Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Ragusa denunciati dodici cacciatori per reati venatori

E-mail Stampa PDF

Ragusa - A circa un mese dall’apertura della caccia, nell’ambito dell’azione di vigilanza dell’attività venatoria, il Comandante della Polizia Provinciale, fa il bilancio di un mese di attività. Un bilancio che ha portato alla denuncia di dodici cacciatori, solo nel mese di settembre, che hanno interessato tutto il territorio provinciale.

I soggetti denunciati sono in stato di libertà all’A.G. per reati venatori di vario tipo che vanno dalla caccia in periodo di divieto generale al porto abusivo di arma da fuoco, dal furto venatorio alla caccia con l’ausilio di mezzi vietati (furetto, richiami acustici). Sono sette cittadini di Vittoria, uno di Acate, uno di S. Croce Camarina, uno di Messina e due di Comiso. Sono state, inoltre, contestate n. 15 violazioni di carattere amministrativo (caccia in ambito non autorizzato, in demanio forestale, in orari non consentiti etc.).

Questo tipo di attività ha interessato principalmente i territori dei comuni di Vittoria, Scicli, Acate, Ispica, Comiso e S. Croce Camerina,ed ha portato al sequestro di n. 11 fucili da caccia, n. 164 cartucce a palline, n. 6 richiami acustici per uccelli e n. 2 furetti. E’ stata inoltre sequestrata la selvaggina illegalmente abbattuta tra cui n. 23 conigli selvatici.

Nel complesso sono stati controllati oltre 200 cacciatori. Si è anche programmata l’attività del mese di ottobre che prevede un rafforzamento dei dispositivi di vigilanza venatoria e di controllo del territorio in qualsiasi fascia oraria e senza soluzione di continuità, in coincidenza del passaggio sul nostro territorio di alcune specie di uccelli migratori, che purtroppo molto frequentemente attirano l’attenzione dei bracconieri.

di Felicia Rinzo
Sabato 02 Ottobre 2010

Fonte: www.ilgiornalediragusa.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner