Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Articolo 842 del Codice Civile: la possibilità per delle persone armate di entrare nelle proprietà private. Raccolta Testimonianze

E-mail Stampa PDF
"C' è una norma  nata nel ventennio fascista che non è mai stata rinnegata nei lunghi anni della Repubblica Democratica, anzi viene rivendicata come elemento di uguaglianza e democraticità: la possibilità per delle persone armate  di entrare nelle proprietà private e di sparare a quegli animali che magari un momento prima stavi osservando in pace.

Si tratta del famigerato articolo 842 del Codice Civile.

La cosa strana è che un disegno di legge di questa maggioranza  che contiene tanti elementi   filovenatori (primo firmatario l’on. Catanoso), prevede di abrogare questa norma per molti anticostituzionale perchè crea disuguaglianza nei confronti dei "non armati " che  entrano in un fondo privato magari per  dipingere paesaggi e si possono prendere una bella denuncia; una norma espropria di fatto i proprietari del diritto al godimento dell' ambiente integro dei loro fondi.

Ancor più strano è che "dall' altra parte", quella da sempre schierata ( almeno a parole) per la difesa dell' ambiente si risponde con le parole del capogruppo PD (vedi link) in commissione Agricoltura della Camera e del  responsabile Biodiversità e politiche faunistiche del PD che "La destra vuole mercificare la fauna e privatizzare la caccia".  Sinora ad essere "privatizzata" è stata proprio la fauna nonostante sia definita "patrimonio indisponibile della collettività" e  questa privatizzazione si stia spingendo sempre di più anche nelle aree protette, attaccate dal bracconaggio e da disegni di legge filovenatori. Non so in che mondo vivano questi Onorevoli, se  fanno mai una passeggiata  per campi e colline nei fine settimana, veri teatri di guerra, dove si rischia di allungare la già tragica conta dei morti di quest' annata terribile, per qualche pallettone destinato a cinghiali o caprioli.

Forse anche in questo caso la "sinistra" dovrebbe cercare di mostrare un pò più di coerenza."


Francesco Maria Mantero - Roma

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner