Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Potenza, per divertimento uccide pecore a colpi di balestra: scoperto e denunciato

E-mail Stampa PDF

Potenza - L'operaio potentino, 24 anni, trafiggeva le bestie alla gola. Per scoprire l'arciere, che aveva seminato il panico nelle campagne della zona, i Carabinieri hanno effettuato dei servizi di appostamento.

Un operaio di Potenza, 24 anni, e' stato denunciato a Picerno per l'uccisione di pecore al pascolo. Gli animali venivano infatti trafitti alla gola da frecce scoccate mediante una balestra di precisione. Per scoprire l'arciere, che aveva seminato il panico nelle campagne della zona, i carabinieri hanno effettuato dei servizi di appostamento dove le pecore erano state uccise.
Si e' verificato un nuovo episodio ed e' scattata la 'cinturazione' della zona segnalata. Il 24enne e' stato bloccato a bordo di un'automobile di piccola cilindrata. Nel bagagliaio dell'autovettura sono state trovate una balestra da caccia marca 'Scorpion' con ottica di precisione a led di colore rosso e cinque frecce con punta a quattro lame per uso caccia.
Il giovane ora dovra' rispondere di uccisione di animali e porto abusivo di strumento atto ad offendere. Secondo quanto accertato dai carabinieri, che gli hanno chiesto conto delle sue azioni, il giovane ha risposto che lo faceva solo per divertimento. La balestra e le frecce sono state sequestrate come corpo del reato.

Fonte : Adnkronos

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner