Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Parte un colpo dal fucile: ragazzina ferita

E-mail Stampa PDF

. Altavilla Silentina. Una bambina 11enne ferita per la caduta accidentale di un fucile da caccia, dal quale è partito un colpo. La vittima è stata sottoposta ad un intervento chirurgico ad una gamba per la rimozione dei pallini. Le sue condizioni non sono gravi. L'incidente è avvenuto qualche giorno fa nella frazione rurale di Olivella. Per il proprietario del fucile è scattata una denuncia per mancata custodia di arma da fuoco.

. La ragazzina, si trovava nell'abitazione di suo nonno, insieme con la madre, che stava effettuando le consuete operazioni di pulizia domestica a casa dell'anziano padre. Secondo quanto avrebbe dichiarata la stessa mamma della bimba, l'arma era custodita in un armadietto. Forse, durante le attivitá di pulizia, a causa di un urto contro lo sportello del mobile, non chiuso in modo ermetico, il fucile è caduto a terra. Dall'arma, caricata a pallini, è partito un colpo che ha raggiunto la ragazzina ad una gamba. La vittima ha sentito un forte dolore e ha iniziato ad urlare chiedendo aiuto. La madre, sebbene sotto choc per quanto accaduto, non si è persa d'animo e immediatamente ha contattato il servizio del 118. La ragazzina è stata trasportata al pronto soccorso del presidio ospedaliero "Maria Santissima Addolorata" di Eboli. I sanitari si sono subito mobilitati e, dopo un primo intervento, hanno disposto un intervento chirurgico d'urgenza alla gamba, interessata da diverse lesioni provocate dai pallini di piombo del diametro inferiore a cinque millimetri. Dopo l'intervento l'undicenne è stata trasferita presso l'ospedale salernitano "Ruggi D'Aragona". Assistita dai suoi familiari, l'undicenne è stata tenuta sotto osservazione dai sanitari, che hanno rassicurato i genitori sulle sue condizioni, che sono comunque buone. (a.s.)Fonte: http://ricerca.repubblica.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner