Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Se ne sono andati in silenzio, dopo cinquanta milioni di anni

E-mail Stampa PDF

RACCOLTA TESTIMONIANZE

di Francesco Maria Mantero - "Se ne sono andati in silenzio, dopo cinquanta milioni di anni passati su questo pianeta; il "custode della Creazione" ha deciso così. Sono le due sottospecie di rinoceronte dichiarate estinte a pochi giorni l'una dall'altra in Vietn Nam ed in Africa occidentale.

Le loro famiglie sono state uccise fino all' ultimo individuo per la più assurda delle cause: il preteso effetto afrodisiaco, in alcuni paesi asiatici, della polvere dei loro corni. La grande disponibilità di denaro di nazioni come la Cina ed il Viet Nam ha allettato le zoomafie che non esitano a mandare i massacratori di questi animali persino nel cuore dei santuari più protetti. Stessa sorte toccherà agli elefanti a causa del commercio dell' avorio.

Il mondo non ha tempo per questi problemi e poi cinquanta milioni di anni sono abbastanza.

Se non capiremo che la perdita di questi valori è equivalente alla distruzione di Pompei o delle piramidi, ci sarà ben poco da sperare in un futuro di "sostenibilità". F.M.M. novembre 2011.

Comments

avatar Andrea Cusati
+26
 
 
"Verrà un tempo in cui considereremo l'uccisione di un animale con lo stesso biasimo con cui consideriamo oggi quella di un uomo." (Leonardo Da Vinci)

Secondo me Leonardo era troppo ottimista...
avatar Daniela
-1
 
 
Anche secondo me.
avatar Mimmo
0
 
 
?"Cos'è l'uomo senza gli animali? Se tutti gli animali sparissero, l'uomo morrebbe di una grande solitudine dello spirito. Perché tutto quello che accade agli animali presto accade all'uomo. Tutte le cose sono collegate..."
(Dal discorso di Capo Seattle al Governo degli Stati Uniti, 1853)
Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner