Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

BONELLI (VERDI), SE CAMERA APPROVA E' VERO ATTO CRIMINALE

E-mail Stampa PDF

Roma, 20 apr - ''Le norme che si vogliono approvare nelle Legge Comunitaria che prevedono una vera e propria deregulation dell'attivita' venatoria e un prolungamento dei calendari sono un vero e proprio atto criminale nei confronti della natura''. Lo ha dichiarato il presidente nazionale dei Verdi, Angelo Bonelli, mentre alla Camera e' in corso la votazione del Ddl Comunitaria 2009 che all'articolo 43 prevede la possibilita' per le Regioni di rimodulare il calendario venatorio.

''Noi Verdi - aggiunge Bonelli - riteniamo che sia venuto il momento di cacciare la caccia dall'ordinamento italiano perche' la maggior parte dei cittadini la considera, come del resto e', antistorica''.

''Per questa ragione proponiamo a tutte le associazioni ambientaliste e animaliste di ragionare insieme ad un referendum condiviso per abolire la caccia - conclude Bonelli -. Sono convinto che nel paese ci sia un ampio fronte che considera ormai una'arcaicita' senza senso la pratica venatoria, anche nell'elettorato del centro destra ed e' giunto il momento di dare una risposta forte all'accelerazione imposta dalle alle lobby delle doppiette e degli armaioli''.

Fonte  : ASCA

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner