Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

SE LO DICONO LORO...La posta alla Beccaccia una delle cause del declino

E-mail Stampa PDF

Cacciatori rischiano lo stop fino a 2 mesi dell'attività venatoria

"VILLAFRANCA. Misura straordinaria del comitato di gestione dell'Ambito territoriale di caccia Massa 13: è stata vietata la posta alla beccaccia in tutto il comprensorio provinciale e sono previste sanzioni accessorie per i cacciatori sorpresi in atteggiamento di posta, con tanto di sospensione dall'attività venatoria per una durata da uno a due mesi.  Per la prima volta, e dietro sollecitazione delle associazioni venatorie di Federcaccia e Arci Caccia, il comitato di gestione dell'Atc Ms 13 ha varato una misura straordinaria per preservare quella che è ritenuta una specie in declino. La posta alla "regina dei boschi", così è denominata la beccaccia dagli appassionati della caccia, è infatti fra le cause che concorrono pesantemente a minacciare la conservazione di una delle specie più amate dai cacciatori. " (...).

Fonte: http://iltirreno.gelocal.it

Leggi tutto...

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner