Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Caccia: PD, Destra vuole mercificare fauna con abolizione Art. 842 C.C.

E-mail Stampa PDF

Caccia: PD, Destra vuole mercificare fauna con abolizione Art. 842 C.C.

Caccia: Dichiarazione dell’on. Nicodemo Oliverio, capogruppo PD in commissione Agricoltura della Camera, e di Marco Ciarafoni, responsabile Biodiversità e politiche faunistiche del PD.

La destra vuole mercificare la fauna e privatizzare la caccia. Intende raggiungere l’obiettivo attraverso un disegno di legge (primo firmatario l’on. Catanoso) depositato alla Camera per abrogare l’articolo 842 del codice civile che consente l’ingresso dei cacciatori, a determinate e rigorose condizioni, nei fondi privati.

E’ strumentale utilizzare il tema della sicurezza, come fanno i parlamentari della maggioranza e il governo attraverso l’iniziativa del ministro Brambilla, per colpire l’attuale legislazione, la cui importante peculiarità è quella di preservare un forte impianto pubblicistico su conservazione faunistica e regolamentazione della caccia, in virtù del principio della fauna patrimonio indisponibile dello Stato e della programmazione faunistico-venatoria di cui l’articolo 842 è parte integrante.

Peraltro, già oggi il proprietario di un fondo può richiedere di escludere il proprio terreno dalla pianificazione venatoria.
Piuttosto, questi parlamentari si preoccupino di più delle proposte di deregolamentazione della caccia avanzate dai loro colleghi di partito, il cui gioco delle parti è ormai stato totalmente smascherato.
Il Paese ha bisogno di tutt’altro che essere governato agitando a giorni alterni scelte estremistiche.

Roma, 2 dicembre 2010

Marco Ciarafoni
Responsabile Biodiversità e Politiche Faunistiche del Pd

Comments

avatar Settimio
+3
 
 
Direi che il PD ha perso del tutto la sua identità. Presentare Marco Ciarafoni alle politiche faunistiche era il meglio che potevano fare? Il Pd li ha letti i sondaggi sulla caccia? E' possibile che ultimamente non ne azzecca una?!
Chiedo scusa ma non vedo il nesso tra proprietà privata e mercificazione della fauna. Vedo con favore l'abolizione di quest'articolo fascista dato che così avrò la possibilità di cacciare via uomini armati dai miei terreni. Un atto di civiltà del PDL che ahimè avrebbe dovuto fare il PD!
avatar franco valeri
+2
 
 
Un'altra occasione persa dal PD per stare con la bocca chiusa .....!!! Questo "partito" sta diventando sempre più l'ombra di se stesso ... le sue misere e residuali fortune reggono ormai (seppur traballando ...) solo grazie allo sfacelo della destra italiana ... Vorrei sapere da Ciafaroni e Oliverio quali sarebbero queste rigorose condizioni che i cacciatori devono rispettare per poter entrare nei fondi privati ...!!! Il loro intervento è penoso oltre che ridicolo. Mi preparo a scrivergli una bella email .... un po' piccantina!!!
avatar emmeci
+3
 
 
Sottoscrivo integralmente quanto scritto da Settimio e Franco. Anche la mia personale impressione è che stanno perdendo pezzi x strada, i pezzi migliori dello spirito che dovrebbero incarnare come sinistra, e li perdono pensando invece di accogliere più voti. Anche loro son scaduti nella logica clientelare, ma sbagliandosi alla grande visto che i sondaggi non gli vanno certo in quella direzione....
Il bacino di voti degli anticaccia è immensamente più corposo di quello limitato e obsoleto dei cacciatori e famiglie, con una buona informazione la gente saprà scegliere. E NOI FAREMO INFORMAZIONE.
avatar Davide
-4
 
 
Non sono cacciatore ma parlo per esperienza.
Ma lo sapete che gli agricoltori hanno solo vantaggio a che taluno vada a cacciare sulle loro terre? Infatti fagiani, lepri e soprattutto cinghiali arrecano grossi danni all'agricoltura. L'anno scorso, solo nell'ATC Modena 3 sono stati più di 100.000 euro i danni all'agricoltura causati da cinghiali!
In ogni caso, allo stato attuale, i proprietari che non intendano far accedere cacciatori sul proprio fondo possono recintare la loro proprietà.
Se poi effettivamente l'art. 842 dovesse essere abrogato sicuramente gli agricoltori non vieteranno la caccia sui loro terreni ma si faranno semplicemente pagare per potervi accedere.
avatar Barbara
+3
 
 
Davide, buona parte dei cinghiali (ma anche dei fagiani, daini, lepri ecc.) che i cacciatori inseguono sono stati allevati e reintrodotti da loro stessi per potergli tirare, è uno dei grossi problemi della caccia. "Inquinano" la fauna "locale" con specie alloctone che qui non trovano predatori e che sono molto più prolifiche delle autoctone per poi lagnarsi che siamo invasi e dobbiamo rimediare...Che poi gli agricoltori siano così avvantaggiati, boh, è un'opinione alterna, sento molti che si lagnano per interi campi devastati e non dai cinghiali. Cintare? hai presente quanti soldini ci vogliono per cintare interi campi? Perchè devono pagare per evitare di avere nei campi gente che è lì per divertirsi e che passano su loro proprietà?
Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner