC – OPTA – CORTE DEI CONTI – SISTEMA CACCIA

Caccia. Fondi agli ATC dalla politica- Denuncia dell'ATC Molise (Campobasso, Termoli, Isernia) soltanto gli spiccioli, mancano all'appello 237mila euro. “I presidenti degli Ambiti Territoriali di caccia ribattono a muso duro alle dichiarazioni del consigliere delegato Cristiano Di Pietro”...

Fonte: http://www.ecoaltomolise.net/caccia-fondi-agli-atc-solo-spiccioli-mancano-allappello-237mila-euro/

 

11.04.2018 – MINISTERO ISTRUZIONE

MINORI E CACCIA – ARMI – VIOLENZA - PEDAGOGIA – SCUOLA – ORDINARIA FOLLIA

Lezioni di caccia a scuola: genitori in rivolta. Ha superato le 138.000 firme la petizione online che chiede al Ministero della Pubblica Istruzione di non autorizzare né promuovere incontri sul tema della caccia nelle scuole italiane. All'origine della petizione c'è l'iniziativa del Consorzio Armaioli Italiani (Conarmi) che ha sede a Gardone Val Trompia, in provincia di Brescia, di proporre agli alunni sull'attività venatoria e la figura del cacciatore buono...

Fonte: http://www.italiachecambia.org/2018/04/lezioni-caccia-a-scuola-genitori-rivolta/

 

13.04.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA -LICENZA CACCIA – E:60

Bagnoregio – Tragedia sfiorata: Un uomo di 60 anni ferisce la moglie mentre pulisce il fucile. Il proiettile si è conficcato nella coscia della donna che ha subito un intervento chirurgico - L’uomo è stato denunciato. Il fucile, che sarebbe risultato regolarmente detenuto, è stato sequestrato. ..

Fonte: http://www.tusciaweb.eu/2018/04/pulisce-il-fucile-e-spara-alla-moglie/

 

12.04.2018 – REGIONE TOSCANA

OPTA – CINGHIALI – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI – SISTEMA CACCIA – PUBBLICA SICUREZZA – LEGGE REMASCHI

Toscana: uccisi più di 200 mila ungulati, i 5 Stelle: "E' un massacro". Nei venti mesi di effettiva applicazione della norma sono stati abbattuti complessivamente 184.774 cinghiali, 27.135 caprioli, 993 cervi, 2.456 daini e 217 mufloni, per un totale di 215.575 capi. Quanto alle dinamiche di popolazione - sia per cinghiale che per capriolo e daino – i dati di consistenza e prelievo del 2017, in decremento rispetto al 2016, segnalano, pur con una varietà di situazioni locali, un'inversione di tendenza a livello di presenze totali sul territorio regionale. Sono questi alcuni dei dati e delle valutazioni presenti nel report annuale sull'applicazione della legge voluta dall'assessore all'agricoltura Marco Remaschi... C'è chi non l'apprezza : “Abbiamo sempre sostenuto che non avrebbe risolto i problemi per cui era stata proposta e così è stato. L’unico risultato ottenuto – ha detto la consigliera comunale idel Mov5 Stelle Arianna Xekalos – è un massacro di oltre 200.000 vite. Come avevamo previsto ha prodotto un aumento di insicurezza. Vi ricordate il proiettile ritrovato al Galluzzo? Ne è una dimostrazione."....

Fonte: http://www.firenzetoday.it/cronaca/toscana-caccia-200-mila-ungulati-massacro.html

 

14.04.2018

1 CANE UCCISO – MALTRATTAMENTO ANIMALI – ARMI – LITI VICINI – LEX – ORDINARIA FOLLIA - E:65

Venarotta - Uccide un cane con il suo fucile da caccia, denunciato 65enne. Deferito per uccisione di animali ed esplosioni pericolose....

Fonte: https://www.picenooggi.it/2018/04/14/54502/uccide-un-cane-con-un-fucile-da-caccia-denunciato-65enne/

 

18.04.2018 -

CACCIA DI FRODO - DIVIETO CACCIA – OPTA – BRAVA GENTE -

Sant'Antonio Abate - Uccelli uccisi e gettati in strada: orrore nel napoletano. "Purtroppo abbiamo la prova che, nonostante il divieto di caccia vigente in questo periodo dell’anno, in diverse zone della Campania si continua a sparare". A denunciarlo è il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli...

Fonte: http://www.napolitoday.it/cronaca/uccelli-uccisi-gettati-in-strada-napoli.html

 

18.04.2018 – AMBITO VENATORIO

1 MORTO CACCIATORE ITALIANO IN UNGHERIA – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA -

Trento: «Ho ucciso il mio amico per errore, sono inciampato e mi è partito il colpo». Il racconto dell’imprenditore trentino che ha sparato all’amico in una battuta di caccia in Ungheria: ...

Fonte: https://www.corriere.it/cronache/18_aprile_19/ho-ucciso-mio-amico-errore-brinis-coller-ungheria-trento-cacciatore-caccia-6c911a1c-433f-11e8-99f8-d9a2facd26f3.shtml

 

18.04.2018

SISTEMA CACCIA – BRAVA GENTE – (1 sincero almeno)

Confessione di un cacciatore Pietro Cortellini: “CACCIA: SI SALVI CHI PUO'!”

Fonte: http://www.acaccia.com/2018/04/caccia-si-salvi-puo/

 

19.04.2018

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI – MALTRATTAMENTO ANIMALI -

Val Fontanabuona(GE) - Bracconaggio, grazie alle telecamere nascoste tra gli alberi la Vigilanza regionale denuncia un uomo. Il blitz dopo un lungo lavoro di indagini. Caprioli, daini, cinghiali, tassi, volpi e faine. Probabilmente la sua attività di bracconiere durava da anni: Sequestrate oltre trenta trappole e due gabbie per catturare gli animali in un bosco nel Comune di Orero....

Fonte:http://genova.repubblica.it/cronaca/2018/04/19/news/bracconaggio_grazie_alle_telecamere_nascoste_tra_gli_alberi_la_vigilanza_regionale_sequestra_30_trappole_e_gabbie_abusive_i-194323722/

 

18.04.2018

CACCIA DI FRODO - MEZZI VIETATI – VERDE PUBBLICO – SISTEMA CACCIA – FURTO STATO -

Anziché tutelare il parco facevano i bracconieri, indagati 7 operai “Forestas”. Avevano il compito di vigilare il parco regionale di Gambarussa nei territori di Capoterra e Assemini, per salvaguardare gli animali dai bracconieri e la vegetazione. Invece, secondo quanto accertato dal Corpo forestale praticavano il bracconaggio per poi rivendere al mercato nero, a 15 euro al chilo, la carne di daini, cervi e cinghiali....

Fonte: http://www.sardiniapost.it/cronaca/anziche-tutelare-parco-facevano-bracconieri-indagati-7-operai-forestas/

 

19.04.2018

ORSI – SPECIE PROTETTE – MALTRATTAMENTO ANIMALI -

Lecce nei Marsi e Villavallelonga (L'Aquila). Parco d'Abruzzo, orso muore durante un'operazione di cattura. Può essere stato ucciso da una eccessiva dose di anestetico utilizzata dallo stesso personale dell'area protetta. Il presidente: piena fiducia nello staff. Informata la Procura di Avezzano. Si tratta di uno degli animali confidenti che da mesi scorrazzano nei paesi assaltando pollai e stalle. Sono in corso indagini dei carabinieri ..

Fonte: http://www.ilcentro.it/l-aquila/parco-d-abruzzo-orso-muore-durante-un-operazione-di-cattura-1.1890050

 

17.04.2018 – FOCUS 2017

MALTRATTAMENTO ANIMALI

LEAL: Dossier 2017. Sempre più animali vittime di percosse, violenze, uccisioni. È online il secondo “Rapporto sul Maltrattamento Animale in Italia 2017” patrocinato da Lega Antivivisezionista. Il dossier è consultabile e scaricabile liberamente dal sito leal.it > http://www.leal.it/RAPPORTO-MALTRATTAMENTO-ANIMALE-2017.pdf

Sono più di mille pagine che riprendono i reati nei confronti di ogni specie animale riportati dalla stampa nazionale, locale e dal web...

Fonte: https://www.agenpress.it/notizie/2018/04/17/dossier-2017-sempre-piu-animali-vittime-di-percosse-violenze-uccisioni/

 

19.04.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – MEZZI VIETATI – LEX - E:37+50

Casamicciola e Forio: Caccia illegale nelle località “Buceto” e “Scentone, nel Napoletano: sequestrato fucile, oltre 300 munizioni e un richiamo acustico. Grazie ai controlli dei carabinieri del gruppo napoli (N.I.P.A.F.),e i volontari dell’E.N.P.A. contro i reati in materia venatoriae reati in danno degli animali. Denunciati un 37enne di Casamicciola terme per detenzione illegale di munizioni e un 50enne di Forio per esercizio della caccia in periodo di chiusura con l’utilizzo di mezzi non consentiti...

Fonte: https://internapoli.it/caccia-illegale-nel-napoletano-sequestrato-fucile-e-oltre-300-cartuce/

 

20.04.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE - ARMI – TENTATO OMICIDIO – PUBBLICA SICUREZZA

Laino Castello (CS) – Spara contro un anziano, fermato dai carabinieri confessa: voleva rubargli dei soldi. Le indagini sono partite da una segnalazione arrivata ai carabinieri di Castrovillari di un uomo di 82 anni, arrivato in ospedale perchè ferito da un'arma da fuoco mentre stava lavorando nel suo terreno nelle campagne di Laino Castello, quando è stato raggiunto da un colpo di fucile da caccia, sparato da una persona che si è poi dileguata. ..

Fonte: https://www.quicosenza.it/news/provincia-cosenza/212661-spara-contro-un-anziano-fermato-dai-carabinieri-confessa-voleva-rubargli-dei-soldi

 

21.04.2018

CINGHIALI – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI - CACCIA “SELEZIONE”

Biella - Caccia al cinghiale, nessun trofeo. La prima settimana di selezione senza abbattimenti.... nell'ambito venatorio di pianura Bi1 si è chiusa con un nulla di fatto, con zero abbattimenti da parte dei 20 cacciatori preposti per quest'attività. Comincia invece a prendere forma e sostanza la nuova formula del cacciatore tutor, sponsorizzato dalla Provincia e dalle stesse associazioni agricole a salvaguardia dei conduttori dei fondi. Stiamo parlando di figure speciali: a chiamata si metteranno a disposizione degli agricoltori che potranno richiedere il servizio ad uno o più cacciatori di fiducia, presenti in un apposito elenco con già 180 adesioni...

Fonte: http://www.lastampa.it/2018/04/21/biella/caccia-al-cinghiale-nessun-trofeo-la-prima-settimana-di-selezione-senza-abbattimenti-VEGe79KJYHwfH5iIQCe8wN/pagina.html

 

22.04.2018

ASS.VENATORIE – MINACCE – BRAVA GENTE – ARMI – ATC – SISTEMA CACCIA - TRUFFA

Morena, presidente di Federcaccia Piemonte, senza porto d’armi per una frase minacciosa. Intercettato al telefono disse “E voi sparategli un colpo” rivolgendosi a una terza persona coinvolta nelle elezioni di un Atc astigiano. Per il Tar, al quale si era rivolto, il dirigente ha “una personalità non aliena da tratti di spregiudicatezza e di intolleranza”....”Sembra quasi una barzelletta se non fosse che dietro ci sono un’indagine penale e una frase considerata pericolosa per la pubblica incolumità essendo stata pronunciata da un cacciatore. E che cacciatore: si tratta infatti del presidente regionale di Federcaccia, Bruno Morena. Da mesi è infatti senza porto d’armi e lo resterà almeno per un bel po’. Lo scorso anno la Procura della Repubblica di Asti avviava un’indagine sul commercio di lepri dall’Est europeo: in sostanza, secondo la tesi degli investigatori, gli animali acquistati all’estero, precisamente Romania, Ungheria e Bulgaria, sarebbe state potenzialmente malate ma sarebbero state lo stesso liberate nel territorio astigiano e alessandrino senza essere controllate, venendo fatte figurare per lepri autoctone, un modo per utilizzare i fondi destinati alla caccia in modo indebito. I reati ipotizzati sono truffa aggravata ai danni dello Stato e falsità materiale e ideologica commessa dal Pubblico Ufficiale. ..

Fonte: http://lanuovaprovincia.it/cronaca/cacciatori-intercettati-revocato-porto-darmi-per-le-frasi-di-minaccia/

 

20.04.2018 – REGIONE PIEMONTE

ARMI – PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA

PIANO ABBATTIMENTO CINGHIALE SENZA LIMITAZIONE 2018-2020-

Fonte: http://www.lecronachelucane.it/2018/04/20/piano-di-abbattimento-selettivo-e-controllo-della-specie-sus-scrofa-2018-2020-fermate-queste-carabine/

 

23.04.2018

ARMI – OMESSA CUSTODIA – LEX – PUBBLICA SICUREZZA

Prato - Forzano il capanno e rubano un fucile da caccia: denunciato il proprietario. Il furto è stato commesso di notte a Vergaio. L'arma da caccia non era stata conservata in un luogo idoneo...

Fonte: http://it.geosnews.com/p/it/toscana/po/prato/forzano-il-capanno-e-rubano-un-fucile-da-caccia-denunciato-il-proprietario_19842497

 

23.04.2018

25 CAMOSCI UCCISI - CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE – MALTRATTAMENTO ANIMALI – ORDINARIA FOLLIA

Animali morti tra i rifiuti, scoperta a Valleve discarica degli orrori. Venticinque teste di camoscio e una pelle di cervo tra una montagna di rifiuti nella discarica comune di Valleve e Foppolo. Le teste di camoscio risultavano “tagliate chirurgicamente”...

Fonte: http://www.montagneepaesi.com/mp/index.php/notizie/valbrembana/8406-animali-morti-tra-i-rifiuti-scoperta-a-valleve-discarica-degli-orrori

 

24.04.2018

1 FAINA UCCISA - CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE – MALTRATTAMENTO ANIMALI – ORDINARIA FOLLIA

Camerata Cornello - Faina morta appesa al palo della ciclovia a Orbrembo nella Valle Brembana. Dopo la scoperta macabra della discarica degli orrori a Valleve, in alta Valle, questo sarebbe già il secondo caso di uccisione e maltrattamento di animali in pochi giorni...

Fonte: http://www.montagneepaesi.com/mp/index.php/notizie/valbrembana/8418-faina-morta-appesa-al-palo-della-ciclovia-a-orbrembo

 

25.04.018

1 CAPRIOLO UCCISO - CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE – MEZZI VIETATI – CACCIA NOTTURNA – E:60

Valvestino - Bracconaggio, 60enne a caccia con fucile e silenziatore: è stato sorpreso al buio mentre stava per sparare ad un capriolo. La vicenda è resa nota dalla Polizia Provinciale di Brescia ed ha commesso vari reati, tra cui la caccia in periodo vietato, l’abbattimento di specie non cacciabile (in questo periodo il capriolo è specie protetta), l’uso di mezzi di caccia vietati, come appunto il silenziatore. Cacciare caprioli in questo periodo è un atto criminale, visto che per questa specie è ormai prossimo il periodo della riproduzione...

Fonte: https://www.gardapost.it/2018/04/25/bracconaggio-60enne-a-caccia-con-fucile-e-silenziatore/

 

26.04.2018

CACCIA DI FRODO – CINGHIALI – CACCIA NOTTURNA – PUBBLICA SICUREZZA – VERDE PUBBLICO - ARMI

La lotta pericolosa e illegale ai cinghiali: "Sparano di notte e nelle riserve, fermateli". C’è un gruppo di cacciatori senza scrupoli che da mesi spara anche in periodi vietati come questo e persino in zone di ripopolamento e cattura. «Fanno delle ronde e pensano di essere bravi, per loro è una sfida. Ma così rischiamo tutti» denunciano degli esperti. Partite le prime segnalazioni alle forze dell’ordine. «Vanno bloccati prima che succeda qualcosa di irreparabile»...

Fonte: http://www.primonumero.it/attualita/primopiano/articolo.php?id=27841

 

27.04.2018

SENTENZE – LEX – OMICIDIO – PUBBLICA SICUREZZA - E:53

Uccise l'amico a caccia, patteggia un anno L. D. R. D., l'uomo di Darè che, nel settembre dello scorso anno, durante una battuta di caccia nei boschi di Vigo Rendena, colpì a morte Michele Penasa di 70 anni. ..L'incidente di caccia mortale - ricordiamo - era stato causato da un tragico errore. Il 53enne indagato, cacciatore esperto ed amico di Penasa, ha raccontato di aver scambiato la vittima per un cervo....

Fonte: https://www.ladige.it/news/cronaca/2018/04/27/uccise-lamico-caccia-ha-patteggiato-anno-avevo-scambiato-ungulato

 

27.04.2018

MINORI – ARMI – DISTANZE – PUBBLICA SICUREZZA – TRAGEDIE SFIORATE – ORDINARIA FOLLIA – VERDE PUBBLICO – E: 22+25+15

Calatafimi, Palermo, a caccia in un parco tra le abitazioni: arrestati. In manette tre giovani, tra cui un minore. I tre stavano cacciando nell’area verde non distante da Corso Calatafimi. I carabinieri avvertiti dai residenti che hanno sentito gli spari vicino alle abitazioni hanno bloccato tre giovani uno di 22 anni, uno di 25 anni e un ragazzo di 15 anni...

Fonte: http://www.lasicilia.it/news/cronaca/156853/palermo-a-caccia-in-un-parco-tra-le-abitazioni-arrestati.html

+

Fonte: http://www.palermotoday.it/cronaca/corso-calatafimi-spari-arresti-27-aprile-2018.html

 

29.04.2018

CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE – MEZZI VIETATI – E:59+34

Palermo, Operazione antibracconaggio del Corpo Forestale, 2 denunce e mezzi illeciti di caccia sequestrati. Il NOP - Nucleo Operativo Provinciale - ha sequestrato diversi richiami artificiali nascosti per attirare l’avifauna di passaggio. Deferiti all’Autorità Giudiziaria due soggetti F.F. di anni 59 e L.F. di anni 34...

Fonte: https://www.filodirettomonreale.it/2018/04/29/operazione-antibracconaggio-del-corpo-forestale-2-denunce-mezzi-illeciti-caccia-sequestrati/#xKuS8lRKQ6RXfZV1.99

 

29.04.2018

1 GHEPPIO FERITO - CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE -

Andria: spari contro un gheppio, salvato in tempo – l’emozionante video del recupero...

Fonte: https://www.videoandria.com/andria-spari-contro-un-gheppio-salvato-in-tempo-lemozionante-video-del-recupero/

 

30.04.2018

CACCIA DI FRODO – CACCIA NOTTURNA - ARMI – E:28

Collio, 28enne sfruttava le ore notturne per andare a caccia in un periodo di divieti: denunciato. Si muoveva su un'auto abbagliante per attirare le prede. Il giovane triumplino ha ricevuto una doppia denuncia per non aver rispettato il divieto di caccia e per l’uso di armi illegali...

Fonte: http://www.quibrescia.it/cms/2018/04/30/collio-28enne-va-a-caccia-di-notte-denunciato/

 

30.04.2018 – AMBITO VENATORIO

1 FERITO CACCIATORE – PUBBLICA SICUREZZA - ARMI - E:62

Azzano - Cacciatore ferito da amico durante battuta di caccia al cinghiale nell’Astigiano, in localita’ Campestre. In base a quanto si apprende, due amici cacciatori stavano per mettersi in cammino nei boschi, quando al 62enne che stava preparando il fucile, sarebbe partito un colpo inavvertitamente e tre schegge hanno colpito all’addome il compagno...

Fonte: http://www.quotidianopiemontese.it/?refresh_ce

MAGGIO

 

01.05.2018

2 CANI UCCISI – MALTRATTAMENTO ANIMALI – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA

Livigno. Giustizia per i cani uccisi a Livigno a colpi di fucile, parte la petizione. I cani uccisi a Livigno si chiamavano Grinto, un border collie di un anno e Lasco, un meticcio di tre. Il primo è stato freddato all’interno di una stalla e il suo corpo dopo essere stato scoperto dal padrone è sparito nel mentre quest’ultimo si recava dai carabinieri per la denuncia. L’altro era legato a una catena in una baita a circa un chilometro di distanza: ad ucciderlo sempre un colpo di fucile. Triste protagonista della vicenda è Sergio Rodigari, 23 anni, titolare dell’azienda Tracafarm in Val Federia.....

Fonte: http://giornaledisondrio.it/attualita/giustizia-per-i-cani-uccisi-a-livigno-parte-la-petizione/

 

02.05.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE – TENTATO OMICIDIO – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA – E:55

Ceglie Messapica, Brindisi - Lite in strada finisce a fucilate: esplosi tre colpi, un ferito e un arresto. Un residente di 55 anni ha esploso tre colpi di fucile al culmine di una lite con un pregiudicato del posto, ferendolo. L’uomo è stato fermato dai carabinieri mentre imbracciava ancora due fucili calibro 12 semiautomatici, pronti all’uso, con 20 cartucce, lrgalmente detenuti...

Fonte: http://www.brindisireport.it/cronaca/lite-in-strada-finisce-a-fucilate-esplosi-tre-colpi-in-aria-fermato-un-uomo.html

 

02.05.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA -

Ischia - Operazione antibracconaggio dei Carabinieri Forestali di Casamicciola Terme a difesa dell’avifauna migratoria in periodo di divieto assoluto di caccia: rinvenuto e sequestrato un fucile da caccia a Forio....

Fonte: http://www.ischiablog.it/index.php/attualita-e-notizie/operazione-antibracconaggio-dei-carabinieri-forestali-rinvenuto-e-sequestrato-un-fucile-da-caccia-a-forio/

 

02.05.2018

CACCIA DI FRODO – VERDE PUBBLICO – PUBBLICA SICUREZZA - ARMI

Monselice (PD), bracconieri fra il canneto dell’oasi. Una piccola oasi, un paradiso della biodiversità che dovrebbe essere frequentato solamente da studiosi o da chi cerca un po’ di pace in mezzo alla natura. Invece qualche bracconiere minaccia la sopravvivenza delle numerose specie di uccelli che qui si riproducono. La denuncia proviene da Giada Zandonà, vicepresidente del Gruppo Micologico di Monselice, e riguarda l’area di fitodepurazione che sorge in via Del Borgo...

Fonte: https://www.lapiazzaweb.it/2018/05/42866/

 

03.05.2018

1 CINGHIALE UCCISO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – CRUDELTA' – E:64

Tornareccio (CH) - Tortura e uccide un cinghiale e poi diffonde il video, 64enne denunciato dai Carabinieri Forestali. L'uomo che si faceva riprendere mentre torturava ed uccideva con efferatezza un cinghiale. Le indagini sono partite dalle immagini cruente di due video su whatsapp, che mostravano un uomo mentre colpiva ripetutamente con un bidente l'animale, imprigionato ad un laccio realizzato con filo di ferro, arrecandogli gravissime sofferenze e finendolo con un coltello passatogli dal soggetto che effettuava la ripresa.... Il responsabile dovrà rispondere di maltrattamento ed uccisione di animali, oltre che di esercizio della caccia con mezzi non consentiti...

Fonte: http://www.noixvoi24.it/it-it/notizie/5aeaf27bd19970500c0083ce/tortura-e-uccide-un-cinghiale-e-poi-diffonde-il-video-64enne-denunciato-dai-carabinieri-forestali

 

03.05.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 MORTO NON CACCIATORE - OMICIDIO – ARMI – OMESSA CUSTODIA – ORDINARIA FOLLIA

Qualiano, Napoli: Uccide la madre con il fucile da caccia legalmente detenuto dal padre, cacciatore. e si barrica in casa. Un 37enne, che sarebbe affetto da disturbi psichici, ha ucciso la madre...

Fonte: http://www.askanews.it/cronaca/2018/05/03/uccide-la-madre-con-un-fucile-da-caccia-e-si-barrica-in-casa-top10_20180503_133240/

 

03.05.2018

1 VOLPE UCCISA - CACCIA DI FRODO – VERDE PUBBLICO - PUBBLICA SICUREZZA – ARMI

Isola Polvese, l'oasi più bella del Trasimeno presa d'assalto dai bracconieri: uccisa volpe. Non solo il periodo della caccia è chiuso da gennaio, ma chi ha sparato lo ha fatto all'interno di un parco regionale, una zona protetta speciale e a forte vocazione turistica-ambientale. La piccola volpe rossa è stata uccisa dove l'attività umana deve essere rivolta esclusivamente alla salvaguardia dell'ambiente, al turismo sostenibile e alla didattica scientifica....

Fonte: http://www.perugiatoday.it/attualita/isola-polvese-trovata-volpe-morta-bracconaggio-lago-trasimeno.html

 

04.05.2018

PICCIONI UCCISI - PUBBLICA SICUREZZA – ARMI - ORDINARIA FOLLIA – ARMI – TRAGEDIE SFIORATE – LICENZA CACCIA - E:89

Tolentino (MC), 89 anni, si affaccia al balcone e spara ai piccioni, anziano denunciato. Ha esploso una ventina di colpi. Uno ha centrato una finestra di fronte alla sua. Nessuno è rimasto ferito. I carabinieri gli hanno sequestrato le armi e le cartucce, regolarmente detenute...

Fonte: https://www.ilmartino.it/2018/05/tolentino-si-affaccia-al-balcone-spara-ai-piccioni-anziano-denunciato/

 

05.05.2018 – PROVINCIA DI TRENTO

CINGHIALI – CONTENIMENTO - OPTA – METODI INCRUENTI - PUBBLICA SICUREZZA – ARMI – VERDE PUBBLICO

Trento - Caccia al cinghiale, su tutto il territorio della Provincia si potrà uccidere senza limitazioni, cinghiali di tutti i tipi e di tutte le età. Lo hanno disposto i politici locali. Alcuni consiglieri della Provincia pongono favorevolmente l’accento sulla decisione presa da parte del locale Comitato Faunistico di approvare la caccia al cinghiale senza alcuna limitazione... Si tratta di Giovanazzi, Tonina e Fasanelli...

Fonte: https://www.amoreaquattrozampe.it/news/caccia-al-cinghiale-trento/30321/

 

05.05.2018

2 MINORI - ARMI – TRAGEDIE SFIORATE – LITI VICINI - OMESSA CUSTODIA – LICENZA CACCIA –

Modica - Arrestato 49enne: Imbraccia il fucile del fratello e spara al vicino, noncurante della presenza del fratello e della nipotina, mettendo così in pericolo anche la vita di altre persone tra cui una bambina di 3 anni e un ragazzino di 17....la dinamica dell’azione inconsulta si era consumata poco prima del loro arrivo e che per pura casualità non aveva causato la morte di un uomo e di altri presenti ...Il fucile utilizzato da C.C. per sparare apparteneva al fratello convivente, il quale lo deteneva regolarmente..

Fonte: http://www.ragusaoggi.it/imbraccia-il-fucile-del-fratello-e-spara-al-vicino-tentato-omicidio-a-modica-arrestato-49enne-dalla-polizia/#C2HOZQGVMiSwXCzm.99

 

07.05.2018

OMICIDIO – MOGLIE – ARMI - ORDINARIA FOLLIA – PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA

Sapri, omicidio Antonietta Ciancio, la donna uccisa dal marito G.M. con un colpo di arma da fuoco. ... Secondo G.M., infatti, il proiettile sarebbe partito accidentalmente.Gli inquirenti, invece, propendono per l’omicidio volontario vista la distanza ravvicinata dalla quale è partita la pallottola....

Fonte: https://www.infocilento.it/2018/05/07/sapri-omicidio-antonietta-ciancio-domani-lautopsia/

 

09.05.2018

MINACCE – ARMI – SEQUESTRO PERSONA – ORDINARIA FOLLIA – TRAGEDIE SFIORATE - E:67

Cacciatore minaccia e sequestra intermediario finanziario. Arrestato. Gravi le accuse a carico di un imprenditore 67enne di Taurasi, arrestato dai Carabinieri di Mirabella Eclano. Un intermediario finanziario recatosi presso l’abitazione dell'uomo, gli proponeva un contratto di consulenza per l’immobile. L’uomo iniziava ad inveire contro il malcapitato e, minacciandolo con due pistole, lo costringeva a rimanere nell’abitazione. I Carabinieri hanno sequestrato cinque pistole, otto fucili da caccia, circa 800 munizioni ed alcune armi bianche, tutte legalmente detenute..

Fonte: https://irpiniaoggi.it/primo-piano/minaccia-e-sequestra-un-intermediario-finanziario-67enne-in-manette/

 

11.05.2018 – UE - CONSIGLIO DEI MINISTRI

ARMI – DIRETTIVE UE

Blitz anche sullo schema di recepimento! La prima bozza di recepimento della direttiva del 2017 è stata resa pubblica dopo che il consiglio dei ministri l'ha già approvata!... Lo schema di recepimento della direttiva è stato presentato agli sgoccioli della vigenza in carica del consiglio dei ministri presieduto da Paolo Gentiloni. In termini istituzionali è un atto che si può definire gravemente scorretto, come minimo. E il consiglio dei ministri l'ha approvato oggi stesso. Nello schema medesimo si fa riferimento a una entrata in vigore il 14 settembre 2018....

Fonte: http://www.armietiro.it/blitz-anche-sullo-schema-di-recepimento-9706

 

07.05.2018 – PROVINCIA DI TREVISO -

LEX - CONTENIMENTO – GAZZE-CORNACCHIE – METODI INCRUENTI -

Dodicimila gazze e corvi da uccidere in tre anni. La provincia di Treviso vara il ‘piano di controllo’ triennale di gazze e cornacchie: L’Enpa: ‘Il piano di controllo andrebbe fatto sui cacciatori’.La provincia la definisce ‘soppressione eutanasica’. ..Il prelievo dovrà essere effettuato mediante gabbie-trappola di tipo Larsen con successiva soppressione eutanasica. A operare l’intervento, a parte i cacciatori, saranno gli agenti di polizia provinciale...

Fonte: http://www.oggitreviso.it/node/185936

 

12.05.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – LEX - E:43

Bovegno (BS) - Fucili non in regola, arrestato bracconiere. Un 43enne è stato arrestato per armi clandestine all’interno della sua abitazione. L’operaio aveva, tra le altre cose, un fucile ad aria compressa “Flobert” e un altro monocanna a percussione che dovevano servire per il bracconaggio agli uccelli...

Fonte: http://www.quibrescia.it/cms/2018/05/12/bovegno-fucili-non-in-regola-arrestato-bracconiere/

 

13.05.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE - ARMI – E:56 – LICENZA CACCIA

Pavia > Ho sparato per difendermi. l'autotrasportatore 56 enne ha esploso un colpo con il suo fucile da caccia calibro 12, regolarmente detenuto, ferendo S.T., 26enne albanese, che secondo la ricostruzione dell'accusa era entrato nel cortile incappucciato e con un bastone in mano...

Fonte: http://laprovinciapavese.gelocal.it/pavia/cronaca/2018/05/13/news/bonfiglio-ho-sparato-per-difendermi-1.16832593

 

13.05.2018 – PER NON DIMENTICARE

COMMEMORAZIONE VITTIMA – MAURO PRETTO – OMICIDIO – CACCIA DI FRODO

Zovencedo - Omicidio Pretto: il silenzio pesante di una morte dimenticata. È passato esattamente un anno da quella notte tra il 12 e 13 maggio 2017 quanto il "solitario di Zovencedo" fu freddato da un colpo di fucile sull'uscio di casa... Mauro Pretto, ambientalista solitario che viveva ai confini della civiltà nel suo casolare in mezzo ai boschi è stato ucciso da un pallettone sparato da un fucile da caccia... Ufficialmente la morte del boscaiolo non è ancora un caso irrisolto ma le indagini sembrano essere a un punto morto...

Fonte: http://www.vicenzatoday.it/cronaca/omicidio-pretto-zovencedo-indagini-movente-aggiornamenti.html

 

13.05.2018 – EU – CONSIGLIO DEI MINISTRI

ARMI – LICENZA - LEX

Roma - Recepita direttiva europea. Licenza armi: certificato medico obbligatorio ogni 5 anni. Regole più severe approvate dal Consiglio dei ministri. Il Cdm ha approvato, in esame preliminare, un decreto legislativo che, nell’attuare la nuova direttiva Ue,...

Fonte: https://www.firenzepost.it/2018/05/13/licenza-armi-certificato-medico-obbligatorio-ogni-5-anni-regole-piu-severe-approvate-dal-consiglio-dei-ministri/

 

17.05.2018 – REGIONE LIGURIA

- MOV5STELLE – CALENDARIO VENATORIO - OPTA

Caccia, De Ferrari (M5S): "Con il nuovo calendario venatorio la giunta Toti trasforma la Liguria in un far west". Oggi in Commissione III sono stati illustrati dall’assessore Mai il nuovo calendario venatorio 2018-19 e il Ddl 189, che altro non è se non l’ennesima modifica ad hoc della legge regionale 29/1994. Quando si parla di caccia, con la Giunta Toti (e grazie al voto favorevole del Pd) vige la deregulation più totale...

Fonte: http://www.savonanews.it/2018/05/17/leggi-notizia/argomenti/politica-2/articolo/caccia-de-ferrari-m5s-con-il-nuovo-calendario-venatorio-la-giunta-toti-trasforma-la-liguria-in.html

 

17.05.2018 – CASSAZIONE -

LEX - “ATTEGGIAMENTO/ESERCIZIO VENATORIO”

Attività venatoria: in quali casi se ne configura l’esercizio? In base alla pronuncia della Cassazione, costituisce esercizio venatorio nel senso descritto dalla L. n. 157 del 1992, art. 12, comma 3 ” ai sensi di tale disposizione, “è considerato esercizio venatorio il vagare o soffermarsi con i mezzi destinati a tale scopo o in attitudine di ricerca della fauna selvatica o di attesa della medesima per abbatterla”. Con la sentenza n. 26348/2017 la Corte di Cassazione si è espressa in merito all’esercizio della attività venatoria fornendo dei chiarimenti importanti.

Fonte: http://www.responsabilecivile.it/attivita-venatoria-quali-casi-ne-configura-lesercizio/

 

18.05.2018 - OPERAZIONE “ADORNO 2018” -

CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE – LEX -

Reggio Calabria, Caccia illegale nel Reggino, denunciati 7 bracconieri e liberati diversi volatili. Il Comando Unità Forestali Ambientali e Agroalimentari dell’Arma dei Carabinieri ha organizzato il servizio antibracconaggio denominato “Operazione Adorno 2018”. La provincia di Reggio Calabria è uno dei punti caldi delle attività venatorie illecite indicata come “black-spot” nel Piano d’azione nazionale contro il bracconaggio...

Fonte: http://www.strettoweb.com/2018/05/reggio-calabria-servizio-antibracconaggio/704465/#T0AqPkmrPod7PfVA.99

 

CONFERENZA STATO-REGIONI

LUPI – ORSI – SPECIE PROTETTE – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI

Parere favorevole dei Governatori nella discussione in sede di Conferenza Stato - Regioni al decreto del Presidente della Repubblica che modifica un precedente provvedimento attuativo della direttiva Habitat, condizionandolo all'inserimento di un provvedimento che consentirà loro di abbattere esemplari di orsi e lupi, “quando necessario”...

Fonte: http://www.bighunter.it/…/…/204/newsid730/23754/Default.aspx

 

20.05.2018

ARMI – MINACCE – PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA – ORDINARIA FOLLIA – LEX - E:60

Trebaseleghe (PD) - Il gatto della vicina mangia i pulcini: agricoltore 60enne la minaccia col fucile. Lui, agricoltore è andato a suonare al campanello della donna, armato di fucile. La vicina si è barricata in casa, mentre fuori l'uomo imprecava e la minacciava. Sul posto sono arrivati i carabinieri ... non hanno avuta altra scelta che arrestarlo per resistenza...

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/nordest/padova/trebaseleghe_lite_vicini_gatto_carabinieri-3742451.html

 

21.05.2018 AMBITO EXTRAVENATORIO

1 MORTO NON CACCIATORE - OMICIDIO – LITI FAMILIARI – ORDINARIA FOLLIA – VIOLENZA DOMESTICA – ARMI – LICENZA CACCIA - E:78

Fermo (AN) - Un uomo 78enne, ha sparato contro la moglie con il suo fucile, detenuto legalmente, dopo una lite. A dare l’allarme è stato il figlio, che vive vicino alla coppia. ..

Fonte: https://newsmondo.it/fermo-spara-alla-moglie-dopo-lite/cronaca/?refresh_ce

 

21.05.2018 – CONFERENZA STATO REGIONI

LUPI – ORSI – SPECIE PROTETTE – METODI INCRUENTI – CONTENIMENTO – OPTA - LEX

Lav - “Regioni approvano illegittimo via libera a caccia lupi e orsi con ok Governo uscente...il via libera alle uccisioni dei lupi, dopo quasi mezzo secolo di protezione totale, rischia di rientrare dalla finestra delle Regioni, su base locale, peraltro con una grave decisione visto anche il delicato periodo di passaggio istituzionale, dando la possibilità di sparare anche a un'altra specie in pericolo, quella degli orsi. È stato infatti reso noto il risultato della recente Conferenza Stato-Regioni nella quale si è discusso della modifica al Decreto del Presidente della Repubblica n. 357 del 1997 di recepimento della Direttiva Habitat, al fine di inserire alcune disposizioni in ordine alla gestione di specie alloctone in funzione di lotta biologica”

Fonte: http://www.lav.it/news/regioni-approvano-caccia-lupo

 

24.05.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – MEZZI VIETATI – PUBBLICA SICUREZZA

Bergamo — La polizia provinciale ha denunciato un cacciatore di frodo armato di carabina, nei boschi della Valbrembilla. Gli agenti si sono attivati nella notte in mezzo a una copiosa pioggia e hanno sorpreso l’uomo armato di carabina cal. 270 dotata di faro, appostato per abbattere dei cinghiali, ormai numerosi nella zona....

Fonte: http://www.bergamosera.com/cms/2018/05/24/caccia-di-frodo-con-la-carabina-denunciato/

 

22.05.2018- FOCUS

IMPATTO UOMO TERRA -

L'uomo rappresenta solo lo 0,01% di vita sulla Terra, ma ha già distrutto l'83% delle specie. Uno studio mostra, in termini di biomasse, le proporzioni degli organismi viventi sul pianeta: siamo circondati da piante e batteri, ma è l'uomo a comandare. In termini di vita sulla Terra siamo insignificanti, eppure possediamo completamente il nostro Pianeta tanto da distruggerlo o ridisegnarlo a nostro piacimento...

Fonte: http://www.repubblica.it/ambiente/2018/05/22/news/l_uomo_rappresenta_solo_lo_0_01_di_vita_sulla_terra_ma_ha_gia_distrutto_l_83_delle_specie-197067770/

 

26.05.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE (MINORE (bambina 9 anni)) – LITI FAMILIARI – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA -

Succivo (CE), Spara durante lite e ferisce nipotina. Lite in famiglia finisce a fucilate: colpita una bimba di 9 anni da pallini esplosi da fucile dello zio...

Fonte: http://www.pupia.tv/2018/05/canali/cronaca/succivo-bimba-colpita-da-pallini-esplosi-da-fucile-durante-lite-familiare/417519

 

26.05.2018

1 DAINO UCCISO - CACCIA ILLEGALE – CACCIA DA AUTO – ARMI – LICENZA CACCIA - LEX -E:30

Genova. Spara a un daino nonostante i divieti, deferito cacciatore genovese .Ha fatto partire due colpi secchi di fucile da caccia dal finestrino della sua automobile, e ha abbattuto un daino, nei boschi in località Mongiardino Ligure in provincia di Alessandria....Denunciato un 30enne genovese per esercizio della caccia nei giorni di silenzio venatorio e caccia sparando da autoveicoli o altro, e a sequestratr a scopo cautelativo la carabina utilizzata, altri 13 fucili e circa 320 munizioni di vario calibro, legalmente detenuti....

Fonte: http://www.genova24.it/2018/05/spara-un-daino-nonostante-divieti-deferito-cacciatore-genovese-199196/

 

30.05.2018

ARMI – VIGILANZA – LEX – PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA DI CACCIA – E:68 + 67 + 65

Brindisi - Proseguono i controlli alle armi: verifica dell’inosservanza all’obbligo di ripetere la denuncia in caso di trasferimento dell’arma in luogo diverso da quello indicato in precedenza nella denuncia presentata all’Autorità”. Deferiti in stato di libertà: un 68enne di Carovigno, per un fucile da caccia calibro 12 regolarmente detenuto e 37 cartucce ; un 67enne di Latiano, per un fucile da caccia calibro 12 regolarmente detenuto; un 65enne di San Michele Salentino, per 5 fucili, regolarmente detenuti. Tutte le armi sono state sequestrate e i titoli di polizia ritirati...

Fonte: http://www.brindisilibera.it/2018/05/30/proseguono-i-controlli-alle-armi-lattivita-di-verifica-non-conosce-sosta/

 

30.05.2018

ARMI – ORDINARIA FOLLIA – TRAGEDIE SFIORATE - PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA - E:71

Castellammare del Golfo, un pensionato, 71 anni, si barrica in casa, spara colpi di fucile dalla finestra sulle forze dell’ordine, e poi si toglie la vita. Dopo ore di trattative con i carabinieri, l’uomo ha deciso di spararsi in faccia. Per ore la villa in contrada Marmora nella zona di Fraginesi è stata circondata dai carabinieri di Castellammare, di Alcamo e Trapani... Il fucile di Salerno era detenuto legalmente per motivi di caccia...

Fonte: http://trapani.gds.it/2018/05/30/castellammare-pensionato-barricato-in-casa-per-ore-spara-ai-carabinieri-e-poi-si-toglie-la-vita_859966/

 

30.05.2018 - Politica Agricola Comunitaria

TRUFFA – FINANZIAMENTI UE -

Marcheno,Valtrompia e Lumezzane. Droni svelano la truffa degli alpeggi: nessun animale al pascolo. Erba alta e verde: nessun animale ha mai pascolato qui. Centinaia di ettari di alpeggi in alta Valtrompia per cui l'Unione Europea ha versato centinaia di migliaia di euro di contributi - fondi della Politica Agricola Comunitaria - per il sostegno all'economia di montagna. Ma su cui nessun animale ha mai pascolato. È questo il cuore della truffa, scoperta dai carabinieri forestali di Marcheno.. Ora rischiano una condanna fino a 6 anni.

Fonte: https://www.giornaledibrescia.it/valtrompia-e-lumezzane/droni-svelano-la-truffa-degli-alpeggi-nessun-animale-al-pascolo-1.3274773

 

30.05.2018

7 CANI UCCISI – INCENDIO – MALTRATTAMENTO ANIMALI - LEX

Castiglione dei Pepoli - Incendio nel canile, muoiono sette cani da caccia. Il rogo in località Baragazza. Le cause delle fiamme sono ancora in fase di accertamento, ma sicuramente un ruolo lo ha avuto una bombola di gas, posizionata all'interno del recinto del riparo ed esplosa successivamente all'innesco del rogo....

Fonte: http://www.bolognatoday.it/cronaca/castiglione-pepoli-vigili-fuoco-incendio-canile.html

GIUGNO

 

01.06.2018 – REGIONE EMILIA ROMAGNA -

LEX – CONTENIMENTO – CORVIDI – METODI INCRUENTI - OPTA

Altro regalo della Regione E.R e dell’assessore Simona Caselli alle doppiette: via libera all’uccisione di 22.500 cornacchie, 46.500 gazze e 16.500 ghiandaie all’anno. La misura vale per tre anni fino 2022. Il Piano autorizza gli stessi agricoltori a sparare a ghiandaie, cornacchie e gazze se posseggono la licenza di caccia, ma saranno soprattutto cacciatori che sparano per divertimento a puntare e abbattere gli uccelli, fra il 1^ marzo e il 31 agosto...

Fonte: http://www.parmaquotidiano.info/2018/06/01/altro-regalo-della-regione-e-r-alle-doppiette-via-alla-caccia-a-ghiandaie-gazze-e-cornacchie/

 

02.06.2018

MINACCE – ARMI – LICENZA CACCIA – BRAVA GENTE – ORDINARIA FOLLIA - E:70

Una cartuccia con pallini nella lettera che era destinata al Presidente Mattarella. Il mittente un anziano della valle Anzasca. La spiegazione ai carabinieri: “Era un gesto di protesta”. E’ un 70enne già conosciuto alle forze dell’ordine, ex cacciatore, la licenza gli era stata revocata da tempo. l’autore della lettera minatoria inviata al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e intercettata dall’impiegata dell’ufficio postale di Bannio Anzino. Denunciato per minaccia aggravata, offesa al Capo dello Stato e detenzione abusiva di munizioni. ..

Fonte: http://www.lastampa.it/2018/06/02/verbania/una-cartuccia-con-pallini-nella-lettera-che-era-destinata-al-presidente-mattarella-DYpr9MPeLXnMrOnP0TtUgN/pagina.html

 

02.06.2018 - TOSCANA

TRUFFE DANNI – CINGHIALI – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI – SISTEMA CACCIA – LEX - CENSIMENTI

Firenze. Perizie gonfiate per i danni alle vigne provocante dai cinghiali e altri ungulati. Ma in realtà quei terreni sarebbero da anni in stato di abbandono, non utilizzati per la produzione del vino. Grazie a quegli accertamenti però le aziende avevano potuto ottenere risarcimenti per 20-30 mila euro dagli Ambiti territoriali di caccia (Atc) 4 e 5 della Toscana, quelli dell’area fiorentina. Da qui, dai vigneti del Chianti...

Fonte: https://rep.repubblica.it/pwa/locali/2018/06/02/news/perizie_gonfiate_per_i_danni_alle_vigne_provocante_dai_cinghiali-198013124/

 

04.06.2018

CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – LEX - E:42

Fontanigorda (GE), i carabinieri forestali scoprono una baracca trasformata in trappola per animali. Un 42enne della Val Trebbia è stato denunciato per esserne l'autore, allestita in un fabbricato abbandonato...

Fonte: http://www.genova24.it/2018/06/fontanigorda-carabinieri-forestali-scoprono-baracca-trasformata-trappola-animali-199639/

 

06.06.2018 - AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE – LITI FAMILIARI – TENTATO OMICIDIO – E:90

Chiaravalle, Jesi - Imbraccia il fucile da caccia e spara contro il figlio: 90enne protagonista della violenta vicenda. Le notizie sono ancora frammentarie, sembra un litigio per questioni familiari. Ma il figlio, di 66 anni, è riuscito comunque a difendersi anche se è stato ferito al braccio da un colpo. Poi l’intervento dei militari, anche con il Norm di Jesi....

Fonte: http://www.centropagina.it/jesi/cronaca-chiaravalle-imbraccia-il-fucile-da-caccia-e-spara-al-figlio/

 

05.06.2018 – REGIONE TRENTINO A.A. -

DDL - LEX – SPECIE PROTETTE – LUPI – ORSI -

Trentino vuole via libera uccisione lupi e orsi. Lav, Governo impugni norma illegittima! Ok ad abbattere lupi e orsi? La Lav: ''Faremo istanza alla Ue e le multe le pagherà Rossi''. La Lac: ''Sanguinaria mossa elettorale''. Le associazioni ambientaliste sono tutte concordi nel ritenere il disegno di legge, approvato dalla Giunta di Trento, che permette di uccidere i grandi carnivori sia illegittimo e verrà impugnato. “ È inaccettabile che gli amministratori di una provincia, per quanto a statuto speciale, si arroghino il diritto di sterminare preziose e rare specie animali che nulla fanno di male e, dove sono presenti, testimoniano ricchezza di biodiversità e salubrità ambientale. L’arroganza è elevatissima"...

Fonte: http://www.ildolomiti.it/politica/2018/ok-ad-abbattere-lupi-e-orsi-la-lav-faremo-istanza-alla-ue-e-le-multe-le-paghera-rossi

+

Fonte: http://www.lav.it/news/trentino-lupi-orsi-uccisione

 

05.06.2018

FORAGGIAMENTO CINGHIALI – BRAVA GENTE – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI – LEX – SISTEMA CACCIA

Montemaggio (SI), Portava da mangiare ai cinghiali: cacciatore scoperto e denunciato. Pick-up sequestrato. La polizia provinciale ha sorpreso l’uomo proprio mentre portava nel bosco chili e chili di cibo per gli ungulati. Pratica illegale diffusa in tutto il Senese che fa infuriare però i cittadini, stanchi di fare i conti con un numero sempre maggiore di cinghiali...E’ GIA’ accaduto nel comune di Castelnuovo e in Valdichiana di trovare nel bosco pane e altri prodotti da forno. Anche nel Chianti, tempo fa. Lasciati lì per richiamare gli ungulati e favorirne la riproduzione... Qui si era registrato un insolito aumento di esemplari. ..

Fonte: https://www.lanazione.it/siena/cronaca/portava-mangiare-cinghiali-scoperto-1.3960852

 

06.06.2018

MALTRATTAMENTO ANIMALI – SALUTE – TRAFFICO – TURDIDI - SPECIE PROTETTE -

Pontebba-Tarvisio, (Udine) - Senza acqua né cibo: 458 uccelli nel cofano, oltre 133 trovati morti. Gli agenti della polizia di Stato di frontiera di Tarvisio perquisendo l’abitacolo di una Ford Focus station wagon immatricolata in Polonia trovavano numerose cassette suddivise in comparti, piene di volatili da nido appartenenti alla famiglia dei Turdidi. Erano in pessime condizioni di salute: molti erano già morti a causa delle precarie condizioni igienico sanitarie di trasporto e per la mancanza di mangime e acqua.. Gli uccelli sopravvissuti sono stati portati nel Centro di recupero di fauna selvatica in Campoformido...

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/nordest/udine/cattura_uccelli_contrabbando_confine_tarvisio-3780470.html

 

07.06.2018

LITI FAMILIARI - ARMI – TRAGEDIE SFIORATE - TENTATO OMICIDIO – ORDINARIA FOLLIA – LEX – E:70

Contessa Entellina - Padre litiga con il figlio perché non gli piace la donna con cui convive e gli spara: 70enne arrestato incensurato, con l’accusa di tentato omicidio. Il padre si sarebbe affacciato dal balcone di casa con il suo fucile fra le mani ed avrebbe sparato in direzione del 43enne. Il colpo – fortunatamente – per soli pochi centimeri non lo ha raggiunto...

Fonte: http://fattieavvenimentisciacca.altervista.org/padre-litiga-con-il-figlio-perche-non-gli-piace-la-donna-con-cui-convive-e-gli-spara-70enne-arrestato/

 

07.06.2018

CACCIA VIETATA – LICENZA DI CACCIA – CONTENIMENTO CINGHIALE – DISTANZE – PUBBLICA SICUREZZA

Cacciavano cinghiali in tempo di divieto, quattro piacentini processati a Cremona: sono accusati perchè avrebbero sconfinato dal territorio Piacentino a quello Cremonese. Secondo la guardia che li aveva fermati, si trovavano nel comune di Spinadesco, sulla sponda destra del Po, quindi in territorio cremonese, dove era vietata la caccia. Sull’altra sponda, invece, cioè in provincia di Piacenza, era previsto un piano di abbattimento dei cinghiali, e quindi la caccia era consentita ….La difesa: «Erano autorizzati e stavano eseguendo un piano di abbattimento. In dubbio 120 metri di terreno, ma il confine non si vedeva». Gli è stato revocato il porto d’armi....

Fonte: http://www.ilpiacenza.it/cronaca/cacciavano-cinghiali-in-tempo-di-divieto-quattro-piacentini-processati-a-cremona.html

 

08.06.2018

CACCIA DI FRODO – CACCIA NOTTURNA – ARMI -

Quartucciu - Scoperti dai carabinieri della Compagnia di Quartu Sant’Elena con un fucile e materiale per la caccia di frodo: arrestati due uomini di Selargius e Sinnai...

Fonte: http://sardegna.admaioramedia.it/quartucciu-scoperti-con-un-fucile-e-materiale-per-la-caccia-di-frodo-arrestati-due-uomini-di-selargius-e-sinnai/

 

09.06.2018

ARMI – MINACCE – LITI – LICENZA DI CACCIA – OMESSA CUSTODIA – ORDINARIA FOLLIA - E:76

Marina Piccola (CA) - Lite fra pescatori a Cagliari, sfiorato il dramma, compaiono minacciosamente una roncola e un fucile: Due delle quattro persone coinvolte, padri e rispettivi figli, sono state denunciate in stato di libertà per minacce e uso illegittimo di armi legalmente detenute (..il figlio del pescatore 76enne ha preso il fucile da caccia del padre)...

Fonte: http://www.lanuovasardegna.it/cagliari/cronaca/2018/06/09/news/lite-fra-pescatori-a-cagliari-sfiorato-il-dramma-1.16943575

 

13.06.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – MEZZI VIETATI – RECIDIVO – LICENZA DI CACCIA – MALTRATTAMENTO ANIMALI – CACCIA NOTTURNA

Sesto Fiorentino (FI) - Un fucile abusivo, trappole e esche avvelenate. Nei guai un cacciatore, sorpreso in località Compiobbi durante un Blitz notturno dei carabinieri forestali di Ceppeto-Sesto Fiorentino.. L’attività di controllo è partita da una segnalazione... La persona non aveva il porto d'armi uso caccia, recentemente sospeso per violazioni penali alla normativa sulla caccia...

Fonte: http://www.quinewsfirenze.it/sesto-fiorentino-un-fucile-abusivo-trappole-e-esche-avvelenate.htm

 

15.06.2018

ARMI – GABBIANI - PUBBLICA SICUREZZA – DISTANZE – ORDINARIA FOLLIA – MALTRATTAMENTO ANIMALI

Savona - Spari a Bergeggi contro i gabbiani, guardie zoofile a caccia dei responsabili. Due spari tra le case di Bergeggi hanno interrotto la tranquillità delle vacanze dei turisti.... I suggerimenti di Enpa per allontanare i volatili: "Bastano reti a maglia grossa, fili colorati o con bandierine...

Fonte: https://www.ivg.it/2018/06/spari-bergeggi-gabbiani-guardie-zoofile-caccia-dei-responsabili/

 

17.06.2018 – REGIONE PIEMONTE –

LEX - LEGGE REGIONALE CACCIA – OPTA -

PIEMONTE - La nuova legge venatoria non piace a nessuno, cacciatori e animalisti: "Incostituzionale". Per fare una legge che andasse bene a tutti sono maggiori le critiche degli apprezzamenti. Cacciatori ed animalisti, questa volta, si vedono concordi su un punto: questa legge regionale ha punti in contrasto con la legge statale...

Fonte: http://www.alessandrianews.it/alessandria/la-nuova-legge-venatoria-non-piace-nessuno-cacciatori-animalisti-incostituzionale-159631.html

 

18.06.2018

CACCIA DI FRODO – LICENZA CACCIA – LEX - E:56

Escalaplano, bracconiere sorpreso dal Corpo Forestale, rischia un anno di reclusione.. All’uomo (di 56 anni) è stato sequestrato un fucile calibro 12 caricato con munizioni a pallettoni e dotato di una potente torcia utilizzata per abbagliare la preda. Denunciato anche per porto illegale di arma, in quanto la licenza di caccia ne legittima il porto soltanto nel periodo consentito. Oltre alle pene previste, sarà confiscata l’arma e la revoca della licenza di porto di fucile e dell’autorizzazione regionale alla caccia....

Fonte: https://www.buongiornoalghero.it/contenuto/0/11/100373/a-caccia-di-cinghiali-in-periodo-vietato-sequestrato-fucile-e-revocata-licenza

 

18.06.2018 – REGIONE TRENTINO A.A. - PROVINCIA BOLZANO - CORTE DEI CONTI - UE

LEX – SPECIE PROTETTE -

Sentenza storica, condannati a pagare 1 milione di euro Durnwalder e il suo dirigente per i decreti sull'uccisione di animali selvatici. Lo ha deciso la Corte d'Appello della Corte dei Conti che per la prima volta riconosce il danno erariale causato dall'abbattimento di migliaia di animali. L'ex presidente della Provincia e il suo dirigente sono finiti nei guai per un centinaio di decreti che consentivano ai cacciatori di sparare. La Lav: "Speriamo che la Provincia di Trento e Bolzano ora non compiano lo stesso errore con lupi e orsi"...

Fonte: http://www.ildolomiti.it/societa/2018/sentenza-storica-condannati-a-pagare-1-milione-di-euro-durnwalder-e-il-suo-dirigente

Il TESTO della sentenza:

http://www.ladige.it/sites/www.ladige.it/files/territory/attachment/2018/06/18/Sentenza%20Corte%20dei%20Conti%20Durnwalder%20caccia.PDF

 

18.06.2018 - AMBITO VENATORIO –

1 FERITO CACCIATORE – CONTENIMENTO CORVIDI – CACCIA “SELEZIONE” - LICENZA CACCIA – PUBBLICA SICUREZZA - E:65

Faenza - Incidente di caccia: l'amico spara, lui viene colpito all'occhio e ad una mano. Un cacciatore di 65 con un suo collega si trovavano all’interno di un azienda agricola locale per effettuare un controllo ai corvidi e storni, attività di caccia per cui erano stati preventivamente autorizzati, quandol’amico ha esploso un colpo con il proprio fucile in direzione di una ghiandaia ed evidentemente anche del collega...Denunciato per "lesioni personali colpose"; mentre il fucile da caccia è stato sequestrato.

Fonte: http://www.ravennatoday.it/cronaca/incidente-caccia-faenza-13-giugno-2018.html

+

Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/ravenna/cronaca/faenza-incidente-caccia-1.3986865

 

19.06.2018

CACCIA DI FRODO – VIGILANZA – LEX – SENTENZE – ORDINARIA FOLLIA – BRAVA GENTE

Bari - Rangers fermano bracconiere e vengono denunciati. Il gip: hanno agito bene. Il giudice ha archiviato il caso perché i due hanno fornito ai Carabinieri gli atti necessari, non facendo altro che «esercitare la loro funzione volontaria di ausilio alle forze dell'ordine nella tutela dell'ambiente»

Fonte: http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/bari/1027642/rangers-fermano-bracconiere-e-vengono-denunciati-il-gip-hanno-agito-bene.html

 

20.06.2018

LITI FAMILIARI – TRAGEDIE SFIORATE - SENTENZE – LEX – TENTATO OMICIDIO - ORDINARIA FOLLIA – E:76

Viterbo, Gallese - Spara una fucilata in faccia al genero, non fu tentato omicidio. Condannato a due anni e quattro mesi per lesioni il suocero - L'accusa aveva chiesto 12 anni per tentato omicidio.... La vittima è stata colpita di striscio nella parte destra del viso, vicino all’orecchio e avrebbe tuttora 16 pallini conficcati nel volto...L’anziano, un ex artigiano edile di 76 anni, che era uscito col fucile da caccia calibro 24 carico, fu arrestato poco dopo dai carabinieri, mentre si nascondeva con l’arma nella soffitta della sua abitazione..

Fonte: http://www.tusciaweb.eu/2018/06/spara-fucilata-faccia-al-genero-non-fu-tentato-omicidio/

 

20.06.2018

1 GATTO FERITO – MALTRATTAMENTO ANIMALI – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA -

Spara alla gattina con un fucile da caccia: ricercato. La gattina è stata colpita per fortuna di striscio, ma comunque ridotta in fin di vita. Si cerca lo sparatore folle che rischia una raffica di denunce e il sequestro delle armi. Animale salvo grazie alla bontà di due passanti e alle cure del veterinario...

Fonte: http://ecodibiella.it/cronaca/spara-alla-gattina-con-un-fucile-da-caccia-ricercato/

 

21.06.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE – OMESSA CUSTODIA – ARMI – TRAGEDIE SFIORATE – ORDINARIA FOLLIA - LICENZA CACCIA - E:88

Roma - Attimi di panico in un'area all'aperto in via San Teodoro, al centro, ad una festa privata a cui stavano partecipando trenta persone circa. Il dj è stato ferito a una spalla con un proiettile... Per la traiettoria ipotizzata e dopo un accertamento alla banca dati sulle persone che detenevano armi nei paraggi, i carabinieri hanno individuato un appartamento di un 88enne pensionato romano. E' stata trovata una carabina ad aria compressa che spara piombini, con l'ottica da mira di precisione montata e appoggiata a un mobile all'interno di una stanza la cui finestra affaccia sull'area della festa. L'anziano, oltre la carabina, deteneva anche 10 fucili da caccia con relativo munizionamento e non custoditi come previsto dalla legge. L'88enne per ora è stato denunciato per omessa custodia delle armi, che gli sono state tutte sequestrate.

Fonte: https://www.leggo.it/pay/roma_pay/trovato_un_fucile_a_un_vicino_di_88_anni-3809082.html

 

21.06.2018

ORDINARIA FOLLIA – INCENDI – DISASTRO AMBIENTALE – LEX - E:79

Genova, Vesima - Ha bruciato sette boschi per danneggiare cacciatori rivali. Nei guai 79enne genovese. C.G, genovese, ritenuto responsabile di sette incendi boschivi dolosi appiccati tra il settembre 2015 e il settembre 2017, in località Beo di Vesima. L’ultimo è stato anche il più catastrofico. Risale al 3 settembre 2017 ed ha bruciato circa 30.000mq di bosco, circa metà dei quali ricadenti nell’area di interesse comunitario, SIC-ZSC, “Beigua – Monte Dente – Gargassa – Pavaglione”, con un danno che, per la sola matrice vegetale è stato stimato dagli accertamenti tecnici dei Carabinieri Forestali, intorno al 100%. Oltre alla sanzione di 29 mila euro rischia 10 anni di carcere...

Fonte: http://www.genova24.it/2018/06/vesima-bruciava-boschi-danneggiare-cacciatori-rivali-nei-guai-79enne-genovese-200538/

 

21.06.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA

Napoli - Ferito a colpi di fucile a pallini un giovane chef migrante: era stato ospite a MasterChef. Bouyagui, dopo essere arrivato giovanissimo in italia, gestisce un ristorante di cucina africana a Napoli ed è stato anche ospite in tv....

Fonte: http://www.today.it/cronaca/bouyagui-masterchef-aggredito.html

 

22.06.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

2 MORTI NON CACCIATORI – LITI FAMILIARI – VIOLENZA DOMESTICA – ORDINARIA FOLLIA – ARMI - E:72

Caserta, Un imprenditore 72enne uccide la moglie di 63 anni e il figlio di 44 con il fucile da caccia e poi si suicida. E' accaduto all'interno di una azienda agricola, sulla statale Casilina

Fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/campania/caserta-uccide-la-moglie-e-il-figlio-con-il-fucile-da-caccia-e-poi-si-suicida_3147500-201802a.shtml

+

Fonte: http://www.mobinews.it/article/83737

 

22.06.2018 – REGIONE UMBRIA

CAPRIOLI – OPTA – CENSIMENTI – CONTENIMENTO - – CACCIA “SELEZIONE” - METODI INCRUENTI

«E’ strage di caprioli», Enpa: «Orribile, protestate contro la Regione Umbria e il suo assessore». «Colpite le mamme e i cuccioli moriranno di stenti, perché i cacciatori e non studi scientifici dicono che sono troppi. E’ certamente orribile, ma lo è ancora di più poiché le uccisioni stanno avvenendo già ora, quando le femmine sono in gestazione o sono già mamme: una strage, anche per i cuccioli che, privi del genitore, moriranno di stenti». Il presidente e l’assessore all’Agricoltura Fernanda Cecchini, tutti accusati dall’ente nazionale di protezione animali di essere obbedienti alle richieste dei cacciatori...

Fonte: http://www.umbria24.it/attualita/inizia-la-strage-caprioli-enpa-protestate-la-regione-umbria-suo-assessore

 

22.06.2018

60 UCCELLI - MALTRATTAMENTO ANIMALI – BRAVA GENTE – LICENZA CACCIA -

Castiglione dei Pepoli (BO), sequestrato il lager dei volatili Gli animali, molti dei quali feriti, venivano tenuti in condizioni disastrose, cacciatore nei guai . La polizia provinciale ha salvato 60 esemplari. Chiusi in piccole gabbie al buio, assediati dai loro stessi escrementi, a contendersi sospiri di aria irrespirabile. Vivevano così i 60 uccelli salvati dalla polizia provinciale in un immobile non ultimato che è stato posto sotto sequestro. Il loro carceriere, un cacciatore, è stato denunciato per maltrattamento di animali...

Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/bologna/cronaca/uccelli-maltrattati-1.3994014

 

23.06.2018 - REGIONE TRENTINO A.A.

LUPI – SPECIE PROTETTE – CONTENIMENTO - METODI INCRUENTI

«Sul lupo in Alto Adige troppi cattivi consiglieri, o meglio da incompetenti» . L’esperto bavarese boccia la politica “caotica e fuorviante” di Bolzano. Il bavarese Ulrich Wotschikowsky, membro della Wildbiologische Gesellschaft di Monaco, tra i fondatori dell' Ökologischen Jagdverbands (ÖJV), grande esperto di ungulati è anche uno specialista di lupi. E non la pensa esattamente come l’ establishment sudtirolese. L’ abbiamo intervistato... “Inseguendo utopie senza capo né coda come un “Sudtirolo libero da lupi” si perde solo tempo”...

Fonte: http://www.altoadige.it/cultura-e-spettacoli/sul-lupo-in-alto-adige-troppi-cattivi-consiglieri-1.1657456

 

23.06.2018

ARMI - LITI FAMILIARI – TRAGEDIE SFIORATE – ORDINARIA FOLLIA – LEX - E:55

Sepino (CB) - Folle di gelosia, 55enne di Sepino spara col fucile: è nei guai, La compagna torna a casa con un amico, l’uomo pensa sia l’amante e fa fuoco nella loro direzione con il suo fucile da caccia detenuto legalmente. Alla base del folle gesto ci sarebbe il movente della gelosia...

Fonte: http://www.primopianomolise.it/citta/campobasso-e-provincia/67089/folle-di-gelosia-55enne-di-sepino-spara-col-fucile-e-nei-guai/

 

25.06.2018

CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – SPECIE PROTETTE . MALTRATTAMENTO ANIMALI - LEX

Parco dei Monti Simbruini, Lazio. Operazione anti bracconaggio: sequestrate armi e trappole per animali. I guardiaparco hanno trovato e sequestrato diverse armi detenute illegalmente, tra cui un fucile da guerra, alcune centinaia di munizioni, taglione e trappole illegali e infine resti biologici di esemplari di specie animali particolarmente protette. Tre persone sono state denunciate...

Fonte: https://roma.fanpage.it/operazione-anti-bracconaggio-sui-monti-simbruini-sequestrate-armi-e-trappole-per-animali/

 

25.06.2018

CACCIA DI FRODO – MEZZI VIETATI – FORAGGIAMENTO CINGHIALI – SISTEMA CACCIA - LICENZA CACCIA - E:59

Cagliari - Un 59enne di Maracalagonis è stato sorpreso in località Sa Grutta: aveva allestito una esca di mandorle utilizzata per attirare i cinghiali. Squestrato il fucile calibro 12 caricato con munizioni a pallettoni e dotato di una potente torcia utilizzata per abbagliare la preda. Oltre alle pene previste, saranno applicate le misure della confisca dell’arma, nonché della revoca della licenza di porto di fucile e dell’autorizzazione regionale alla caccia...

Fonte: http://www.algheronews.it/bracconiere-con-fucile-denuncia/

 

26.06.2018

1 FALCO PESCATORE UCCISO - CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE –

Todi - E’ morto il falco pescatore Agrippa che era stato abbattuto da un bracconiere in Umbria. «Non ha resistito all’intervento, sembra che oltre alla brutta frattura avesse altri traumi, ma per questo attendiamo il referto del veterinario»...».

Fonte: http://www.greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/morto-falco-pescatore-agrippa-abbattuto-un-bracconiere-umbria/

 

27.06.2018 - FOCUS

ARMI – PUBBLICA SICUREZZA – LEGITTIMA DIFESA - LEX

CENSIS. Paradosso Italia: i reati crollano ma la paura cresce. Italiani sceriffi. Il 39% crede nella “sicurezza fai da te”. Il 39% degli italiani è favorevole all’introduzione di criteri meno rigidi per il possesso di un’arma da fuoco per la difesa personale. Il dato è allarmante. Gli italiani, è evidente, iniziano a credere sempre più nella giustizia fai da te.

Fonte: http://www.metropolinotizie.it/italiani-sceriffi-39-crede-nella-sicurezza-fai/

+

Fonte: www.zoomsud.it/index.php/cronaca/103479-censis-paradosso-italia-i-reati-crollano-ma-la-paura-cresce

 

27.06.2018

1 CANE FERITO – MALTRATTAMENTO ANIMALI – LITI VICINATO – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA - LEX – E:58

Bucchianico: un 58enne spara al cane del vicino dopo una lite: i carabinieri sequestrano il fucile dell’uomo e lo denunciano per maltrattamento di animali. Il pincher, soccorso dal suo padrone, è stato sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere il piombino che gli ha perforato il muscolo di una zampa.

Fonte: http://www.rete8.it/cronaca/123-bucchianico-spara-al-cane-del-vicino-lite/

 

27.06.2018

1 CINGHIALE UCCISO – CACCIA DI FRODO – CACCIA NOTTURNA – SPARI DA AUTO – PUBBLICA SICUREZZA – ARMI - LEX

San Venanzo, Terni - Cinghiale abbattuto illecitamente: guai per due cacciatori. Esercizio abusivo della caccia in periodo di fermo dell’attività venatoria, mentre girando in macchina di notte abbattevano illecitamente un cinghiale. Segnalati dagli invitati ad una festa di matrimonio che si stava celebrando a poca distanza dal luogo in cui avevano ferito a morte l’ungulato. L’immediata chiamata al 112 da parte degli amici degli sposi...

Fonte: http://www.umbriadomani.it/il-fatto-di-cronaca/cinghiale-abbattuto-illecitamente-guai-per-due-cacciatori-200878/

 

28.06.2018– MINISTERO AMBIENTE-AGRICOLTURA

LUPI – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI

Trento -8 aziende trentine aprono alla convivenza con il lupo. La difesa passa dai cani da guardiana. Accordo con Almo Nature per nutrirli. Si sono unite nell'Associazione per la Difesa del Patrimonio Zootecnico dai Grandi Predatori e stanno cambiando il modo di fare allevamento e pastorizia: "Senza cani da guardiania è impossibile avere dei risultati soddisfacenti",Bruno Viola. L’accordo stretto tra le due realtà si pone un duplice obiettivo: salvaguardare il patrimonio zootecnico in particolare il lupo e al tempo stesso tutelare gli allevatori dagli attacchi del predatore attraverso fondamentali opere di prevenzione. "Il lupo non è cattivo, è furbo - spiega Bruno Viola presidente dell'Adgp

Fonte: http://www.ildolomiti.it/ambiente/2018/8-aziende-trentine-aprono-alla-convivenza-con-il-lupo-la-difesa-passa-dai-cani-da".

 

29.06.2018 - FOCUS

LEX – ARMI – LEGITTIMA DIFESA – OPTA – VIGILANZA – PUBBLICA SICUREZZA

Italiani armati, la legge italiana è già permissiva: "Servono più controlli". Dopo l'apertura di Salvini, c'è chi propone una legge più permissiva sul possesso di armi da fuoco. "Ma oggi è più difficile ottenere la patente che una licenza per armi per uso sportivo" dice Giorgio Beretta (Opal): "Anzi, servirebbero specifici esami psicologici e clinico-tossicologici. E in Italia la lobby delle armi ha già un'influenza molto forte"..

Fonte: https://www.today.it/cronaca/legge-italiana-porto-possesso-armi.html

 

30.06.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – LEX – PUBBLICA SICUREZZA - CONTENIMENTO – CACCIA “SELEZIONE” - CACCIA NOTTURNA – MEZZI VIETATI

Casoli (CH) Cinghiali: bracconiere scoperto a dalla polizia provinciale, denunciato, a rischio incolumità dei selecontrollori. Nella Zrc zona preclusa alla caccia denominata Casoli Palombaro, la Polizia provinciale di Chieti ha sorpreso un bracconiere che aveva sparato con un fucile super attrezzato per la caccia notturna. Il fucile era dotato di ottica ad infrarossi e luce di appoggio ad infrarossi.. E' poi emerso che il bracconiere era in possesso solo di porto d’armi uso sportivo. Il fucile è stato sequestrato mentre all’uomo sono stati contestati diversi reati...

Fonte: https://www.tgmax.it/cinghiali-bracconiere-scoperto-casoli-dalla-polizia-provinciale/

LUGLIO

01.07.2018

ARMI – PUBBLICA SICUREZZA - ORDINARIA FOLLIA – LICENZA CACCIA - LEX – E:73

Bugnara. 80 armi da caccia, carabine, fucili e bombe a mano in casa: arrestato pensionato sulmonese. I Carabinieri poco dopo hanno trovato il cacciatore mentre si esercitava con un fucile da caccia, tirando al bersaglio a delle sagome. È stato arrestato F.C., 73enne pensionato sulmonese per porto illegale in luogo pubblico di armi comuni da sparo nonché detenzione di esplosivi, armi e munizionamento da guerra...

Fonte: http://www.rete5.tv/?p=1202

 

02.07.2018

LITI FAMILIARI – TRAGEDIE SFIORATE- ARMI – ORDINARIA FOLLIA – PUBBLICA SICUREZZA

Sepino (CB), trova la moglie con un altro: imbraccia il fucile e fa fuoco. È accaduto di nuovo, nello stesso paese. Quasi una replica del fattaccio avvenuto qualche giorno fa a Sepino. Questa volta, almeno da quanto si apprende, con implicazioni di coppia più evidenti. Per fortuna non si è fatto male nessuno....

Fonte: http://www.primopianomolise.it/citta/campobasso-e-provincia/67357/sepino-trova-la-moglie-con-un-altro-imbraccia-il-fucile-e-fa-fuoco/

 

02.07.2018

2 GAZZE - MALTRATTAMENTO ANIMALI – MEZZI VIETATI– LEX – CACCIA DI FRODO

Massa Marittima - Animali catturati illegalmente e lasciati al sole senz’acqua: «Il responsabile rischia l’arresto». Le Guardie Zoofile-Venatorie della LAC . «Gli Agenti hanno accertato, la presenza di una gabbia trappola artigianale, posizionata per la cattura della fauna selvatica tra piante di albero da frutto – spiega la nota – Poco distante dalla gabbia trappola, era presente una vecchia gabbia usata comunemente per la detenzione di canarini, dove al suo interno erano state inserite due gazze (pica pica) lasciate senza acqua e senza la possibilità di muoversi regolarmente, in completo stato di abbandono».

Fonte: https://www.ilgiunco.net/2018/07/02/animali-catturati-illegalmente-e-lasciati-al-sole-senzacqua-il-responsabile-rischia-larresto/

 

03.07.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE – MINACCE – LITI FAMILIARI – ARMI – ORDINARIA FOLLIA – ELISOCCORSO – PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA - LEX – E:75

Roma, litiga con il figlio e prende il fucile, il genero interviene ma parte un colpo: finanziere in prognosi riservata. Una lite tra un pensionato di 75 anni e il figlio 41enne è degenerata in un appartamento di Valmontone, vicino Roma, fino a che l'anziano ha imbracciato un fucile da caccia calibro 12, regolarmente detenuto. Interviene il genero, un appuntato della Guardia di Finanza, per disarmarlo, quando però è partito un colpo che lo ha centrato al fianco sinistro. L'uomo è stato trasportato dal 118 con l'eliambulanza al policlinico Umberto I, denunciato il pensionato per lesioni colpose personali aggravate.

Fonte: https://www.leggo.it/italia/roma/valmontone_lite_fucile_finanziere-3833731.html

 

03.07.2018

5 IBIS SACRI UCCISI - CACCIA DI FRODO – LEX – SPECIE PROTETTE – LICENZA CACCIA - E:62

Ravenna, Ibis sacri uccisi. Bracconiere a processo. Alla sbarra un 62enne, tre associazioni sono parti civili - Raro. Di più, un evento, trovare cacciatori e animalisti alleati su un unico fronte. Quello giudiziario, che li vede uniti nel chiedere i danni alla doppietta accusata di bracconaggio per avere ucciso, nel novembre del 2015, cinque ibis sacri, specie rara di uccelli. L’accusa, mossa al cacciatore, che pure era in possesso di licenza, di uccisione di fauna super protetta...

Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/ravenna/cronaca/ibis-uccisi-1.4014360

 

05.07.2018

1 GATTO FERITO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – PUBBLICA SICUREZZA – LEX – ARMI

Senigallia, gattina presa a fucilate: nel corpo ha più di settanta pallini. A tanto è arrivata la crudeltà di chi l’ha presa di mira, come fosse un bersaglio da centrare....

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/primopiano/cronaca/gatto_ucciso_torturato-3838613.html

 

05.07.2018

PICCIONI - MALTRATTAMENTO ANIMALI – PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA - LEX – ARMI – E:52

Pomezia, Torvaianica: spara ai piccioni con un fucile a piombini e colpisci anche i balconi dei palazzi vicini, denunciato 52enne. L'uomo è stato identificato e denunciato dai carabinieri. Sequestrata la carabina a piombini...

Fonte: http://www.romatoday.it/cronaca/spari-piccioni-fucile-torvaianica.html

 

08.07.2018 – MINISTERO DELL'AMBIENTE

LUPI – ORSI – LEX .- OPTA – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI -

"Licenza di uccidere lupi e orsi": il ministro Costa blocca l'abbattimento, la Lega attacca. Trento e Bolzano vogliono contenere gli animali considerati pericolosi o dannosi per allevatori e agricoltori, ma arriva lo stop del titolare dell'Ambiente: "Competenza è dello Stato, impugnerò le leggi che violano il principio costituzionale". Il sottosegretario alla Salute Fugatti: "Decisione fuoriluogo, provvedimenti necessari"

Fonte: http://www.repubblica.it/cronaca/2018/07/08/news/lupi_orsi_abbattimenti_costa-201232259

 

08.07.2018

1 CINGHIALE UCCISO - MINORI – MEZZI VIETATI - ARMI – CINGHIALI – PUBBLICA SICUREZZA - MALTRATTAMENTO ANIMALI - LEX

Genova - Colpito da un dardo, cinghiale da balestra di 55 centimetri conficcato nel ventre si aggira per via Shelley, a Quarto, in mezzo ai passanti spaventati. Alla fine saranno le guardie zoofile e ambientali, assieme agli agenti della polizia municipale, a catturarlo. Morirà durante il trasferimento all’Enpa di Campomorone: caccia ai responsabili, pare siano dei ragazzini.

Fonte: http://www.ilsecoloxix.it/p/genova/2018/07/08/ADUWiPXcolpito_responsabili_cinghiale.shtml

 

08.07.2018

MINACCE – DISTANZE – PUBBLICA SICUREZZA – PROPRIETA' PRIVATA – LEX – ART.842 C.C. - SISTEMA CACCIA -

Rieti, cacciatore in area privata: litigio e rinvio a giudizio. Gli aveva chiesto di qualificarsi e mostrare il tesserino, per tutta risposta si era visto minacciare e puntare contro il volto la canna del fucile: il cacciatore riteneva di avere il diritto di sparare agli uccelli appostato all’interno di una proprietà privata e il proprietario non doveva interferire. E’ finita così, con il rinvio a giudizio per minacce gravi dell’uomo che impugnava la doppietta,...

Fonte: https://www.ilmessaggero.it/rieti/rieti_caccia_area_privata_processo-3842723.html

 

09.07.2018 - AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE

VIOLENZA DOMESTICA – MINACCE – TENTATO OMICIDIO – LICENZA CACCIA – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA - E:72

Tentato omicidio a Misilmeri: Catena a Godrano. 72enne litiga con l'ex moglie e le spara a una gamba con un fucile da caccia, arrestato. L'uomo, che ha imbracciato il fucile da caccia detenuto legalmente e ha fatto fuoco, ora è accusato di tentativo di omicidio: ha confessato di aver volutamente sparato alla ex moglie in preda a un raptus....

Fonte: http://palermo.gds.it/2018/07/09/tentato-omicidio-a-misilmeri-litiga-con-lex-moglie-e-le-spara-a-una-gamba-con-un-fucile-da-caccia-arrestato_882447/

 

09.07.2018 – REGIONE UMBRIA - CONSIGLIO DI STATO

- LEX - CINGHIALI – METODI INCRUENTI – ATC – DANNI – CONTENIMENTO - CACCIA “SELEZIONE”

Consiglio di Stato: i danni dei cinghiali li pagano i cacciatori. “Nel caso in cui i piani di contenimento non siano efficaci e non bastino i fondi elargiti dalla Regione per il ristoro dei danni causati all'agricoltura, gli Atc umbri dovranno chiedere i soldi ai cacciatori”. Questa la recente sentenza del Consiglio di Stato, che respingeva l'appello dell'Atc 3 Ternano Orvietano, già opposto alla sentenza del Tar...”

Fonte: http://www.bighunter.it/Caccia/ArchivioNews/tabid/204/newsid730/24054/Default.aspx

 

11.07.2018 -CORTE COSTITUZIONALE – REGIONE VENETO

LEX – DISTURBO VENATORIO – OPTA – PUBBLICA SICUREZZA – LEGITTIMA DIFESA

La Corte Costituzionale annulla la legge veneta sulle sanzioni da 3600 euro per chi disturba i cacciatori. Zanoni: “Un sonoro ceffone a Zaia e Berlato che promulgano e propongono leggi indecenti e incostituzionali”... - Fonte: Comunicato stampa Andrea Zanoni

 

13.07.2018 – REGIONE LIGURIA

PUBBLICA SICUREZZA – VERDE PUBBLICO – OPTA – PDL - LEX

Regione: Proposta una pettorina per i cercatori di funghi. La Commissione Attività Produttive del Consiglio Regionale ha iniziato l’esame della proposta di legge presentata dai consiglieri di Forza Italia Claudio Muzio e Angelo Vaccarezza...

Fonte: http://www.levantenews.it/index.php/2018/07/13/regione-una-pettorina-per-i-cercatori-di-funghi/

 

14.07.2018 – AMBITO EXTRAVENATORIO

1 FERITO NON CACCIATORE - AUTOLESIONE - OMESSA CUSTODIA – ELISOCCORSO – LICENZA CACCIA – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA - E:31

Villasimius. Imbraccia il fucile del padre, ma parte un colpo: 31enne resta ferito al torace. Il fucile era legalmente detenuto dal padre del 31enne, cacciatore, che quel momento non era in casa...

Fonte: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca/2018/07/14/imbraccia-il-fucile-del-padre-ma-parte-un-colpo-villasimius-paura-68-749673.html

 

13.07.2018 – REGIONE PIEMONTE

TAR – CINGHIALI – AVC – LEX – CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI

Alessandria, sospeso dal Tar il piano anti-cinghiali: sì al ricorso dell' Associazione Vittime della caccia e di Earth. Almeno fino a fine novembre, salvo novità, il piano di abbattimento dei cinghiali, approvato dalla Provincia a marzo e in atto da aprile, deve essere sospeso. ...

Fonte: http://www.ilsecoloxix.it/p/basso_piemonte/2018/07/13/ADq8q6aalessandria_animalisti_cinghiali.shtml

 

15.07.2018 – REGIONE ABRUZZO

CINGHIALI – METODI INCRUENTI - ATC – CONTENIMENTO - CACCIA “SELEZIONE” - SISTEMA CACCIA – OPTA -

Cinghiali. Controllo fallimentare, problema creato dai cacciatori siano gli Atc a pagare. La proposta dell’assessore regionale all’Agricoltura, Dino Pepe, di attuare una filiera delle carni da cinghiale con gabbie di cattura e chiusini anche nelle aree protette per prevenire e risolvere ..i danneggiamenti alle coltivazioni agricole e alle attività antropiche sensibili obbliga il Wwf Abruzzo a chiarire su un problema affrontato con preoccupante approssimazione. “L’attuale sistema di controllo della popolazione è fallimentare e va cambiato, non ha senso affidare la riparazione di un danno a chi lo ha determinato come continua a fare la Regione” spiega l’associazione ambientalista....

Fonte: https://report-age.com/2018/07/15/cinghiali-controllo-fallimentare-problema-creato-dai-cacciatori-siano-gli-atc-a-pagare/

 

15.07.2018 – MINISTERO DELL'INTERNO

ARMI - OPTA – SISTEMA CACCIA – LEGITTIMA DIFESA – DDL – PUBBLICA SICUREZZA

Sulla legittima difesa il patto d’onore tra Salvini e la lobby delle armi. Un “contratto” impone al ministro dell’Interno di coinvolgere le potenti associazioni quando si discute dei loro interessi. A partire dal ddl caro alla Lega che autorizza le vittime di reati a sparare agli aggressori...

Fonte: https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2018/07/15/news/salvini_lobby_armi-201871529/?ref=fbpr

+

Matteo Salvini e la lobby delle armi, per La Repubblica c'è un patto d'onore. Il quotidiano svela documento in 8 punti con cui il vice premier si impegna a "coinvolgere e consultare" le associazioni di comparto sulla legittima difesa....

Fonte: https://casertaweb.com/notizie/sequestro-numerosi-animali-vivi-appartenenti-specie-protette-autoctone-esotiche-ed-via-estinzione/

+

Fonte: https://video.repubblica.it/politica/armi-salvini-e-lo-scambio-con-i-cacciatori-prima-del-voto/310643/311281?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P4-S1.8-T1

 

16.07.2018

- BRAVA GENTE – OPTA – ORDINARIA FOLLIA – LICENZA CACCIA – LEX – CACCIA DI FRODO

Trento. I parlamentari trentini leghisti in sostegno dei cacciatori senza porto d'armi perché hanno avuto condanne penali: “... ci sono centinaia di persone intrappolate in questo percorso che pare senza uscita ma che va consentito loro di riprendere in serenità la caccia passione di una vita"

Fonte: http://www.ildolomiti.it/politica/2018/i-parlamentari-trentini-leghisti-in-sostegno-dei-cacciatori-senza-porto-darmi-perche

 

17.07.2018

ARMI – MINACCE. - ORDINARIA FOLLIA – PUBBLICA SICUREZZA – LEX – E:40

Palo del Colle, Bari, uomo di 40 anni caccia la zia e si barrica in casa con un fucile. Secondo la ricostruzione, la zia convivente ha chiamato il numero di emergenza-urgenza sanitaria convinta di un malore. Alla vista dei paramedici il nipote ha avuto una reazione inaspettata imbracciando un fucile, funzionante e carico contrariamente a quanto detto in un primo momento...

Fonte: http://www.tgcom24.mediaset.it/cronaca/puglia/bari-uomo-caccia-la-zia-e-si-barrica-in-casa-con-un-fucile_3152523-201802a.shtml

 

17.07.2018

MALTRATTAMENTO ANIMALI – LICENZA CACCIA - E:75

Montemarciano - Uccelli segregati in garage nelle gabbiette al buio. denunciato un cacciatore di circa 75 anni dalla polizia provinciale. I volatili sono stati sequestrati mentre il cacciatore residente a Montemarciano, è stato deferito all’autorità giudiziaria. I controlli sono scattati a seguito di alcune segnalazioni...

Fonte: https://www.corriereadriatico.it/ancona/montemarciano_denunciato_cacciatore_uccelli_segregati_garage_gabbiette_buio-3859539.html

 

17.07.2018 – MINISTERO AMBIENTE

MALTRATTAMENTO ANIMALI – DOSSIER – LEX - OPTA

Maltrattamenti animali, il ministro Costa si costituirà parte civile nella vicenda della cagnolina Mia: un tassello positivo nella lotta al maltrattamento degli animali.

RAPPORTO ZOOMAFIE 2018, il maltrattamento di animali è un reato in aumento. Lo rileva il Rapporto zoomafia della Lav, che contiene dati allarmanti...

Fonte: https://www.lifegate.it/persone/stile-di-vita/costa-parte-civile-nel-processo-per-mia

 

19.07.018

CINGHIALI – UNGULATI - METODI INCRUENTI – SISTEMA CACCIA – OPTA -

Liguria -.Cinghiali, i Verdi savonesi: “L’unica soluzione è il controllo anti-fecondativo”. "Non sarà la caccia, né il cosiddetto 'foraggiamento dissuasivo' a risolvere il problema degli ungulati". Sono urgenti azioni nuove e concrete in sintonia con i risultati della ricerca scientifica”. Lo sostiene il portavoce dei Verdi della provincia di Savona Gabriello Castellazzi....

Fonte: https://www.ivg.it/2018/07/cinghiali-verdi-savonesi-lunica-soluzione-controllo-anti-fecondativo/

+

Sterilizzare cinghiali e caprioli? L’ENPA lo propone da anni...

Fonte: https://www.liguriaoggi.it/2018/07/17/sterilizzare-cinghiali-e-caprioli-lenpa-lo-propone-da-anni/

 

18.07.2018 – SENATO – COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI

ARMI – ASS.VENATORIE – PUBBLICA SICUREZZA – SISTEMA CACCIA – DDL - LEX

Roma – Recepimento Direttiva armi. Anche la caccia ascoltata in Commissione. Prosegue l’iter di recepimento dello schema di decreto legislativo relativo al controllo dell’acquisto e detenzione delle armi. Questa mattina in audizione in Commissione affari costituzionali del Senato convocate anche le associazioni venatorie....

Fonte: https://www.ladeadellacaccia.it/index.php/recepimento-direttiva-armi-anche-la-caccia-ascoltata-in-commissione-53139/

 

19.07.2018

1 GABBIANO REALE UCCISO - CACCIA DI FRODO - MINACCE – MALTRATTAMENTO ANIMALI – SPECIE PROTETTE -

Macabro avvertimento nell'oasi Lipu: gabbiano reale inchiodato a un cartello- Il corpo di un gabbiano reale inchiodato a uno dei cartelli segnaletici della riserva naturale di Ca' Roman a Pellestrina. Potrebbe trattarsi di una sorta di avvertimento ai volontari della Lipu, un incitamento al bracconaggio, visto che nell'area la caccia è vietata, oppure semplicemente di una goliardata ...

Fonte: https://www.ilgazzettino.it/nordest/venezia/macabro_avvertimento_nell_oasi_lipu-3865446.html

 

19.07.2018

METODI INCRUENTI – CONTENIMENTO – PUBBLICA SICUREZZA

Bondone, località Vigolo Baselga - Finti caprioli a bordo del strade provinciali per costringere le auto a rallentare. Sperimentazione al via: ecco i nuovi cartelli posizionati dal Servizio Gestione Strade nei punti di attraversamento della fauna selvatica...Foreste e Fauna in collaborazione con Muse, WWF e Servizio Gestione Strade

Fonte: http://www.trentotoday.it/green/cartelli-capriolo-attraversamento-strade-sagome.html

 

29.97.2018 – AMBITO VENATORIO

1 MORTO CACCIATORE – AUTOLESIONE - PUBBLICA SICUREZZA - E:60

Laterina(AR), 60enne muore per un colpo partito dal proprio fucile, Mauro Ceccherini, morto in seguito ad una caduta e all’impatto a terra dal suo fucile, una carabina, da cui è partito un colpo che lo ha raggiunto in pieno petto, non lasciandogli scampo...

Fonte: http://www.arezzonotizie.it/cronaca/tragedia-della-caccia-sessantenne-muore-un-colpo-partito-dal-fucile/

 

24.07.2018

MINORI - MINACCE – VIOLENZA DOMESTICA – BRAVA GENTE - LICENZA CACCIA - E:55

Caserta, Alife – Arrestato 55enne: avrebbe abusato per almeno tre anni delle figlie minori della compagna, di 7 e 8 anni all’epoca dei fatti. La madre delle due vittime, quando è venuta a sapere dalle figlie delle violenze, ne ha chiesto conto all’uomo che si è difeso dicendo che era tutto falso. La donna inoltre ha descritto l’ex compagno come un uomo vendicativo, secondo la ricostruzione degli investigatori spesso veniva picchiata e umiliata, e dunque aveva paura della sua reazione. I carabinieri hanno portato via anche i fucili da caccia regolarmente detenuti.

Fonte: http://www.metropolisweb.it/metropolisweb/2018/07/24/abusi-sulle-figlie-dellex-compagna-arrestato-55enne/

 

26.07.2018 – AMBITO VENATORIO

1 MORTO CACCIATORE – CACCIA DI FRODO – PUBBLICA SICUREZZA – ARMI – AUTOLESIONE - E:68

Adrano, trovato morto commercialista 68enne. Colpito da fucilata, forse un incidente di caccia. È così che è morto Antonino Monteleone, padre dell'ex candidato sindaco Nicola. L'ipotesi più accreditata è che fosse andato a raccogliere delle pesche ma, avendo visto un animale da cacciare, avrebbe imbracciato un vecchio fucile da caccia e avrebbe sparato scivolando e cadendo sull'arma dalla quale sarebbe partito il colpo che gli è stato fatale.

Fonte: http://catania.meridionews.it/articolo/68038/adrano-trovato-morto-commercialista-68enne-colpito-da-fucilata-forse-un-incidente-di-caccia/

 

27.07.2018

1 CANE UCCISO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – LEX – LICENZA CACCIA – BRAVA GENTE - E:57

Lecco, Primaluna, uccise Ambra, il suo cane femmina, a fucilate: finisce a processo. 57enne gettò la carcassa in un corso d'acqua ma fu rintracciato. I capi di imputazione sono due: aver ucciso con crudeltà il setter e non aver rispettato il regolamento sull’utilizzo del fucile da caccia, che aveva regolarmente denunciato...

Fonte: https://www.ilgiorno.it/lecco/cronaca/cane-ucciso-fucilate-1.4059601

 

31.07.2018

RICCI DI MARE SALVATI - CACCIA DI FRODO> MARE – SPECIE PROTETTE

Operazione Siracusa di Sea Shepherd: liberati migliaia di ricci, smascherati bracconieri. Anche quest’anno è scattata l’Operazione Siracusa di Sea Shepherd. Volontari in azione nelle acque dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, di giorno e anche in notturna. Pattugliano la zona, vigilano, segnalano...

Fonte: https://www.siracusaoggi.it/siracusa-torna-sea-shepherd-nelle-acque-del-plemmirio-interrotte-operazioni-di-bracconaggio-liberati-migliaia-di-ricci-di-mare/

 

31.07.2018

1 PICCIONE UCCISO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – PUBBLICA SICUREZZA – ARMI - LEX

Roma, carabiniere spara da caserma e uccide un piccione: indagato. Il militare ha fatto fuoco dal terrazzo della struttura di Bankitalia. Denunciato dalla dirimpettaia è accusato di maltrattamento di animali. Steso sul terrazzo della caserma come Bradley Cooper nel film American Sniper...

Fonte: https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_agosto_01/uccide-piccione-carabiniere-indagato-439c3ebc-94dd-11e8-8f77-2ea13bfc36ea.shtml

 

01.08.2018

ARMI – E:64 – BRAVA GENTE – LICENZA CACCIA - LEX

Sestri Levante. Cacciatore 64enne nei guai, i carabinieri gli trovano a casa un fucile rubato 40 anni fa a Varese. Ricettazione e omessa denuncia dello smarrimento di un’arma. Inoltre, i carabinieri hanno constatato l’ammanco di un fucile da caccia regolarmente denunciato ma di cui l’uomo non sapeva giustificare l’assenza.

Fonte: https://www.solopromozioni.it/2018/08/01/cacciatore-nei-guai-i-carabinieri-gli-trovano-a-casa-un-fucile-rubato-40-anni-fa-a-varese/

 

02.08.2018 – REGIONE LIGURIA - OPTA

Pastorino a Mai: "Cacciatori non protagonisti di tutela ambientale, merito ad agricoltori e allevatori". - Destano polemiche le dichiarazioni dell’assessore regionale all'Agricoltura e alla Caccia, Stefano Mai, che considera i cacciatori fra i primi difensori dei boschi e della biodiversità. L’opinione del capogruppo di Rete a Sinistra/LiberaMente Liguria Gianni Pastorino è netta."Apprendiamo con stupore le dichiarazioni dell’assessore ...

Fonte: http://www.cittadellaspezia.com/liguria/politica/pastorino-a-mai-cacciatori-non-protagonisti-di-tutela-ambientale-merito-ad-agricoltori-e-allevatori-265627.aspx

+

Fonte:http://genova.repubblica.it/cronaca/2018/07/31/news/dalla_regione_un_aiuto_ai_giovani_niente_tasse_per_i_neo_cacciatori-203049961/

 

05.08.2018

1 CONIGLIO UCCISO - MINACCE – PUBBLICA SICUREZZA – TRAGEDIE SFIORATE - ARMI – VIOLENZA DOMESTICA – LICENZA CACCIA - ORDINARIA FOLLIA - E:46

Legnago. Minaccia di uccidere la famiglia con il fucile e si barrica in casa. Pericolo scampato grazie ai carabinieri. Madre e zia erano appena riuscite a scappare dall'abitazione dove il figlio e nipote 46enne aveva improvvisamente imbracciato uno dei fucili da caccia di sua proprietà e aveva sparato un colpo in loro presenza riuscendo, fortunatamente, a non colpire nessuno tranne un povero coniglio...

Fonte: http://www.larena.it/territori/bassa/spara-con-il-fucile-davanti-ai-familiari-e-si-barrica-in-casa-1.6677636?refresh_ce#

+

Fonte: https://veronasettegiorni.it/cronaca/minaccia-di-uccidere-la-famiglia-con-il-fucile-e-si-barrica-in-casa/

 

07.08.2018

CARDELLINI - CACCIA DI FRODO – LICENZA CACCIA – MEZZI VIETATI – SPECIE PROTETTE - E:49

Caserta , Alife, 49enne cattura illegalmente cardellini: arrestato cacciatore di Cardito. Il Gruppo Carabinieri Forestale di Caserta e i Carabinieri Forestali del reparto operativo Soarda (Sezione operativa antibracconaggio e reati in danno degli animali) di Roma, su segnalazione fornite dall’Enpa ha arrestato in flagranza di reato...

Fonte: http://www.pupia.tv/2018/08/canali/cronaca/alife-cattura-illegalmente-cardellini-arrestato-cacciatore-di-cardito/423256

 

*07.08.2018 - PERUGIA

1 CAPRIOLO UCCISO - PUBBLICA SICUREZZA – DISTANZE – DIVIETO CACCIA – ARMI -

Wwf : Uccide un capriolo illegalmente a Manciano di Trevi sparando tra le case con armi da caccia grossa. Da troppo tempo si spara “ad alzo zero” troppo allegramente, in mezzo alle strade, vicino alle case e comunque non in condizioni di sicurezza per poter sparare con carabine tipo guerra, la cui gittata massima va ben oltre i 3 Km di distanza.”...

Fonte: https://www.umbriajournal.com/cronaca/selecontrollore-perde-il-controllo-279520/

 

07.08.2018 – REGIONE CALABRIA

CINGHIALI - IMMISSIONI – FORAGGIAMENTI - CONTENIMENTO – METODI INCRUENTI – SISTEMA CACCIA - DANNI

Catanzaro, Danni da cinghiali: provvedimenti quasi inesistenti ed inefficaci. Incontro con CIA, Confagricoltura e COPAGRI presso il Dipartimento Agricoltura della Regione Calabria, “La problematica dei danni nasce quando, al fine di soddisfare le richieste provenienti dal mondo venatorio, sono state effettuate ripetute campagne di immissioni, in particolare cinghiali di specie alloctone, aventi dimensioni e prolificità elevate in territori dove il cinghiale non è mai esistito.“

Fonte: http://www.ilcirotano.it/2018/08/07/danni-da-cinghiali-provvedimenti-quasi-inesistenti-ed-inefficaci/

 

07.08.2018

RICCI DI MARE - MARE – PUBBLICA SICUREZZA – ARMI – SPECIE PROTETTE -

Caccia in acqua con il fucile tra i bagnanti Maximulta a un turista vicino a Miramare

Un’attività illecita costata una multa di 4 mila euro. I ricci sono stati poi prelevati da una motovedetta della Guardia costiera e ricollocati nella Riserva di Miramare attraverso una procedura di “dissemina lenta”, in modo da non intaccare l’ecosistema marino.

Fonte: http://esuccesso-oggi.blogspot.com/2018/08/caccia-in-acqua-con-il-fucile-tra-i.html

 

10.08.2018 - DIRETTIVE EUROPEE

LEX – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA - LICENZA CACCIA -

Per acquistare un'arma sarà obbligatoria l'autocertificazione di avviso alla famiglia. Il governo ha recepito una normativa europea che disciplina le condizioni di circolazione delle armi. L’Italia si adegua alla normativa in materia di armi, adottando la direttiva europea 2017/853 del Parlamento europeo e del Consiglio...

Fonte: https://www.agi.it/cronaca/armi_online_decreto_governo_autocertificazione-4255721/news/2018-08-10/

+

Fonte: https://www.corrierenazionale.it/2018/08/09/circolazione-armi-nuove-regole-italia/

 

12.08.2018

1 GIPETO UCCISO – SPECIE PROTETTE – CACCIA DI FRODO – ARMI - LEX

Novalesa,Valsusa, (TO)- il Gipeto Palanfrè è stato ferito da colpi di fucile prima di morire. Il ritrovamento avvenuto il 16 marzo: inizialmente si pensava che Palanfrè fosse morto folgorato. A distanza di alcuni mesi, l'esito degli accertamenti medico-legali eseguiti. Riportiamo di seguito integralmente le conclusioni della perizia redatta dalla dottoressa Frine Eleonora Scaglione ...

Fonte: http://www.valsusaoggi.it/valsusa-il-gipeto-palanfre-e-stato-ferito-a-colpi-di-fucile-prima-di-morire/

 

12.08.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – E:62 – SPECIE PROTETTE -

Cagliari - In casa il trofeo del bracconiere: una testa di cervo. Denunciato 62enne sorpreso nelle campagne di Villaspeciosa dagli agenti del Nucleo Investigativo del Corpo forestale di Iglesias. La perquisizione domiciliare ha portato anche al sequestro di svariata carne di cinghiale...

Fonte: http://www.sardiniapost.it/cronaca/casa-trofeo-del-bracconiere-testa-cervo-denunciato-62enne/

 

13.08.2018 - REGIONE LIGURIA -

LEX – DEROGHE – STORNI – FRINGUELLI – TAR – SPECIE PROTETTE -

Salvi storni e fringuelli in Liguria, il Tar stoppa la Regione sulla caccia. Respinto il ricorso contro il ministero dell’Ambiente e l’Ispra: non sono ammesse deroghe per le specie protette

Fonte: http://genova.repubblica.it/cronaca/2018/08/13/news/salvi_storni_e_fringuelli_in_liguria_il_tar_stoppa_la_regione_sulla_caccia-204000386/

 

13.08.2018 –

ARMI – LICENZA CACCIA – PUBBLICA SICUREZZA – LICENZA CACCIA - LEX - E:59

Camaiore, (LU) Coreglia Antelminelli, denunciato un 59enne del luogo, il quale, a seguito di controllo presso la propria abitazione, risultava detenere, oltre alle armi regolarmente denunciate, un fucile da caccia e cinque cartucce mai denunciate, che pertanto sono state sequestrate...

Fonte: https://www.versiliatoday.it/2018/08/13/lite-davanti-alla-bussola-arrestati-4-giovani-camaiore/



15.08.2018 – OSTUNI

1 CANE UCCISO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – ORDINARIA FOLLIA -

Caccia a chi ha ucciso Akira: il cane sparato alla testa e dato alle fiamme poi trovato semi-carbonizzato nelle campagne tra Ostuni e San Michele Salentino.

Fonte: https://ostuninews.it/caccia-a-chi-ha-ucciso-di-akira-il-cane-sparato-alla-testa-e-dato-alle-fiamme/

 

16.08.2018 – ASCOLI PICENO

ARMI – MINACCE – PUBBLICA SICUREZZA – TRAGEDIE SFIORATE – TENTATO OMICIDIO – LITI FAMILIARI – LICENZA CACCIA - ORDINARIA FOLLIA - E:74

Roccafluvione(AP), 74enne minaccia di morte moglie e figlio. Parte un colpo di fucile ma il figlio riesce a disarmarlo.Tentato omicidio, il capo d’accusa per l’ennesima lite con la moglie di 70 anni e con il figlio, Il fucile da caccia era regolarmente detenuto come gli altri quattro fucili sequestrati.

Fonte: https://www.ilrestodelcarlino.it/ascoli/cronaca/tentato-onicidio-1.4091878

+

Fonte: https://www.lanuovariviera.it/category/cronaca/durante-la-lite-con-la-moglie-carica-il-fucile-da-caccia-e-glielo-punta-contro-parte-anche-un-colpo/

 

14.08.2018

CANI - MALTRATTAMENTO ANIMALI – MEZZI VIETATI – CRUDELTA' - LEX

Dello (Brescia), 14 agosto 2018 - Addestravano i cani in vista della prossima stagione di caccia, con tanto di collari elettrici al collo, attivati e pronti a scaricare scosse elettriche sugli animali.

Fonte: https://www.ilgiorno.it/brescia/cronaca/collari-cani-1.4087915

 

15.08.2018

1 CAPRIOLO UCCISO - MALTRATTAMENTO ANIMALI – LEX – CACCIA DI FRODO - Montecatini–Un altro cucciolo di capriolo ucciso a scopo dimostrativo ritrovato sulla provinciale Mammianese fatto ritrovare con un cartello: “Grazie Atc”. A pochi giorni di distanza, un altro macabro dopo quello di Serravalle.

Fonte: http://www.reportpistoia.com/montagna/item/63455-un-altro-cucciolo-di-capriolo-ucciso-a-scopo-dimostrativo.html

 

18.08.2018 COMUNE DI ROMA -

RATTI-TOPI - DERATTIZZAZIONI – METODI INCRUENTI - CONTENIMENTO

https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/18_agosto_25/stop-derattizzazioni-l-idea-comune-sterilizzare-topi-49f83caa-a88f-11e8-a941-3e0c2a4df45f.shtml

 

20.08.2018 – REGIONE LAZIO –

PREAPERTURE/POSTICIPI – OPTA – LEX – CALENDARI VENATORI -

Il presidente della Regione, Nicola Zingaretti consente (sistematicamente) preapertura della stagione venatoria: anticipata al 1 e 2 settembre”.

Fonte: https://roma.fanpage.it/zingaretti-consente-preapertura-caccia-animalisti-ha-giocato-sporco-sulla-pelle-degli-animali/

 

21.08.2018

PUBBLICA SICUREZZA – ARMI - LEX – E:75

Caposele (AV): Non rinvenuto il fucile da caccia, 75enne nei guai. Denunciato un cacciatore che non aveva ottemperato alle disposizioni previste in materia di armi: all’atto dell’accertamento, il suo fucile calibro 12 non veniva rinvenuto.

Fonte: https://www.avellinotoday.it/cronaca/detenzione-armi-21-agosto-2018.html

 

22.08.2018 - AMBITO EXTRAVENATORIO

2 MORTI NON CACCIATORI - LICENZA CACCIA – ORDINARIA FOLLIA – OMICIDIO – ARMI – PUBBLICA SICUREZZA

19 e 27 anni l'età dei figli a cui ha sparato con l'unica arma non dichiarata. Tre colpi secchi con l'arma clandestina. Le vittime, Mariano e Isabella, il padre omicida e suicida, Giovanni Paliotta. Indagini in corso.

Fonte.https://www.ciociariaoggi.it/news/cronaca/65215/strage-familiare-di-esperia-tre-colpi-secchi-con-larma-clandestina

+

Fonte: https://www.thesocialpost.it/2018/08/21/tragedia-esperia-uccide-figli-fucile/

 

26.08.2018

MINACCE – ARMI – LEX – LICENZA DI CACCIA – TAR - PUBBLICA SICUREZZA – ORDINARIA FOLLIA

Torino: Minaccia i ‘No Caccia’ inneggiando al Duce, niente fucile. La fotografia di un capriolo morto e un avvertimento: “Questa è la fine che farete”. Quindi, a conclusione, un secco “ W Diana, W il Duce”. Era il 2006 quando un piemontese spedì questa e-mail agli attivisti anticaccia: ne ricavò una citazione a giudizio davanti a un giudice di pace per minacce. Ma non solo. Perché nei giorni scorsi il Tar gli ha negato il porto di un fucile a uso caccia. “E’ una persona inaffidabile”, dice – in estrema sintesi – la sentenza....

Fonte: https://www.giornalelavoce.it/torino-minaccia-i-no-caccia-inneggiando-al-duce-niente-fucile-317511

 

26.08.2018

1 GATTO UCCISO – MALTRATTAMENTO ANIMALI – DISTANZE – PUBBLICA SICUREZZA – ARMI-

Monticelli Brusati (BS). Perforati i polmoni, emorragia interna: gatto ucciso da un fucile da caccia: è morto così "Bianco", un bel gatto di 13 anni. Una fucilata in centro al paese, difficile che passi inosservata: chi ha visto o sentito qualcosa deve farsi avanti. È questo l'appello lanciato da Inna Zhara, la proprietaria del gatto. Qualcuno gli ha sparato con un fucile da caccia, i pallini di piombo hanno investito in pieno l'animale....

Fonte: http://www.bresciatoday.it/cronaca/monticelli-brusati-spari-gatto-bianco.html

 

29.08.2018

CACCIA DI FRODO – ARMI – LEX – MEZZI VIETATI – CACCIA NOTTURNA – LICENZA CACCIA -

Massa Marittima – In auto di notte con la carabina carica e le torce da bracconiere: preso dai Carabinieri Forestale dopo una serie di controlli e appostamenti mirati, i militari della Stazione hanno fermato un’autovettura durante le ore notturne... All’interno dell’auto hanno rinvenuto una carabina caricata con tre proiettili calibro 30.06, pronta all’uso, dotata di ottica di precisione per la mira e di torcia a pile per la caccia notturna (modificando abusivamente l’arma).... La Questura di Grosseto, che valuterà se procedere alla revoca del porto d’armi.

Fonte: https://www.ilgiunco.net/2018/08/29/in-auto-di-notte-con-la-carabina-carica-e-le-torce-da-bracconiere-preso-dai-carabinieri/

 

29.08.2018 – REGIONE SICILIA

CALENDARIO VENATORIO – OPTA - LEX -

Sì alla caccia al coniglio selvatico e stagione prolungata, furia Wwf: "Ritirare il calendario". Le decisioni - che sono state rese ufficiali dall'assessore regionale all’Agricoltura, Edgardo Bandiera - non sono piaciute agli animalisti: "Non rispettate le disposizioni delle direttive comunitarie in materia ambientale"... L’assessore regionale all’agricoltura, Edgardo Bandiera...

Fonte: https://www.palermotoday.it/cronaca/calendario-venatorio-2018-caccia-wwf-polemiche.html

 

30.08.2018

CINGHIALI – PUBBLICA SICUREZZA – CACCIA/SALUTE - CONTENIMENTO

Cinghiale affetto da tubercolosi, nuovo caso nel Vibonese. La patologia è trasmissibile anche all’uomo attraverso il contatto con l’animale e il consumo di carne. Continuano i casi di tubercolosi fra i cinghiali abbattuti nel Vibonese. In questo caso l’animale è stato ucciso da un cacciatore nel corso di una battuta finalizzata al selecontrollo...

Fonte: https://www.ilvibonese.it/ambiente/12284-cinghiale-tubercolosi-vibonese-filadelfia-asp

 

30.08.2018

CACCIA DI FRODO – LICENZA CACCIA – LEX – ARMI – DIVIETO CACCIA – VERDE PUBBLICO – PUBBLICA SICUREZZA -

Agnone (CH) – Bracconaggio nella riserva di Rosello: sequestrati fucili e ritirata licenza di caccia ai due indagati. I fatti si sono verificati nel novembre scorso e i due cacciatori furono fotografati con le armi in spalla, all’interno della zona vietata alla caccia, da alcune fototrappole installate sul posto da un fotografo naturalista. Ne scaturì un dettagliato esposto...

Fonte: http://www.ecoaltomolise.net/bracconaggio-nella-riserva-rosello-sequestrati-fucili-ritirata-licenza-caccia-ai-due-indagati/

 

31.08.2018 – ASSESSORE AMBIENTE COMUNE BARBARIGA (BS) -

CACCIA DI FRODO – SPECIE PROTETTE - ARMI – MEZZI VIETATI - LEX – OPTA -

Caccia senza regole e con il fucile dell’assessore all’ambiente, denunciato. Due uomini armati di fucile sono stati fermati dai carabinieri forestali della Sezione Operativa Antibracconaggio e Reati in danno degli Animali (SOARDA) Hanno sparato contro animali protetti, in un periodo dell'anno in cui la caccia è vietata e con l'uso di un richiamo elettroacustico per cui vige il divieto, ma la vicenda si colora anche di un curioso connotato. Il fucile monocanna con cui uno dei due uomini ha sparato e persino il capanno nel quale si erano appostati appartengono all’assessore all’ambiente e all’agricoltura del comune di Barbariga, Pierdavide Olivari. Il prestito però è vietato e così scattano le denunce...

Fonte: http://www.bsnews.it/2018/08/31/caccia-senza-regole-fucile-assessore-ambiente/?refresh_ce

 

PREAPERTURE CALENDARI VENATORI – SPECIE E REGIONI INTERESSATE

Queste le specie prese di mira nelle preaperture dal 1 settembre: gazza, cornacchia grigia e nera, tortora, colombaccio, ghiandaia, gazza, merlo, quaglia, alzavola, beccaccino, marzaiola, germano reale, volpe, storno.

Queste le regioni che hanno autorizzato le preaperture:

Basilicata, 3 giorni, 3 specie

Calabria, 3 giorni, 5 specie

Campania, 3 giorni, 6 specie

Emilia Romagna, 2 giorni, 5 specie

Friuli Venezia Giulia, 1 giorno, 6 specie

Lazio, 2 giorni, 5 specie

Lombardia, 4 giorni, 3 specie

Piemonte, 2 giorni, 5 specie

Puglia, 3 giorni, 5 specie

Sardegna, 2 giorni, 3 specie

Sicilia, “dal primo settembre ”, quindi tutte le giornate di caccia fino al 16 settembre, la domenica di apertura regolare

Toscana, 2 giorni, 10 specie

Umbria, 2 giorni, 8 specie

Veneto, 5 giorni, 5 specie

Regioni che NON fanno pre apertura, ovvero le regioni che fanno una apertura regolare, la terza domenica di settembre sono: Abruzzo, Liguria, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Molise

Fonte: https://www.corrierenazionale.it/2018/08/31/preaperture-caccia-wwf-attacca-le-regioni/

-o-



  • L'Associazione Vittime della caccia, assieme ad altre associazioni, ha impugnato al Tar i calendari venatori 2018/2019 delle regioni Abruzzo, Marche e Sardegna, come anche la delibera ammazza-cinghiali della Provincia di Alessandria, impugnata al Tar e bloccata nella sua efficacia.

-o-

02.09.2018 – REGIONI

PREAPERTURE/POSTICIPI E CALENDARI VENATORI 2018/2019

Caccia anticipata, il via in 16 regioni tra proteste e ricorsi dal 1 settembre. Il Wwf ha chiesto al Tar l'annullamento degli atti: "Da anni non si verificava una così diffusa violazione delle norme che tutelano la nostra fauna"...

Fonte: https://www.repubblica.it/ambiente/2018/08/31/news/caccia_anticipata_in_14_regioni_il_wwf_ricorre_al_tar-205314926/

 

Rispetta il nostro lavoro, cita sempre la fonte "Vittime della caccia" se pubblichi e/o usi quanto contenuto nel Dossier©. Grazie

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner