Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

La Lega propone caccia libera a cani e gatti

E-mail Stampa PDF

Inserire cani e gatti fra gli animali cacciabili. È la proposta della Lega che ha fatto infuriare i gruppi animalisti, soprattutto della Lave della Lipu. La sezione Friuli Venezia Giulia del Carroccio ha chiesto anche l’introduzione della columba livia (piccione selvatico occidentale) e della streptopelia decaocto (tortora dal collare) fra gli animali cacciabili... (...)

Massimo Vitturi, responsabile nazionale Lav Caccia e Fauna, ha sostenuto: “Probabilmente gli estensori di queste proposte non conoscono a sufficienza le norme che lo Stato Italiano ha disposto a tutela della fauna selvatica, oltre che di cani e gatti Non si spiega altrimenti una proposta del genere, che, se approvata, rischia concretamente di trasformare i cacciatori in bracconieri e maltrattatori di animali. Quello della Lega Nord si configura come l’ennesimo, maldestro, tentativo di accondiscendere alle richieste delle frange più estremiste del mondo venatorio, nella speranza di ottenere una cambiale elettorale per le prossime elezioni”. Leggi tutto alla fonte: www.nationalcorner.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner