Associazione Vittime della caccia

organizzazione di volontariato senza fine di lucro ai sensi della Legge 266-91

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

NEWS FLASH 24/27 novembre 2011 - CACCIA E TUTELA ANIMALI

E-mail Stampa PDF

IN AGGIORNAMENTO...

NEWS FLASH  24/27 novembre 2011 - CACCIA E TUTELA ANIMALI

26.11.2011. PARMA. Quei cani che fanno una vita da cani. Di certo non si può dire che siano maltrattati, ma che potrebbero stare meglio sicuramente sì. L’aria dei cani felici l’hanno persa ... e come biasimarli, dal momento che, come sostengono  al Servizio veterinario della Azienda Usl di Langhirano,  vivono in tre o quattro per gabbia, dividendosi in cucce non coibentate, in un punto lontano e dimenticato di Mulazzano, proprio là dove finisce una strada e non passa mai nessuno... Fonte: www.gazzettadiparma.it

  Gatto impallinato ad un occhio

25.11.2011. ISOLA VICENTINA. Denunce e proteste per la sequenza di gatti impallinati. Animalisti esasperati: «Le associazioni venatorie escano dal silenzio». Non si ferma la mattanza degli animali domestici da parte dei cacciatori e la "scena del crimine" è ancora Isola Vicentina. L'ultima denuncia è quella presentata dalla signora Luigina Bisin. La donna si è recata dai carabinieri di Malo perché il suo gatto è rientrato a casa, dopo 3 giorni di assenza, con ferite in tutto il corpo causate da pallini da caccia, riportando la frattura di una zampa. Comprensibile l'ira della proprietaria... Fonte: www.ilgiornaledivicenza.it

25.11.2011. ARCADE, TREVISO. Uccide cane a calci caccia all’aguzzino. Denuncia ai carabinieri. E la proprietaria accusa: «A Paese nessun chirurgo, è morto mentre lo portavo in clinica a Padova». Orsetto, un cagnetto di razza Yorkshire di appena un anno che vive ad Arcade assieme ad altri cinque quattro zampe, è morto tra le braccia della sua padrona a causa di un polmone perforato da una costola dopo essere stato preso a calci. «Il fatto è successo domenica scorsa – spiega ancora scossa Maria Antonietta Cassitta – Orsetto era uscito come tutte le mattine presto assieme agli altri cani per prendere aria e fare la pipì. Vivo accanto in un grande parco privato dove però arrivano di continuo cacciatori e i loro cani. Da anni con loro non mancano discussioni perché arrivano fin sotto casa. E anche quella mattina ce n’era un gruppo... Fonte: http://tribunatreviso.gelocal.it

25.11.2011. BOLOGNA. Lupo ucciso col veleno Caccia all'animal-killer. L'autopsia effettuata sul corpo di un animale rinvenuto il mese scorso rivela: a ucciderlo è stata un'esca intrisa di fosfuro di zinco. Un altro lupo era stato ucciso nello stesso modo tre anni fa. C'è qualcuno, in provincia di Bologna, che ha il vizio di avvelenare i lupi. E' la conclusione a cui porta il risultato dell'autopsia condotta sul cadavere di un animale, trovato il 16 ottobre scorso sul ciglio di una strada a Castel San Pietro. A renderlo noto è una nota del Parco dei gessi bolognesi e calanchi dell'abbadessa... Fonte: http://bologna.repubblica.it

Comments

Per poter lasciare o leggere i commenti bisogna essere iscritti.
 

Commenti Facebook

Da questo semplice form potrete collegarvi direttamente al vostro account su facebook.

Banner