Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

OPTA AVC - ELEZIONI 4 MARZO 2018

E-mail Stampa PDF

ASSOCIAZIONE VITTIME DELLA CACCIA

 

ELEZIONI POLITICHE E REGIONALI DEL 4 MARZO 2018:

OPTA - Osservatorio Politico Trasversale Anticaccia> Per offrire una panoramica sul mondo politico e le scelte fatte/programmate dagli schieramenti e dai loro rappresentanti in materia di *caccia, Animali, Ambiente e Diritti civili*

ALCUNE INFORMAZIONI UTILI

Domenica 4 marzo, dalle ore 8,00 alle ore 23,00, si vota per eleggere la nuova classe politica, composta da 630 deputati e 315 senatori (oltre a 5 senatori a vita).In Lazio e Lombardia si vota anche per rinnovare i presidenti e le giunte regionali. Il nuovo governo guiderà il Paese fino al 2023, salvo crisi o altro possibile scenario.

In Italia il presidente del Consiglio dei ministri non viene eletto direttamente dal popolo, ma viene nominato prima dal presidente della Repubblica per ottenere poi la fiducia dai parlamentari.

IL "ROSATELLUM", una legge elettorale incostituzionale al pari del Porcellum...

Per le elezioni politiche ogni avente diritto al voto riceverà due schede, una per la Camera e una per il Senato. Chii ha compiuto 25 anni, potrà votare anche per le elezioni regionali (solo Lazio e Lombardia), quindi riceverà una terza scheda. La legge elettorale chiamata Rosatellum si basa su un sistema misto di ripartizione dei seggi: per due terzi proporzionale e per un terzo maggioritario, significa che un terzo dei seggi totali (232 per Camera e 102 per Senato) è assegnato con metodo maggioritario in collegi uninominali, ovvero in collegi dove il candidato che ottiene anche solo un voto in più viene automaticamente eletto.

SE "NESSUN PARTITO MI RAPPRESENTA" - Tanti non si sentono rappresentati da questa classe politica e pensano di non andare a votare il 4 marzo o di annullare la scheda con uno scarabocchio o lasciandola bianca.

COSA SUCCEDE SE VOTIAMO... SCHEDA BIANCA O LA ANNULLIAMO: Attenzione!  Le schede bianche e nulle, fanno percentuale di votanti, e vengono ripartite nel cosiddetto premio di maggioranza, ovvero distribuito alla coalizione/partito col maggior numero di vot, quindi riflettete, poichè il voto viene poi regalato al partito più votato.

COSA SUCCEDE INVECE SE NON ANDIAMO A VOTARE: Non andare a votare significa non essere conteggiati come votanti, pertanto nessun partito/coalizione prenderà il vostro (non) voto col premio di maggioranza.

UN'ALTERNATIVA C'è: L'ASTENSIONE ATTIVA per il non-voto. E' un procedimento assolutamente legale - anche se non normato - a garanzia di chi, non sentendosi rappresentato da nessuno, voglia dare voce alla propria protesta senza però regalare il non-voto alla coalizione o partito con più voti.

Di seguito alcuni link con altre informazioni:

- Astensionismo attivo – Come esprimere il NON VOTO attivo> LINK

- L'astensionismo più efficace > LINK

- Circolare del Ministero dell'Interno che chiarisce il procedimento> LINK

- Lex - Diritto dell' elettore, Testo Unico Leggi elettorali > LINK

altri aggiornamenti a breve...ci concentreremo sui partiti e le coalizioni

Uno speciale ringraziamento a Francesca Rettore per la preziosa collaborazione di raccolta sulla posizione in merito a Caccia/Animali/Ambiente dei candidati e partiti vari per le elezioni del 4 marzo

-o-

IN AGGIORNAMENTO...

- CENTROSINISTRA - PARTITO DEMOCRATICO - aggiornato 15 febbraio

- LIBERI E UGUALI - LEU - aggiornato 15 febbraio

- MOVIMENTO 5 STELLE aggiornato15 febbraio

- CENTRODESTRA: FORZA ITALIA - LEGA - FRATELLI D'ITALIA -Noi con l'Italia -aggiornato 15 febbraio

- POTERE AL POPOLO - aggiornato 15 febbraio

in aggiornamento...

News e fonti

- Politiche 2018: tutti i partiti e i candidati

fonte: www.wallstreetitalia.com

*****************************

COMUNICATI AVC:

Comunicato AVC 22.01: "Da una prima panoramica possiamo solo dire che tutti i grossi partiti, schieramenti ecc hanno completamente glissato le questioni caccia, animali, habitat...( per non parlare di chi è sempre stato in favore delle lobby e da cui non ci aspettavamo nulla) .

La nostra prima impressione quindi è ... tristemente trasversale per un voto negativo a tutte le grosse formazioni politiche. Il 4 marzo però non tutti vogliono andare al mare, pertanto la RICERCA CONTINUA, fosse solo come manifestazione di protesta...

Visto che il tema SICUREZZA si rivela come elemento centrale di questa campagna elettorale,  non si capisce perchè non si faccia preciso riferimento anche alla siucurezza violata dai cacciatori con la ragionevole attenzione che questo fenomeno impone, visto l'allarme sociale diffuso che i cacciatori esercitano sul resto della popolazione che vive fuori dalle città.

Deplorevole è proprio l'assenza consapevole di attenzione, e la precisa volontà a non raccogliere le istanze, la sensibilità della maggioranza della popolazione che non solo ideologicamente è contraria alla caccia, ama gli animali, è fortemente preoccupata per la tutela della propria incolumità dalle armi da caccia, inorridita dalla crudeltà gratuita dell' Ars venandi a cui è costretta ad assistere e stanca di doversi difendere da sola, senza strumenti, troppo spesso abbandonata da chi dovrebbe vigilare proprio sulla SICUREZZA."

AVC 22.01.2018 h.20,00



Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner