Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
News Vittime Caccia

«Alfarè sparò per uccidere» secondo il pm Marcon

E-mail Stampa PDF

Chiuse le indagini sul ferimento di De Lorenzo Dandola durante una battuta di caccia

COMELICO SUPERIORE. L'ipotesi della premeditazione ha retto. Il pm Simone Marcon ha chiuso le indagini sul tragico incidente di caccia del 20 novembre 2010, durante il quale fu ferito gravemente Fabio De Lorenzo Dandola, 45 anni di Padola, e si appresta a chiedere il rinvio a giudizio di Claudio Alfarè Lovo, 20 anni di Santo Stefano, con l'accusa di tentato omicidio.

Lino Tortoi Zambelli, 71 anni di Comelico Superiore, il proprietario del fucile da cui partì il colpo, è accusato, invece, di autocalunnia (disse di essere stato lui a sparare) e favoreggiamento. La vicenda, com'è noto, avvenne ad un mese esatto di distanza, dall'altro drammatico incidente di caccia, in cui De Lorenzo Dandola uccise per sbaglio Renzo Alfarè Lovo, padre dell'indagato.

La svolta nelle indagini, con la contestazione di tentato omicidio, risale al 4 febbraio scorso

 

...Leggi tutto...


Read 0 Comments... >>
 

Torino: ragazzo ferito durante caccia al cinghiale

E-mail Stampa PDF

Caccia al cinghiale, ragazzo ferito. E' successo ieri mattina (il 6 luglio ndr) verso le 9. Un 19enne di origne maghrebina, ma residente in Italia da 14 anni è stato colpito al mento dalla scheggia impazzita di un proiettile sparato da un 75enne. L'uomo era intento a cacciare un cinghiale, ma i suoi colpi hanno avuto conseguenze del tutto impreviste e che hanno sfiorato la tragedia.  Il tutto è successo su una collina del torinese. Il ragazzo si trovava nel cortile della "casa di carita' Arti e Mestieri"; a un certo punto ha sentito un bruciore alla faccia e si è accasciato...Leggi tutto... Fonte: www.newnotizie.it


Read 0 Comments... >>
 

MANEGGIA PISTOLA E SI SPARA SULLA GAMBA, DENUNCIATO 57ENNE BARESE

E-mail Stampa PDF

(AGI) - Bari, 29 giu. - Un uomo di 55 anni residente a Giovinazzo (Ba), si e' ferito ad una gamba maneggiando una pistola in casa. Si tratta di un barese incensurato, che all'Ospedale San Paolo, dove si e' recato per le cure, e' stato giudicato guaribile in pochi giorni. La Polizia, pero', ha perquisito la sua abitazione e oltre alla pistola cal.22 che l'uomo stava maneggiando, gli agenti hanno trovato altre armi che sono state sottoposte a sequestro preventivo in attesa di accertamenti. Su tratta di un revolver "357" magnum, una carabina cal. 22 ed un fucile da caccia. Il 55enne e' stato denunciato per omessa custodia d'arma.(AGI) red/Tib - 09:03 29 GIU 2011


Read 0 Comments... >>
 

Spara dopo lite al figlio tossicodipendente e lo ferisce

E-mail Stampa PDF

A Reggio Calabria il giovane e' ora ricoverato non in pericolo

(ANSA) - REGGIO CALABRIA, 19 APR - Ha sparato un colpo di fucile contro il figlio tossicodipendente al culmine di una lite e lo ha ferito. E' successo stamani a Reggio Calabria.

Il tossicodipendente era agli arresti domiciliari per reati legati agli stupefacenti quando il genitore, probabilmente per una richiesta di soldi che non era intenzionato di accogliere, ha preso il fucile da caccia, detenuto legalmente, e gli ha sparato. Il giovane e' stato soccorso e portato negli Ospedali Riuniti dove non dovrebbe essere in pericolo di vita.(ANSA).

Fonte: www.ansa.it

 


Read 0 Comments... >>
 

Omicidio a Manzano: uomo spara alla moglie e si costituisce

E-mail Stampa PDF

Fonte: www.udine20.it

Un uomo questa mattina ha sparato diversi colpi da arma da fuoco alla moglie e poco dopo si è andato a costituire alla caserma dei Carabinieri. E’ accaduto in Via Istria in località Case di Manzano. Verso le 9.30 è intervenuto l’elicottero del 118 e i medici hanno provato a rianimare la donna inutilmente. Sul luogo sono interventi il Capitano Pasquariello, il Colonnello Salomoni e il procuratore aggiunto Tito che stanno interrogando l’uomo presso la caserma di Manzano

La vittima è Giuliana Drusin... Leggi l'articolo...

 

 


Read 0 Comments... >>
 

A caccia di quaglie... Ma spara a una guardia Denunciato

E-mail Stampa PDF

La guardia venatoria ha riportato solo ferite lievi

Livorno, 12 aprile 2011 - Un cacciatore di 81 anni, P.M. di Piombino, è stato denunciato dai carabinieri per aver ferito involontariamente una guardia venatoria. Il fatto è accaduto domenica scorsa a San Vincenzo, durante una gara venatoria chiamata ''combinata su quaglia con sparo''. I carabinieri lo hanno reso noto solo oggi.
Secondo quanto si apprende, è stato un colpo partito dal cacciatore a raggiungere al volto la guardia. Per fortuna i pallini da caccia hanno ferito solo lievemente l'uomo, medicato al pronto soccorso di Piombino. L'incidente è costato al cacciatore una denuncia per lesioni personali aggravate e il sequestro del fucile.

 

Fonte: www.lanazione.it


Read 0 Comments... >>
 


Pagina 10 di 38
Banner