Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Gli altri aspetti della caccia

E-mail

GLI ALTRI ASPETTI DELLA CACCIA IL DANNO AL TURISMO

Faresti le tue vacanze in mezzo alle fucilate? Le zone frequentate dai cacciatori sono sgradite ai turisti che spesso le disertano. Diversi i casi di fughe in massa di turisti provocate dai cacciatori. Gli agriturismo e gli operatori del settore ricevono un reale danno economico da chi spara!


“ANIMALI NOCIVI”: L’IMBROGLIO AGLI AGRICOLTORI

Caccia e agricoltura sono due realtà contrapposte. Eppure, i cacciatori sono riusciti a guadagnarsi le simpatie di una parte degli agricoltori col pretesto dei danni da parte degli animali selvatici, cinghiali sopratutto. In realtà, il cinghiale non è autoctono in tutte le regioni d'Italia in origine era circoscritto soltanto in alcune zone del  centro Italia e al confine con la Francia.

Nessun cacciatore è credibile come alleato dell’agricoltore.

Sono 60 anni che i cinghiali vengono allevati (anche ibridandoli con il maiale) e per una ragione o un'altra rilasciati nel territorio: più danni causano, più giustificano le mattanze cosiddette “controllo venatorio selettivo”. Il numero ottimale di animali è selezionato naturalmente, grazie alla 'capacità portante', ovvero la relazione tra la quantità di cibo e lo spazio disponibili.

Inoltre, non risultano di fatto applicati né sperimentati i metodi incruenti di controllo demografico per gli animali considerati nocivi, come la stessa 157/92 prevede e seppure sia possibile contenere l'invasività di certe specie. Basterebbe avere la volontà di pianificare e attuare metodi alternativi ai massacri, andare contro la logica perversa del "risolvere un problema" incaricando chi lo ha provocato e comunque ha interesse che il problema non si risolva...


Gli effetti del piombo in natura
Relazione sull'impatto ambientale del piombo - Scarica il file

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner